M¥SS KETA: esce “IL CIELO NON É UN LIMITE” il nuovo ep.

A TUTTI I PILOTI ALL’ASCOLTO

CHE BRAMANO IL CIELO

QUELLO CHE APPARE COME UN LIMITE

DISPIEGA INVECE L’INFINITO

SIAMO ATOMI

Al suono di un organo solenne, una poesia della Diva Definitiva. Una traccia introduttiva che è un vero manifesto, una chiamata rivolta alle menti più aperte e visionarie per gettare il cuore oltre l’ostacolo, per ricominciare a sognare e creare nuovi immaginari. Per costruire nuove utopie.

Anticipato dai singoli GIOVANNA HARDCORE , DUE e dalla esclusiva live performance a Torre GalFa (https://youtu.be/32HIsgoBxLg), esce oggi solo in digitaleIL CIELO NON È UN LIMITE il nuovo EP di M¥SS KETA per Island Records/Universal Music Italia: sette tracce nuove di zecca prodotte da RIVA, con interventi compositivi di Populous Unusual Magic, un featuring di Priestess e un cameo di Lilly Meraviglia. Ascoltalo qui: https://isl.lnk.to/ILCIELONONEUNLIMITE

Accompagnano l’uscita dell’ep visionari visual realizzati da artisti diversi che ci catapultano nell’immaginario di M¥SS.  

Con l’elemento aria al centro di tutto – contraltare dell’acqua di CARPACCIO GHIACCIATO, l’altro EP, del 2017 – IL CIELO NON È UN LIMITE nasce da un’immagine: un aereo che vola in cielo, solitario e libero, forte e indomato. Che sia quello solcato da una M¥SS trasformata in ultrasonica navetta d’acciaio, o che sia quello che in questo periodo abbiamo imparato a guardare da una finestra, è un cielo a prima vista limitato, incorniciato.

Dopo i precedenti lavori UNA VITA IN CAPSLOCK e  PAPRIKA, la Regina di Porta Venezia, ormai incensata anche dal New York Times, si immerge con questo EP in suoni  complessi, oscuri, affilati, ricercati. Ne viene fuori un disco che suona come un rave all’ultimo piano di un grattacielo di vetro e acciaio, una Torre GalFa milanese traslata in una metropoli futura, dove la sacerdotessa M¥SS all’improvviso infrange una delle grandi vetrate per schizzare via come un razzo, alla ricerca dell’infinito. È in quell’attimo che noi tutti smettiamo all’improvviso di ballare, per renderci conto di essere nudi di fronte a uno specchio che ci mostra tutte le ferite della nostra epoca.

Tracklist

  1. IL CIELO NON È UN LIMITE – PROD. RIVA
  2. GIOVANNA HARDCORE – PROD. RIVA
  3. GMBH – PROD. RIVA
  4. RIDER BITCH – PROD. RIVA, UNUSUAL MAGIC – CAMEO: LILLY MERAVIGLIA
  5. PHOTOSHOCK – PROD. RIVA
  6. DIANA FEAT. PRIESTESS – PROD. POPULOUS
  7. DUE – PROD. RIVA – SAMPLE: TWO TIMES, ANN LEE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...