Archivi tag: dolcenera

DOLCENERA feat. LAIOUNG: “Wannabe” dal 27 marzo sulle piattaforme digitali

La drammaticità del periodo che tutti stiamo vivendo mi ha fatto passare dalla preoccupazione, che a volte diventava improvvisa disperazione e mi rendeva inerte, al dolore per le persone più deboli scomparse. Ora che abbiamo percepito tutta la fragilità di un sistema governato da troppe apparenze e stiamo reagendo volendoci sentire tutti uniti e realmente connessi, io sento che questo dramma debba essere guidato dalla voglia perenne di combattere qualsiasi ombra di depressione per il futuro di tutti noi, di non avere paura della paura.

È stata questa la causa che ha generato il bisogno di far conoscere “Wannabe”, proprio perché nasce contro il regime “dell’apparire” ma in realtà affronta e inneggia a quella sana paura che spinge a vivere con rispetto e consapevolezza perché è essenziale alla stessa sopravvivenza.

Credo che Wannabe, in uscita venerdì 27 marzo, sia rispettosa del periodo che viviamo e lanci messaggi di positività, come l’invito a rialzarsi da terra dopo una battaglia combattuta, come la sensazione di poter dare il meglio di sé nei momenti peggiori (“per fare del bene ci vuole il male”).

Questa canzone ha generato un incontro di vite e tante, strane coincidenze con Laioung, personaggio enigmatico, ma ragazzo gentile e, forse, fin troppo idealista (e se lo dico io…), tanto da “apparire” misterioso nel suo essere un grande artista.

Bisognerebbe sempre pensare alle cose belle della vita e in questa fase, post esplosione di contenuti editoriali, spero che il mio pensiero di cosa bella per questa canzone possa allietare anche altre anime e, come sempre, far riflettere, ballare, emozionare.

DOLCENERA torna live nei teatri con il tour “DIVERSAMENTE POP”!

Reduce dal successo del singolo “Amaremare” (Polydor / Universal Music) che l’ha vista sui palchi delle principali rassegne estive, Manu DOLCENERA, calcherà nuovamente i palchi di alcuni importanti teatri italiani con il suo nuovo tour, “DIVERSAMENTE POP, a partire dal 2 novembre.

Ecco le prime date annunciate, prodotte e organizzate da Joe & Joe.

I biglietti sono già disponibili in prevendita sul sito Ticketone www.ticketone.it

– 2 novembre al Teatro Caio Melisso di Spoleto (PG) – data zero

– 5 novembre al Teatro Brancaccio di Roma

– 11 novembre al Teatro Puccini di Firenze 

– 18 novembre al Teatro della Luna di Assago (MI)

– 14 dicembre al Teatro Openjobmetis di Varese 

Sanremo 2019, i possibili Big in gara

Mancano ormai pochi giorni all’ufficializzazione del cast e avanzano altri possibili nomi che potrebbero calcare il prestigioso palco di Sanremo e superare la promozione del “dittatore artistico ” Claudio Baglioni.

Abbiamo ipotizzato i nostri  Totonomi Sanremo 2019 (clicca per leggere l’articolo) ma nuovi nomi irrompono prepotentemente.

Iniziamo con Il Volo, il trio sembra avere il pezzo giusto per tornare in gara e sicuramente Baglioni non se li farà scappare. Manuel Agnelli  reduce da X Factor, annunciando in semifinale che il prossimo anno lascerà  il programma, è pronto a partire con un tour da solista e il passaggio a Sanremo potrebbe essere un buon trampolino, stessa cosa per Daniele Silvestri che proprio in questi giorni ha annunciato le date del nuovo tour.

Si vocifera anche di un possibile duetto tra Bianca Atzei e Gianluca Grignani, ma non sarà l’unico, anche Nino d’Angelo ha inviato un brano con duetto, forse con Liberato, ma la cosa sembra  difficile.

In pole anche Chiara Galiazzo con un progetto discografico del tutto nuovo e Ultimo, vincitore della categoria giovani lo scorso anno. Sempre tra i giovani del 2018 si fanno i nomi di Mirkoeilcane e Mudimbi.

Due nomi che piacciono molto sono quelli di Nek e Francesco Renga, metteranno daccordo critica e pubblico.

Quest’anno  Baglioni vuole la quota Rap, genere apprezzato dai più giovani e non solo, Achille Lauro, Rocco Hunt, Clementino sono tra i nomi più accreditati.

Modà, Enrico Nigiotti, Lorenzo Fragola, Elodie, Deborah Iurato, Arisa, Nesli, Dolcenera, Anna Tatangelo, Negrita, Irama, Alessio Bernabei, The Kolors, Dodi Battaglia, Simone Cristicchi, Paola Turci sono tutti in lizza per un posto in riviera.

Aspettiamoci dei colpi scena!

Totonomi Sanremo 2019. Ecco i probabili Big in gara

Il presupposto é quello di aspettarci qualche colpaccio o artisti poco Pop e poco commerciali, artisticamente validi, come successe lo scorso anno, ma facciamo lo stesso i nostri pronostici.

Partiamo da chi non ci sarà.

Non ci sarà Malika Ayane, impegnata al tour, stessa cosa per i Subsonica, Nina Zilli, Annalisa, Francesco Gabbani, Coez, Ghali, Francesca Michielin, Irama, Ermal Meta e Fabrizio Moro, BabyK e NON ci sarà neanche Alessandra Amoroso scrivetelo bene in mente, forse da ospite, ma non in gara.

Giusy Ferreri sembrerebbe saltare la kermesse, affermando durante l’ospitatata a ‘Che tempo che fa’ con Takagi e Ketra, di non avere un progetto pronto da portare, il successo di Giusy non trova consacrazione a sanremo bensì sui palchi di tutta italia e in radio, non avrebbe bisogno del rilancio Sanremese.

  • In gara tra i big potrebbero tornare Arisa, Irene Grandi, Bianca Atzei, Dolcenera, Chiara Galiazzo, Deborah Iurato, Paola Turci, Elodie, reduce dal successo estivo con Michele Bravi, anche lui in lizza per il festival, Marco Masini, Nesli, Francesco Renga, Lorenzo fragola, Alessio Bernabei, Nek, i Modà, reduci dalla rottura con Baraonda, l’etichetta di Surace presidente di Rtl102.5, ci piacerebbe rivedere Daniele Silvestri, Fabi, Marina Rei, Syria, Negrita, Rafhael Gualazzi o Tiromancino. In corsa c’è Simone Cristicchi che lo scorso anno, nella serata dei duetti, accompagnò verso la vittoria Ermal Meta e Fabrizio Moro.

Ultimo, primo classificato tra i Giovani l’anno scorso, ha buone possibilità di tornare, stavolta tra i big. Iva Zanicchi ha proposto una canzone scritta da Luis Bacalov prima di morire.

I sostenitori di Gigi D’Alessio si chiedono se sarà all’Ariston e se con lui ci sarà un altro artista napoletano, Nino D’Angelo, o Anna Tatangelo.

Ci potrebbero essere tutti e tre ma in caselle distinte del puzzle.

Se D’Alessio potrebbe tornare come ospite, D’Angelo dovrebbe essere in concorso in coppia con un misterioso artista, sempre partenopeo, con ogni probabilità della scuderia Sugar.

Non trova conferme la voce di D’Alessio in coppia con Anna Tatangelo.

Lei potrebbe correre da sola tra i big.

Tra i nomi anche Briga, Achille Lauro, Fred de Palma e Shade,(altri esponente della trap, per strizzare l’occhio al pubblico giovane) in coppia con Federica Carta, ma anche di Andrea Febo, coautore del pezzo «Non mi avete fatto niente» del duo Meta-Moro, vincitore dell’ultimo Festival. In quota rap, genere assente l’anno scorso, possibili Rocco Hunt, Clementino.

In gara quest’anno è data per molto probabile la presenza di Loredana Berté, reduce da un’estate di grande rilancio con il singolo-hit ‘Non ti dico no’, cantato insieme ai Boomdabash. La cantante, già in lizza per il Festival nella precedente edizione, non era stata ammessa alla gara, con uno strascico di polemiche. Stavolta la sua presenza (ha una canzone firmata da Gaetano Curreri) avrebbe ancora più senso visto che al Festival, che a Mia Martini intitola il Premio della Critica, si potrebbe parlare della fiction di Rai1 sulla vita di Mimì.

Sul fronte dei superospiti il nome più accreditato è quello di Andrea Bocelli, che potrebbe cantare insieme al figlio Matteo, ma si guarda con interesse anche ad Ed Sheeran, la superstar britannica che ha duettato con lo stesso Bocelli nell’album dei record ‘Sì’.

Atteso anche Eros Ramazzotti.

Già ospiti del Baglioni & Friends dello scorso anno, potrebbero tornare all’Ariston anche Laura Pausini, prima cantante italiana a vincere il Latin Grammy Award nella categoria ‘Best Traditional Pop Vocal Album’, e Biagio Antonacci. Un’altra coppia accreditata tra i possibili ospiti è quella Raf-Umberto Tozzi che, dopo il singolo a due voci ‘Come una danza’ e un doppio album insieme, partirà in tour proprio dopo il Festival.

Anche Emma Marrone punterebbe a tornare, ma fuori gara.

Stesso discorso per Marco Mengoni, vincitore a Sanremo nel 2013. Tra i possibili ospiti anche Fedez, Eros Ramazzotti e Jovanotti mentre è data quasi per certa anche a febbraio la presenza di Fabio Rovazzi, che a dicembre condurrà Sanremo Giovani in tandem con Pippo Baudo.

DOLCENERA “UN ALTRO GIORNO SULLA TERRA” il nuovo singolo in RADIO ma prima pubblica un ep “Regina Elisabibbi”

A due anni dalla sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo con il brano “Ora o mai più (le cose cambiano)” e l’avventura in veste di coach a The Voice 2016, DOLCENERA torna con il singolo inedito, “UN ALTRO GIORNO SULLA TERRA”, brano da lei stessa scritto, arrangiato e prodotto, che anticipa il suo nuovo progetto discografico. “UN ALTRO GIORNO SULLA TERRA” sarà in radio e disponibile sulle piattaforme digitali da venerdì 25 maggio. Dal 1° giugno, per i fan collezionisti, sarà disponibile su Amazon un 45giri in edizione limitata numerata e autografata dall’artista. Il prodotto è già in preordine da oggi.

Nell’attesa del nuovo album DOLCENERA si è divertita a pubblicare sui suoi social vari video di cover, versione piano e voce, di alcuni dei brani più conosciuti della scena trap italiana. Ha iniziato con un arrangiamento piano e voce del brano “Caramelle” della Dark Polo Gang fino ad arrivare all’ultimo video cover “Mmh ha ha ha” di Young Signorino, suonando “Preludio in C minor” di Bach. Da qui, visto il successo di visualizzazioni dei video virali, l’idea di distribuire dal 21 maggio digitalmente (solo in streaming) un EP intitolato “Regina Elisabibbi”, che contiene alcuni brani trap da lei rivisitati: “Caramelle” della Dark Polo Gang, “Sciroppo” e  “Cupido” di Sfera Ebbasta, “Non cambierò mai” di Capo Plaza, “Mmh Ha Ha Ha” di Young Signorino, “Cara Italia” di Ghali. Chiude la scaletta, a sorpresa, una versione piano, voce e autotune di “Un altro giorno sulla terra”

Duetto internazionale per Dolcenera. Nuovo singolo in arrivo?

Dolcenera ultimamente è sempre più presente sui social che la ritraggono negli studi di registrazione alle prese con nuovi brani che comporranno il nuovo album. Manca dalla scena musicale dal 2016 con la riedizione di “Le stelle non tremano” partecipò al Festival di Sanremo col brano “Ora o mai più”.

I tempi del ritorno sembrano essere imminenti, infatti la cantante si lascia sfuggire : …“mi pare che martedì dovrebbe uscire una cosa con uno special guest, una grossa collaborazione in vista, roba international”… 

Non è la prima volta che Dolcenera collabora con artisti internazionali, nel 2012 duettò per un  feat. con il rapper Professor Green, interpretando la versione italiana di “Read All About It”

Di cosa si tratterà? Un Remix, una collaborazione o un nuovo singolo che segnerà il ritorno ufficiale della cantante Pugliese ma ormai Fiorentina?