THE WHO, fuori “WHO” il nuovo album

Gli Who sono una delle più grandi band live di tutti i tempi, hanno venduto oltre 100 milioni di dischi in tutto il mondo, 9 album in top ten negli Stati Uniti, 10 nel Regno Unito e 14 singoli nella top ten nel Regno Unito lungo sessant’anni di carriera musicale. Ora, cinquantacinque anni dopo le loro prime registrazioni, gli Who tornano il 6 dicembre con un nuovo album, intitolato“WHO”.

L’album di undici tracce è stato registrato principalmente a Londra e Los Angeles durante la primavera e l’estate di quest’anno. È stato coprodotto da Pete Townshend & D. Sardy (che ha lavorato con Noel Gallagher, Oasis, LCD Soundsystem, Gorillaz) con la produzione vocale di Dave Eringa (Manic Street Preachers, Roger Daltrey, Wilko Johnson). Oltre a Roger Daltrey e Pete Townshend, al nuovo album hanno lavorato il batterista Zak Starkey, il bassista Pino Palladino insieme a Simon Townshend, Benmont Tench, Carla Azar, Joey Waronker e Gordon Giltrap.

La copertina dell’album è stata creata dal famoso artista pop, Sir Peter Blake, che ha incontrato la band per la prima volta nel 1964 in una registrazione del leggendario show televisivo Ready Steady Go. Sir Peter aveva già disegnato e contribuito alla copertina dell’album Face Dances nel 1981.

I testi delle canzoni trattano una miriade di argomenti tra cui il fuoco della Grenfell Tower, il furto musicale, la spiritualità, la reincarnazione, il potere della memoria… Roger Daltrey lo considera tra i loro album più potenti “Penso che abbiamo fatto il nostro miglior album da Quadrophenia nel 1973, Pete è ancora un cantautore favoloso e ha ancora quell’avanguardia”.

EX-OTAGO,FUORI IL SINGOLO ‘SCUSA ED IL VIDEO DIRETTO DA MAURIZIO CARUCCI

Venerdì 6 dicembre, sarà in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali Scusa, il nuovo singolo degli Ex-Otago. Il gruppo genovese torna con un nuovo inedito per concludere in bellezza questo anno nell’attesa del grande live di Genova. Scusa, prodotto da Fabio Gargiulo, è un brano allo stesso tempo malinconico ma tenace, nel miglior stile Otago, da ascoltare a tutto volume in una fredda giornata di inizio inverno. Perfetto per accompagnare un viaggio in macchina mentre ci si lascia andare alle riflessioni, quando ci si prende un po’ di tempo per decomprimere e lasciar raffreddare le piccole tensioni quotidiane. Per lasciare libero un piccolo spazio tra cuore e orgoglio, e tornare così a sentire un vuoto da riempire.

Il videoclip del singolo, disponibile su YouTube da domani, è stato scritto e diretto dal frontman del gruppo, Maurizio Carucci, per la prima volta dietro la macchina da presa. È una narrazione, la prima puntata di una serie che proseguirà nei prossimi mesi, con altri imperdibili appuntamenti. La protagonista femminile del video è l’attrice e modella Chiara Baschetti (L’Isola di PietroI MediciMa che bella sorpresa).

“Una donna, un uomo, un treno, l’amore e niente più – racconta Carucci a proposito del video – uno spaccato di vita da cui ho girato un piccolo film compresso in tre minuti e mezzo. Avete presente il cinema d’autore francese contemporaneo? Film in cui apparentemente non accade niente di strano o di particolare, storie semplici. Ma io ci sto spendendo la mia vita a raccontare storie semplici, perché le trovo molto potenti, in grado di attraversarmi da cima a fondo. Ciò che vedrete è frutto di una visione appassionata e sincera.”

BRUNORI SAS il nuovo album sarà ”Cip”! FUORI DAL 10 GENNAIO E DAL 13 DICEMBRE FUORI IL SINGOLO “PER DUE CHE COME NOI”

A quasi tre anni dall’uscita di A casa tutto bene, l’album certificato platino che ha conquistato pubblico e critica, Brunori Sas torna sulla scena con un nuovo album disponibile ovunque dal 10 gennaioCip! (Island Records) è un disco che non rinuncia alla forza delle sue parole che tanto raccontano dell’anima introspettiva, diretta e sincera di Brunori Sas. L’album è stato prodotto da Taketo Gohara e dallo stesso Dario Brunori e registrato tra la Calabria e Milano.

Cip!, anticipato lo scorso settembre dall’uscita del singolo “Al di là dell’amore”, che ha già conquistato la Top 10 della classifica radio, è composto da 11 tracce nelle quali l’artista ha voluto cantare “dell’Uomo e non degli uomini”

Ma non è tutto: il 13 dicembre Brunori Sas svelerà un’altra traccia del suo nuovo album, il secondo estratto sarà infatti “Per due che come noi”.

L’attesa è finita anche per il palcoscenico: dopo il trionfale tour prima nei club e poi nei teatri che dal 2017 ha registrato solo sold out, Dario Brunori è pronto per Brunori Sas Tour 2020, in partenza da marzo 2020 nei palazzetti di tutta Italia, per incontrare nuovamente il pubblico con la sua poesia, la leggerezza, l’autorevolezza musicale e il senso dell’ironia che da sempre lo contraddistinguono.

PINGUINI TATTICI NUCLEARI – CONTINUA INARRESTABILE IL SUCCESSO DELLA BAND: SI AGGIUNGONO 4 NUOVI APPUNTAMENTI AL TOUR! BOLOGNA, MONTICHIARI, TORINO E MILANO

Continua inarrestabile il successo dei Pinguini Tattici Nucleari! Dopo il clamoroso sold out della data del 29 febbraio al Mediolanum Forum di Milano ottenuto in 20 giorni, e l’aggiunta di nuovi appuntamenti nei palazzetti, la band che sta scardinando il concetto di indie annuncia altre 4 nuove date a marzo: il 12 a Bologna, il 14 a Montichiari e il 16 a Torino, e chiuderà il tour con un raddoppio al Mediolanum Forum di Milano il 19 marzo per un’ultima grande festa.

4 dischi, più di 8 milioni di views su Youtube, oltre 60 milioni di streaming totali, 2 dischi d’oro (i singoli Irene e Verdura), un fumetto interamente dedicato a loro presentato al Lucca Comics & Games per Beccogiallo Editore diventato un best seller su Amazon.it e un tour sold out nei club durante la primavera e l’estate di enorme successo, con sessantamila presenze totali. #Machilavrebbemaidetto! In pochi anni i Pinguini Tattici Nucleari hanno fatto moltissima strada e non smettono di inanellare successi, confermandosi una delle poche realtà musicali in grado di portare ai concerti migliaia di persone, unite nell’abbraccio dello stesso ritornello.

Il tour nei palazzetti, prodotto da BPM concerti, sarà una grande festa, dove ci si scatenerà con i loro grandi classici e con i brani del nuovo album Fuori dall’Hype, uscito il 5 aprile per Sony Music, vero e proprio manifesto della capacità della band di costruire la propria strada e arrivare al grande pubblico senza smanie di popolarità, mantenendo coerenza e forza espressiva.

Il loro successo parla chiaro: i Pinguini Tattici Nucleari sono uno dei gruppi più brillanti del panorama musicale attuale, a dimostrazione che le buone idee, unite a ironia pungente, carisma, e sorrisi sinceri possono ancora fare la differenza.

MODÀ: il nuovo album di inediti “Testa o croce” è ORO! Al via questa sera da Bologna il tour nei palasport d’Italia TESTA O CROCE TOUR 2019/2020

Il nuovo album di inediti “Testa o croce” (prodotto da Friends & Partners – licenza Believe) dei MODÀ è stato certificato ORO (certificazioni diffuse oggi, 2 dicembre, da FIMI / Gfk)! Un disco che conferma la loro rinascita artistica, arrivando a distanza di 4 anni dal precedente lavoro in studio e dopo 2 anni di pausa dalle scene. Kekko sa descrivere i lati più fragili dell’uomo con autenticità e verità espressiva; 13 canzoni, ognuna delle quali è un’istantanea di una parte di vita, in cui i fan di tutte le età continuano a riconoscersi.

 

Testa o croce” ha raggiunto solo su Spotify oltre 7 milioni di stream che si vanno a sommare ai 4 milioni di stream del singolo “Quel sorriso in volto” e agli 1,7 milioni del singolo “Quelli come me” (il video ha raggiunto 4 milioni su Youtube www.youtube.com/watch?v=Ff7er-hVXkA). L’album è rimasto stabile in Top 10 per le prime 5 settimane consecutive nella Classifica album Fimi – Gfk.

Questa la tracklist: “Testa o croce”, “Quel sorriso in volto”, “… Puoi leggerlo solo di sera” (attualmente in radio), “Quelli come me”, “Per una notte insieme”, “Voglio solo il tuo sorriso”, “Una vita non mi basta”, “Non respiro”, “La fata”, “Non te la prendere”, “Love in the ‘50s”, “Guarda le luci di questa città”, “Quel sorriso Giogiò” (bonus track con la voce di Gioia, figlia di Kekko).

 

Dopo l’uscita del nuovo albumi fan dei MODÀ attendono con entusiasmo il momento in cui la band campione d’incassi tornerà live in tutta Italia, dopo due anni di pausa, con il nuovo tour che parte ufficialmente questa sera, lunedì 2 dicembre, da Bologna!

I concerti di “TESTA O CROCE TOUR 2019/2020” sono caratterizzati da una scenografia pensata ad hoc e una scaletta che unisce i grandi successi, agli ultimi brani dei Modà, che sono già entrati nel cuore del pubblico.

KLINGANDE presenta il suo album di debutto “THE ALBUM”

Il dj e produttore multiplatino Cédric Steinmyller, in arte Klingande, presenta il suo anticipatissimo doppio album di debutto “The Album”.
Arrivando poco prima della fine del decennio, “The Album” è una combinazione di nuova musica e grandi successi del passato dell’artista francese. Durante l’arco dell’anno Klingande ha stuzzicato i suoi ascoltatori rilasciando brani tratti dall’album come “By The River” con il musicista blues Jamie N Commons“Ready For Love” con Joe Killington e Greg Zlap“Sinner” con il cantautore Stevie Appleton e “Messiah” con il duo pop elettronico Bright Sparks.
Apre il CD 1 “The Album” l’ultimo singolo “Amsterdam”, una produzione ritmata caratterizzata dai suoi tipici suoni melodici e un ricco e armonico vocale di Bright Sparks. Collabora inoltre con il duo house sudafricano GoldFish e con la cantante pop inglese Call Me Loop per nuove produzioni rispettivamente “Simple Man” “Famous”.
Il CD 2 di “The Album” è una collezione delle precedenti hit di Klingande incluse le preferite dai fan “Punga” e “Riva”, il singolo multi platino “Jubel”“Pumped Up” (la sua versione della traccia del 2010 di Foster The People), la recente release “Wonders” con il collega francese Broken Back e “Rebel Yell” featuring il vocalist jamaicano Krishane.
Klingande ha dato il via al 2019 con il successo delle tappe nordamericane ed europee di “The Intimate Tour”, dove il pubblico è stato trattato con esclusive anteprime dell’album. Durante l’estate si è esibito in una serie di festival di alto profilo, tra cui il “Montreux Jazz Festival” in Svizzera, l’”AirBeat One Festival” in Germania e l’iconico “Tomorrowland” in Belgio per il sesto anno consecutivo.
Più vicino a casa, Klingande sta celebrando l’uscita del suo album di debutto al locale Paris’ Trabendo, come parte iniziale del suo tour francese. Non si fermerà lì, farà una sosta a Londra per il suo show al Ministry of Sound, prima di finire il suo tour con date a TolosaMarsiglia e Lione.

EMMA: da venerdì 6 dicembre in radio “STUPIDA ALLEGRIA”, il nuovo singolo estratto dall’ultimo disco di inediti “FORTUNA”

Da venerdì 6 dicembre arriva in radio “STUPIDA ALLEGRIA”, il nuovo singolo di EMMA estratto dall’ultimo disco di inediti “FORTUNA”. Un testo nostalgico accompagnato da un sound mediterraneo e coinvolgente. Con questo brano, caratterizzato anche da alcune sfumature rap, Emma tira fuori il suo lato più ruvido e malinconico grazie all’aiuto di Franco 126, autore del testo, e Dario Faini.

«Un paio di Gin Tonic e una valanga di pensieri e di parole che io – racconta EMMA –  e Franco 126 ci siamo rovesciati addosso, una sera a Milano per caso. Questo pezzo nasce proprio così. Franchino insieme a Dardust hanno tirato fuori il mio lato ruvido e malinconico. Quando siamo circondati da troppo tempo dalla bellezza iniziamo a darla per scontata. Errore gravissimo».

 

Con “Fortuna” (etichetta Polydor/Universal Music) EMMA, nel suo decimo anniversario di carriera musicale, torna più matura e consapevole con un disco positivo, colorato, dal sound moderno e un nuovo linguaggio vocale. Un album uptempo composto da 14 brani che vanta la produzione di Dardust insieme a Luca Mattioni (in “Manifesto”, “Corri”, “Basti solo tu” e “A mano disarmata”)Elisa (in “Mascara”) Frenetik & Orang3 (in “Dimmelo Veramente”).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: