Archivi tag: Elodie

Sanremo 2021: Amadeus annuncia Achille Lauro, Elodie e Ibrahiovic ospiti

Dopo l’annuncio dei 26 big in gara, Amadeus svela ulteriori tasselli del Festival di Sanremo 2021

Elodie non ci sarà solo in veste di cantante ma co-condurrà con me una serata”- ha spiegato Amadeus a margine della conferenza stampa di presentazione dello show di fine 2020 L’anno che verrà – e sarà una delle donne del Festival. Achille Lauro invece sarà protagonista di cinque “quadri”, uno per ogni serata del Festival”. Entrambi erano stati presenti anche nell’edizione 2020, il primo Sanremo di Amadeus, ma come cantanti in gara, entrambi con grande successo: Elodie aveva portato Andromeda, Achille Lauro aveva bissato con Me ne frego il successo di Rolls Royce (2019).

Amadeus ha anche confermato una notizia nell’aria da qualche settimana: la presenza sul palco dell’Ariston di Ibrahimovic come co-conduttore per tutte e cinque le serate. “E’ un altro colpo di Sanremo: non salterà nessuna partita del Milan”, ha dichiarato Amadeus. Anche se, a ben vedere, il calendario del campionato di calcio entrerebbe a questo punto in conflitto con il Festival: mercoledì 3 marzo alle 20:45 (a meno di spostamenti d’orario del match) sarebbero in programma in contemporanea la seconda serata e la partita Milan-Udinese… 

Ecco Gli artisti più ascoltati del 2020 su spotify

Spotify rivela i nomi degli artisti più ascoltati in Italia e nel mondo. L’artista con più stream a livello globale è il rapper portoricano Bad Bunny, la canzone con più stream è Blinding Lights di The Weekndtha Supreme è l’artista italiano con il maggior numero di ascolti in Italia e mentre la canzone con più stream è Mediterranea di Irama. Sono i risultati più importanti dell’analisi Wrapped 2020 realizzata da Spotify sugli artisti, le canzoni e gli album che hanno dominato il 2020. A proposito dei podcast, infine, The Joe Rogan Experience è il più popolare a livello mondiale.

Il rapper portoricano Bad Bunny 

La piattaforma che raggiunge 320 milioni di utenti in tutto il mondo, ha visto dunque trionfare come artista più ascoltato con  più  di  8,3  miliardi  di  stream il rapper  portoricano Bad  Bunny. Dietro di lui si è piazzato Drake e al terzo posto J Balvin, seguito da Juice WRLD, il rapper americano scomparso nel 2019, e da The Weeknd. Tra le artiste femminili continua il dominio di Billie Eilish, al primo posto per il secondo anno consecutivo, seguita da Taylor Swift, seconda e, nella terza posizione, da Ariana Grande. Al quarto posto troviamo Dua Lipa e al quinto Halsey.

In Italia l’artista più ascoltato su Spotify è il  giovane  rapper  e  produttore tha  Supreme, seguito da Sfera Ebbasta, da MarracashGue Pequeno e, quinto, il rapper napoletano Geolier. Per quanto riguarda la canzone più ascoltata è Mediterranea di Irama, seguita da Good Times di Ghali e da M’ Manc di Shablo (feat Geolier e Sfera  Ebbasta). Completano la top five italiana A Un Passo Dalla Luna di Ana Mena e Rocco Hunt, e blun7 a swishland di tha Supreme. L’album italiano con il maggior numero di stream 23 6451 di tha Supreme seguito da Persona di Marracash e da DNA di Ghali. Quarto e quinto album per numero di ascolti sono Mr. Fini di Guè Pequeno e Emanuele (Marchio registrato) di Geolier.

Sfera Ebbasta, secondo su Spotify 

La canzone con il maggior numero di stream nel mondo, con oltre 1,6 miliardi di  stream, è risultata Blinding  Light di The  Weeknd. Al  secondo  posto  troviamo Dance Monkey di Tones And I e al terzo The Box di Roddy Ricch. Completano la top five Imanbek e SAINt JHN con Roses -Imanbek Remix e Dua Lipa con Don’t Start Now.

Sanremo 2020: ecco chi sono 24 Big in gara.

Sanremo 2020: ecco l’elenco dei cantanti con le rispettive canzoni. E alla fine anche Tosca e Rita Pavone risposero alla chiamata per salire sull’ultimo treno, destinazione Festival.  Sono 24 i Big in gara all’Ariston, in calendario dal 4 all’8 febbraio.

Ecco i 24 big in gara:

Bugo e MorganSincero
Alberto UrsoIl sole ad Est
ToscaHo amato tutto
Rita PavoneNiente (Resilienza 74)
Piero PelùGigante
ElodieAndromeda
Le VibrazioniDov’è
RikiLo sappiamo entrambi
RancoreEden
Elettra LamborghiniMusica (e il resto scompare)
Marco MasiniIl confronto
LevanteTiki Bom Bom
Achille LauroMe ne frego
Paolo JannacciVoglio parlarti adesso
Michele ZarrilloNell’estasi o nel fango
Raphael GualazziCarioca
Giordana AngiCome mia madre
Diodato, Fai rumore
Anastasio, Rosso di rabbia
Enrico NigiottiBaciami adesso
Irene GrandiFinalmente io
Pinguini Tattici NucleariRingo Starr
Francesco GabbaniViceversa
Junior CallyNo grazie

LE 8 NUOVE PROPOSTE

Eugenio in Via Di Gioia, Fadi, Fasma, Gabriella Martinelli e Lula, Leo Gassmann, Marco Sentieri, Matteo Faustini, Tecla Insolia.

Sanremo 2020. La lista dei big in gara, da Achille Lauro a Piero Pelù.

Achille Lauro, Alberto Urso, Anastasio, Bugo e Morgan, Diodato, Elodie, Enrico Nigiotti, Francesco Gabbani, Giordana Angi, Irene Grandi, Le Vibrazioni, Levante, Elettra Lamborghini, Marco Masini, Michele Zarrillo, Junior Cally, Paolo Jannacci, Piero Pelù, I pinguini tattici nucleari, Rancore, Raphael Gualazzi, Riki: ecco i nomi dei 22 cantanti in gara a Sanremo.

Ad annunciarli è lo stesso Amadeus che sottolinea come il suo sarà un festival “freestyle”. Non sono nomi da “classico pezzo soft sanremese” ma “brani da scaricare su Spotify”: “L’ho detto fin da subito – spiega – che sarebbe stato un Sanremo caratterizzato dall’imprevedibilità, ogni serata dovrà essere diversa dall’altra”.

Per il conduttore  “Sanremo è come un cavallo imbizzarrito, ma io sono figlio di un istruttore di equitazione, accetto di stare in sella a queste condizioni, il festival è troppo affascinate. Ma non si dica che ho subito pressioni: non so neanche di quali case discografiche fossero i 22 cantanti che ho scelto sugli oltre duecento che ho ascoltato”. Non ho avuto secondi fini faccio quello che mi diverte pensando al mercato discografico. E ancora: “Non ho guardato in faccia nessuno, alcuni neanche li conoscevo”.

Sanremo 2020: ecco chi saranno i possibili Big in gara!

Sanremo 2020 il cerchio si stringe e mentre i primi ospiti iniziano ad essere ufficializzati,  per scoprire quali saranno i big in gara si dovrà aspettare il 6 gennaio, durante la puntata speciale de I Soliti Ignoti dedicata alla Lotteria Italia,  Amadeus svelerà le 20 canzoni scelte tra le oltre 200 ricevute.

E inizia cosi il via al totonomi. Salgono le quotazioni di Elodie quasi certa e  pronta a salire sul palco dell’ariston, si fa anche il nome di  Levante , Irene Grandi, Noemi e  Arisa. Certa anche la presenza di Anastasio, Ghemon e Rancore magari con un feat. d’eccezione come successe lo scorso anno con Daniele Silvestri. Sono sempre più insistenti i nomi di Francesco Gabbani, Raphael Gualazzi, Marco Masini che festeggia i 30 anni di carriera,  così anche  certa  la presenza dei due ‘Amici’ Alberto Urso e Giordana, forse in coppia. Possibile la presenza di  Irama ed Enrico Nigiotti pronto con un tour che partirà nella primavera del 2020. Tra i nomi che non ti aspetti si parla di Piero Pelù, per lui sarà la prima partecipazione al festival. Per quanto riguarda la quota indie si parla de i Pinguini Tattici Nucleari, Diodato, Lo stato sociale e i Canova. Pare sia Certa anche la presenza di Elettra Lamborghini, Michele Bravi e Le Vibrazioni. Tra quelli che hanno presentato un brano c’è Chiara Galiazzo, Gianluca Grignani, Mietta, Lorenzo Fragola, Bianca Atzei e Dear Jack.  Ma circolano molti altri nomi, da Ermal Meta a Nina Zilli, da Achille Lauro a Giusy Ferreri, da Michele Zarrillo a Federica Carta.

Smentita la partecipazione di Matteo Bocelli, Tommaso Paradiso, Malika Ayane e Sirya.

I colpi di scena sono dietro l’angolo, non ci resta che aspettare il 6 gennaio per l’annuncio ufficiale.

 

 

Il manifesto libertario di M¥SS KETA: esce oggi il nuovo video LE RAGAZZE DI PORTA VENEZIA-THE MANIFESTO. A novembre in tour.

Fuori oggi il nuovo video che celebra i 4 anni di un brano cult, manifesto della sorellanza, del girl power, della queer culture e della libertà.

#siamoleragazze

http://www.youtube.com/watch?v=kKZM9mQUkpI

***

Ecco le nuove date del PAPRIKA XXX TOUR

8 novembre – Bologna, TPO
9 novembre – Venezia, Rivolta
15 novembre – Bari, Demodè
16 novembre – Napoli, Duel Club
21 novembre – Firenze, Tenax
27 novembre – Milano, Alcatraz

Capitanate da M¥SS KETA, quattro anni fa le Ragazze di Porta Venezia erano in sei. Oggi, sono oltre 40 a impersonare quello che è diventato un concetto universale di sorellanza e girl power.

Diretto da Simone Rovellini su progetto di Motel ForlaniniLe ragazze di Porta Venezia – The Manifesto feat. Elodie, La Pina, Priestess, Roshelle, Joan Thiele, il nuovo video di M¥SS KETA che celebra i quattro anni della prima versione di un video e di un brano manifesto queer della libertà d’espressione e dell’accettazione di sè stessi.

Conto alla rovescia per la 14ª edizione de “LA NOTTE ROSA”.In programma più di 400 eventi tra concerti e spettacoli musicali.

In programma più di 400 eventi gratuiti su 130 km di litorale. Si partirà mercoledì 3 luglio da Rimini con una speciale anteprima targata RDS 100% Grandi Successi, che porterà sul palco di Marina Centro BENJI & FEDE. Il duo di artisti emiliani anticiperà l’atmosfera de “La Notte Rosa” proponendo alcuni dei loro successi, tra cui la nuova hit “Dove e Quando” che sta scalando le classifiche di vendita.

Il lungo weekend de La Notte Rosa” a Rimini comincerà ufficialmente venerdì 5 luglio con il concerto di FRANCESCO DE GREGORI in Piazzale Fellini alle ore 21.30 per una data del suo tour DE GREGORI & ORCHESTRA – GREATEST HITS LIVE. Le emozioni proseguiranno all’alba di sabato, con il concerto del Maestro ROBERTO CACCIAPAGLIA sullaSpiaggia di Riminiterme, mentre la sera la deejay russa NINA KRAVIZ sarà protagonista alla Beach Arena per una tappa del “Galactica Electronic Music Festival”, il festival di musica elettronica che torna in Emilia Romagna con la versione estiva dopo il successo dello scorso Capodanno a Bologna. Protagonisti dell’evento anche IDRISS D, MATTRIA TRANI e ADIEL (ingresso a pagamento).Sempre venerdì sera GIUSY FERRERI si esibirà a Marina di Ravenna sul palco di Piazza Dora Markus alle ore 22.00 e BABY K al Lido delle Nazioni di Comacchio (FE) in Piazza Italia alle ore 21.30. Riccione darà appuntamento ai più affezionati ascoltatori, e non solo, di Radio DEEJAY, con l’anteprima di DEEJAY ON STAGE. Da Piazzale Roma, LINUS e NICOLA SAVINOsaranno in diretta venerdì 5, dalle 18 alle 20, dall’iconico truck di Radio DEEJAY con un live radiofonico fronte mare che avvolgerà la spiaggia e il piazzale, palcoscenico privilegiato degli eventi estivi riccionesi. Sarà una lunga festa che proseguirà con la musica in consolle dei dj della radio, come CHICCO GIULIANIALEX FAROLFI, WAD e MILLALa Notte Rosa di Radio DEEJAY proseguirà sabato 6 e domenica 7 luglio con una grande novità della radio: la coppia DANIELE BOSSARI e FEDERICA CACCIOLA, che condurranno in diretta live da Piazzale Roma il programma Il Boss del weekend, dalle 10 alle 13.

A Misano Adriatico (Rn) in Piazza della Repubblica ci saranno i THE KOLORS. GENE GNOCCHI andrà in scena a Pesaro con lo spettacolo “Sconcerto Rock” inPiazzale della Libertà alle ore 21.15, mentre la PAOLO BELLI BIG BAND sarà in concerto ai Giardini Don Guanella di Gatteo Mare (Fc) alle ore 21.30.

Il vincitore della 69ª edizione del Festival di SanremoMAHMOOD si esibirà venerdì 5 luglio al Beky Bay di Bellaria Igea Marina (Rn), per una tappa del suo SUMMER VIBES TOUR (ore 23.30), mentre il giorno successivo la cittadina accoglierà gli STADIO in Piazzale Capitaneria di Porto alle ore 22.00. A Cattolica (Rn) sempre venerdì ci saranno SHADE E FEDERICA CARTA in Piazza Primo Maggio alle ore 22.00, seguiti il 6 luglio dai TIROMANCINO, mentre il venerdì a San Mauro Mare (Fc) MIRKO CASADEI & L’ORCHESTRA CASADEI porteranno al Parco Stefano Campana alle ore 21.30 il loro nuovo pop-folk. Non mancherà anche il tradizionale appuntamento diRADIO BRUNO ESTATE: la radio più popolare dell’Emilia Romagna inaugurerà il nuovo tour estivo da Piazza Andrea Costa a Cesenatico (Fc) e porterà in scena, venerdì 5, i nomi più amati della musica italiana, come LE VIBRAZIONI, che presenteranno le loro hit più famose oltre al nuovo singolo “L’amore mi fa male”; pilastri della nostra canzone come iNOMADI; l’elegante ELODIE con la nuova “Margarita” feat. Marracash; l’inedita coppia dell’estate formata da FEDERICA ABBATE E LORENZO FRAGOLA che proporranno la loro “Camera con vista”; BENJI & FEDE con il loro nuovo singolo “Dove e quando”, il principale esponente del reggaeton italiano FRED DE PALMA con il suo nuovo singolo “Una volta ancora” feat. Ana Mena; e infine il “Big Boy” più amato d’ItaliaSERGIO SYLVESTRE e il rapper TORMENTO.

Sanremo 2019, i possibili Big in gara

Mancano ormai pochi giorni all’ufficializzazione del cast e avanzano altri possibili nomi che potrebbero calcare il prestigioso palco di Sanremo e superare la promozione del “dittatore artistico ” Claudio Baglioni.

Abbiamo ipotizzato i nostri  Totonomi Sanremo 2019 (clicca per leggere l’articolo) ma nuovi nomi irrompono prepotentemente.

Iniziamo con Il Volo, il trio sembra avere il pezzo giusto per tornare in gara e sicuramente Baglioni non se li farà scappare. Manuel Agnelli  reduce da X Factor, annunciando in semifinale che il prossimo anno lascerà  il programma, è pronto a partire con un tour da solista e il passaggio a Sanremo potrebbe essere un buon trampolino, stessa cosa per Daniele Silvestri che proprio in questi giorni ha annunciato le date del nuovo tour.

Si vocifera anche di un possibile duetto tra Bianca Atzei e Gianluca Grignani, ma non sarà l’unico, anche Nino d’Angelo ha inviato un brano con duetto, forse con Liberato, ma la cosa sembra  difficile.

In pole anche Chiara Galiazzo con un progetto discografico del tutto nuovo e Ultimo, vincitore della categoria giovani lo scorso anno. Sempre tra i giovani del 2018 si fanno i nomi di Mirkoeilcane e Mudimbi.

Due nomi che piacciono molto sono quelli di Nek e Francesco Renga, metteranno daccordo critica e pubblico.

Quest’anno  Baglioni vuole la quota Rap, genere apprezzato dai più giovani e non solo, Achille Lauro, Rocco Hunt, Clementino sono tra i nomi più accreditati.

Modà, Enrico Nigiotti, Lorenzo Fragola, Elodie, Deborah Iurato, Arisa, Nesli, Dolcenera, Anna Tatangelo, Negrita, Irama, Alessio Bernabei, The Kolors, Dodi Battaglia, Simone Cristicchi, Paola Turci sono tutti in lizza per un posto in riviera.

Aspettiamoci dei colpi scena!

Totonomi Sanremo 2019. Ecco i probabili Big in gara

Il presupposto é quello di aspettarci qualche colpaccio o artisti poco Pop e poco commerciali, artisticamente validi, come successe lo scorso anno, ma facciamo lo stesso i nostri pronostici.

Partiamo da chi non ci sarà.

Non ci sarà Malika Ayane, impegnata al tour, stessa cosa per i Subsonica, Nina Zilli, Annalisa, Francesco Gabbani, Coez, Ghali, Francesca Michielin, Irama, Ermal Meta e Fabrizio Moro, BabyK e NON ci sarà neanche Alessandra Amoroso scrivetelo bene in mente, forse da ospite, ma non in gara.

Giusy Ferreri sembrerebbe saltare la kermesse, affermando durante l’ospitatata a ‘Che tempo che fa’ con Takagi e Ketra, di non avere un progetto pronto da portare, il successo di Giusy non trova consacrazione a sanremo bensì sui palchi di tutta italia e in radio, non avrebbe bisogno del rilancio Sanremese.

  • In gara tra i big potrebbero tornare Arisa, Irene Grandi, Bianca Atzei, Dolcenera, Chiara Galiazzo, Deborah Iurato, Paola Turci, Elodie, reduce dal successo estivo con Michele Bravi, anche lui in lizza per il festival, Marco Masini, Nesli, Francesco Renga, Lorenzo fragola, Alessio Bernabei, Nek, i Modà, reduci dalla rottura con Baraonda, l’etichetta di Surace presidente di Rtl102.5, ci piacerebbe rivedere Daniele Silvestri, Fabi, Marina Rei, Syria, Negrita, Rafhael Gualazzi o Tiromancino. In corsa c’è Simone Cristicchi che lo scorso anno, nella serata dei duetti, accompagnò verso la vittoria Ermal Meta e Fabrizio Moro.

Ultimo, primo classificato tra i Giovani l’anno scorso, ha buone possibilità di tornare, stavolta tra i big. Iva Zanicchi ha proposto una canzone scritta da Luis Bacalov prima di morire.

I sostenitori di Gigi D’Alessio si chiedono se sarà all’Ariston e se con lui ci sarà un altro artista napoletano, Nino D’Angelo, o Anna Tatangelo.

Ci potrebbero essere tutti e tre ma in caselle distinte del puzzle.

Se D’Alessio potrebbe tornare come ospite, D’Angelo dovrebbe essere in concorso in coppia con un misterioso artista, sempre partenopeo, con ogni probabilità della scuderia Sugar.

Non trova conferme la voce di D’Alessio in coppia con Anna Tatangelo.

Lei potrebbe correre da sola tra i big.

Tra i nomi anche Briga, Achille Lauro, Fred de Palma e Shade,(altri esponente della trap, per strizzare l’occhio al pubblico giovane) in coppia con Federica Carta, ma anche di Andrea Febo, coautore del pezzo «Non mi avete fatto niente» del duo Meta-Moro, vincitore dell’ultimo Festival. In quota rap, genere assente l’anno scorso, possibili Rocco Hunt, Clementino.

In gara quest’anno è data per molto probabile la presenza di Loredana Berté, reduce da un’estate di grande rilancio con il singolo-hit ‘Non ti dico no’, cantato insieme ai Boomdabash. La cantante, già in lizza per il Festival nella precedente edizione, non era stata ammessa alla gara, con uno strascico di polemiche. Stavolta la sua presenza (ha una canzone firmata da Gaetano Curreri) avrebbe ancora più senso visto che al Festival, che a Mia Martini intitola il Premio della Critica, si potrebbe parlare della fiction di Rai1 sulla vita di Mimì.

Sul fronte dei superospiti il nome più accreditato è quello di Andrea Bocelli, che potrebbe cantare insieme al figlio Matteo, ma si guarda con interesse anche ad Ed Sheeran, la superstar britannica che ha duettato con lo stesso Bocelli nell’album dei record ‘Sì’.

Atteso anche Eros Ramazzotti.

Già ospiti del Baglioni & Friends dello scorso anno, potrebbero tornare all’Ariston anche Laura Pausini, prima cantante italiana a vincere il Latin Grammy Award nella categoria ‘Best Traditional Pop Vocal Album’, e Biagio Antonacci. Un’altra coppia accreditata tra i possibili ospiti è quella Raf-Umberto Tozzi che, dopo il singolo a due voci ‘Come una danza’ e un doppio album insieme, partirà in tour proprio dopo il Festival.

Anche Emma Marrone punterebbe a tornare, ma fuori gara.

Stesso discorso per Marco Mengoni, vincitore a Sanremo nel 2013. Tra i possibili ospiti anche Fedez, Eros Ramazzotti e Jovanotti mentre è data quasi per certa anche a febbraio la presenza di Fabio Rovazzi, che a dicembre condurrà Sanremo Giovani in tandem con Pippo Baudo.

Elodie torna con un nuovo singolo ‘Rambla’ feat. Ghemon

Elodie torna con il nuovo singolo “Rambla” feat. Ghemon in uscita in radio e in digitale il 12 ottobre

Rambla”, il nuovo singolo di Elodie feat. Ghemon, che uscirà in radio e in digitale venerdì 12 ottobre, è disponibile da oggi in presave su Spotify e in preorder su iTunes.

Elodie è stata protagonista dell’estate 2018 con “Nero bali”, il brano, certificato disco di platino, che ha visto la collaborazione con Michele Bravi e Gué Pequeno.

Questa volta Elodie, che per voce e personalità può affrontare diversi mondi musicali, si presenta con un brano dalla sonorità dance-pop, dove al suo timbro caldo e sensuale si affianca il rap serrato di Ghemon. Le sue rime ci spingono a cogliere l’attimo, a non lasciare “scivolare tra le dita” una storia d’amore che, nonostante la partenza turbolenta, è caliente e disorientante come la Rambla di Barcellona.