Archivi tag: Francesco Gabbani

SANREMO: SVELATE TUTTE LE COVER E I DUETTI DELLA TERZA SERATA

E’ stata resa nota la lista delle cover che i concorrenti di Sanremo interpreteranno nella terza serata della kermesse. Gli artisti canteranno brani che hanno fatto la storia del Festival e avranno la possibilità di portare un ospite italiano o straniero. Se la lista delle cover è definitiva, quella degli ospiti per i duetti è ancora in divenire. Questo è l’elenco completo:

Anastasio canterà con la PFM “Spalle al muro” di Renato Zero

Piero Pelù canterà “Cuore matto” di Little Tony

Elodie, insieme a Aeham Ahmad, canterà “Adesso tu” di Eros Ramazzotti

Elettra Lamborghini, insieme a Myss Keta, canterà “Non succederà più” di Claudia Mori

Giordana Angi canterà “La nevicata del ’56” di Mia Martini

Diodato canterà con nina zilli “24mila baci” di Adriano Celentano

Raphael Gualazzi, insieme a Simona Molinari, canterà “E se domani” di Mina

Francesco Gabbani canterà “L’italiano” di Toto Cutugno

Alberto Urso, insieme a Ornella Vanoni, “La voce del silenzio” di Tony Del Monaco e Dionne Warwick

Marco Masini, insieme ad Arisa, canterà “Vacanze romane” dei Matia Bazar

Enrico Nigiotti, insieme a Simone Cristicchi, canterà “Ti regalerò una rosa” di Simone Cristicchi

Michele Zarrillo, insieme a Fausto Leali, canterà “Deborah” di Fausto Leali

Rita Pavone, insieme ad Amedeo Minghi, canterà “1950” di Amedeo Minghi

Tosca, insieme a Silvia Perez Cruz, “Piazza grande” di Lucio Dalla

Achille Lauro, insieme ad Annalisa, canterà “Gli uomini non cambiano” di Mia Martini

Bugo e Morgan canteranno “Canzone per te” di Sergio Endrigo e Roberto Carlos

Irene Grandi, insieme a Bobo Rondelli, canterà “La musica è finita” di Ornella Vanoni

Le vibrazioni, insieme a Canova, canteranno “Un’emozione da poco” di Anna Oxa

Levante, insieme a Francesca Michielin e Maria Antonietta, canterà “Si può dare di più” di Gianni Morandi, Enrico Ruggeri e Umberto Tozzi

Junior Cally, insieme ai Viito, canterà “Vado al massimo” Vasco

Paolo Jannacci, insieme a Francesco Mandelli, canterà “Se me lo dicevi prima” di Enzo Jannacci

Pinguini tattici nucleari canteranno un mix di “Papaveri e papere” di Nilla Pizzi, “Nessuno mi può giudicare” di Caterina Caselli, “Gianna” di Rino Gaetano, “Sarà perché ti amo” dei Ricchi e Poveri, “Una musica può fare” di Max Gazzè, “Salirò” di Daniele Silvestri, “Sono solo parole” di Noemi e “Rolls Royce” di Achille Lauro

Rancore, insieme a Dardust, canterà “Luce

Riki, insieme ad Ana Mena, canterà “L’edera” di Nilla Pizzi e Tonina Torrielli

Le cover saranno votate dai musicisti dell’orchestra del Festival di Sanremo: la media tra le percentuali di voto ottenute dagli artisti in serata e quelle ottenute nelle serate precedenti determinerà una nuova classifica della sezione Campioni.

Sanremo 2020: ecco chi sono 24 Big in gara.

Sanremo 2020: ecco l’elenco dei cantanti con le rispettive canzoni. E alla fine anche Tosca e Rita Pavone risposero alla chiamata per salire sull’ultimo treno, destinazione Festival.  Sono 24 i Big in gara all’Ariston, in calendario dal 4 all’8 febbraio.

Ecco i 24 big in gara:

Bugo e MorganSincero
Alberto UrsoIl sole ad Est
ToscaHo amato tutto
Rita PavoneNiente (Resilienza 74)
Piero PelùGigante
ElodieAndromeda
Le VibrazioniDov’è
RikiLo sappiamo entrambi
RancoreEden
Elettra LamborghiniMusica (e il resto scompare)
Marco MasiniIl confronto
LevanteTiki Bom Bom
Achille LauroMe ne frego
Paolo JannacciVoglio parlarti adesso
Michele ZarrilloNell’estasi o nel fango
Raphael GualazziCarioca
Giordana AngiCome mia madre
Diodato, Fai rumore
Anastasio, Rosso di rabbia
Enrico NigiottiBaciami adesso
Irene GrandiFinalmente io
Pinguini Tattici NucleariRingo Starr
Francesco GabbaniViceversa
Junior CallyNo grazie

LE 8 NUOVE PROPOSTE

Eugenio in Via Di Gioia, Fadi, Fasma, Gabriella Martinelli e Lula, Leo Gassmann, Marco Sentieri, Matteo Faustini, Tecla Insolia.

Sanremo 2020. La lista dei big in gara, da Achille Lauro a Piero Pelù.

Achille Lauro, Alberto Urso, Anastasio, Bugo e Morgan, Diodato, Elodie, Enrico Nigiotti, Francesco Gabbani, Giordana Angi, Irene Grandi, Le Vibrazioni, Levante, Elettra Lamborghini, Marco Masini, Michele Zarrillo, Junior Cally, Paolo Jannacci, Piero Pelù, I pinguini tattici nucleari, Rancore, Raphael Gualazzi, Riki: ecco i nomi dei 22 cantanti in gara a Sanremo.

Ad annunciarli è lo stesso Amadeus che sottolinea come il suo sarà un festival “freestyle”. Non sono nomi da “classico pezzo soft sanremese” ma “brani da scaricare su Spotify”: “L’ho detto fin da subito – spiega – che sarebbe stato un Sanremo caratterizzato dall’imprevedibilità, ogni serata dovrà essere diversa dall’altra”.

Per il conduttore  “Sanremo è come un cavallo imbizzarrito, ma io sono figlio di un istruttore di equitazione, accetto di stare in sella a queste condizioni, il festival è troppo affascinate. Ma non si dica che ho subito pressioni: non so neanche di quali case discografiche fossero i 22 cantanti che ho scelto sugli oltre duecento che ho ascoltato”. Non ho avuto secondi fini faccio quello che mi diverte pensando al mercato discografico. E ancora: “Non ho guardato in faccia nessuno, alcuni neanche li conoscevo”.

RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO. IL 4 OTTOBRE A MALTA CON LA CONDUZIONE DI AMADEUS

Venerdì 4 ottobre, alle ore 20, a Fosos – Floriana Granaries a Malta ci sarà la prima edizione del Mediterranean Stars Festival, prodotto dalla Mediterranean Tourism Foundation in collaborazione con Malta Tourism Authority, Air Malta e il Ministero del Turismo di Malta. WEC World Entertainment Company si occuperà invece della produzione esecutiva dell’evento. Insieme ad artisti da tutto il Mediterraneo ci saranno i protagonisti di Radio Italia Live – Il Concerto con una line up di eccellenza formata dai più noti artisti italiani che si esibiranno durante la serata. La conduzione sarà affidata al prossimo conduttore del Festival di Sanremo: Amadeus.

Nel cast, infatti, saranno presenti Alessandra Amoroso, Boomdabash, Gigi D’Alessio, Elisa, Emma, Francesco Gabbani, Guè Pequeno, J-Ax, Mahmood, Max Pezzali, Raf, Umberto Tozzi e anche artisti maltesi come Ira LoscoThe Travellers e il cantante algerino Khaled, uno dei massimi rappresentanti della fusione fra la tradizione mediterranea ed il pop europeo. Il concerto sarà aperto dagli artisti maltesi Nicole Frendo e Red Electrik.

L’evento sarà trasmesso in diretta in contemporanea su Radio Italia, Radio Italia Tv (canale 70 DTT, canale 725 SKY, canale 35 TivùSat, solo in Svizzera Video Italia HD) e in streaming audio/video su radioitalia.it. Vivrà inoltre in tempo reale sui social network di Radio Italia e sulle app gratuite “iRadioItalia” per iPhone, iPad, Android, Windows Phone, Windows 10 e su tutti i dispositivi Echo, lo smart speaker di Amazon.

Sarà trasmesso in differita su Real Time (canale 31 del dtt) e su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play).

Il Festival intende superare la sua dimensione di spettacolo e intrattenimento e, nei suoi limiti, vuole contribuire a far rinascere l’identità del Mediterraneo creando occasioni di collaborazione e interazione tra i diversi paesi che si affacciano su esso attraverso turismo ed eventi culturali.

RADIO ITALIA LIVE IL CONCERTO – MEDITERRANEAN STARS FESTIVAL… MALTA 4 OTTOBRE 2019

Appuntamento venerdì 4 Ottobre 2019 per il  Mediterranean Stars Festival, nell’incantevole cornice di Fosos  Floriana  a Malta, che ospiterà il terzo RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO 2019 che, dopo i successi di Milano (27 maggio) e Palermo (29 giugno), si ripropone al pubblico con una line up stellare composta sia da alcuni dei più amati artisti italiani che da artisti provenienti da altri paesi del Mediterraneo. Nel cast, infatti, saranno presenti Alessandra Amoroso, Gigi D’Alessio, Elisa, Emma, Francesco Gabbani, Guè Pequeno, J-Ax, Mahmood, Max Pezzali, Raf, Umberto Tozzi e anche artisti maltesi come Ira Losco  e altri rappresentanti di un genere musicale di fusione fra la tradizione mediterranea ed il pop europeo.

Come per gli altri appuntamenti di “RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO”, la direzione musicale sarà affidata al Maestro Bruno Santori che dirigerà laMediterranean Orchestra composta da più di sessanta musicisti professionisti. Il Maestro Bruno Santori, in doppia veste per questo appuntamento, si occuperà anche della direzione artistica del festival.

La location ideale per il Mediterranean Stars Festival non può che essere l’isola di Malta, cuore del Mediterraneo, vicinissima all’Italia e facilmente raggiungibile da tutti i paesi europei, nordafricani e asiatici che fanno parte dell’area. Malta, dal clima gradevole anche a Ottobre, è un binomio perfetto fra bellezze naturalistiche e cultura.

Certificazioni Fimi: Oro per “Calipso”, 6 platino per Gabbani

Certificazioni FIMI Awards!

Questa settimana non ci sono Album certificati, ma ci sono parecchi Singoli Digitali !
Ottiene la certificazione 6 platino Francesco Gabbani con Occidentalis Karma, Pedro Capó raggiunge la soglia del 3 platino con Calma, mentre vengono certificati 2 platino: Ipernova di Mr.Rain, La Fine Del Mondo di Anastasio e Con Calma di Daddy Yankee feat. Snow. Infine, sono oro: Calipso di Charlie Charles with Dardust feat. SferaEbbasta, Mahmood & Fabri Fibra, Rondini Al Guinzaglio di Ultimo e HP di MALUMA.

 

 

Tutte le certificazioni sono su http://www.fimi.it

Francesco Gabbani torna con un nuovo brano “È un’altra cosa”

Si chiama “È un’altra cosa”.

Francesco Gabbani ha annunciato dalle  pagine social il titolo del brano che  segna il suo ritorno sulla scena musicale.

Il brano sarà fuori il 10 maggio.

Gabbani inoltre sarà tra i protagonisti del Radio Italia Live di Milano dove presenterà in anteprima il nuovo brano.

Francesco Gabbani al lavoro per il nuovo album. Ecco le ultime news…

Un anno da incorniciare e un successo che non ha precedenti, e possiamo anche affermarlo , quest’anno al festival di sanremo ci  è proprio mancato il “NAMASTè… ALè”.

Tutto iniziò  con la vittoria al Festival di Sanremo 2017 con “Occidentali’s karma”, Francesco Gabbani è tornato in studioper lavorare a nuova musica. L’artista ha postato sui social network una foto che lo ritrae insieme al fratello Filippo, batterista e coautore di “Occidentali’s karma”.

 

Che bello tornare a sperimentare in laboratorio… Ma siamo i ricercatori o le cavie?”, ha scritto Francesco a corredo dell’immagine.

Dopo aver portato in tour per l’Italia il suo ultimo albumMagellano”, Gabbani si è preso una pausa dai palcoscenici per dedicarsi alla scrittura di nuove canzoni.

Intanto il videoclip di “Occidentali’s Karma” ha superato quota 182 milioni di visualizzazioni su YouTube, mentre quello di “Tra le granite è le granate” si avvia verso i 60 milioni di clic.