Archivi tag: party

CAMILA CABELLO: il 6 dicembre esce “ROMANCE”, il nuovo album.

Dopo il successo del primo album da solista “Camila” con la hit planetaria “Havana” (4xplatino in Italia) , il 6 dicembre uscirà “ROMANCE (SYCO/Epic Records), il nuovo atteso album della cantante multiplatino CAMILA CABELLO, già disponibile in pre-order: https://SMI.lnk.to/romance.

A inaugurare il progetto, il singolo ufficiale attualmente in rotazione radiofonica, “Liar” (162 milioni di stream), la hit “Señorita” con Shawn Mendes (certificata DOPPIO PLATINO in Italia), che ha raggiunto ad ora oltre 2 miliardi di streaming e conquistato la prima posizione nella classifica Billboard Hot 100 e i brani “Shameless”, “Cry For Me” e “Easy”, tutti già in digitale e immediatamente disponibili con il pre-order.

 

Camila ha anche annunciato le date americane del “The Romance Tour”, primo tour nelle arene per l’artista, che partirà il 29 luglio dalla Rogers Arena di Vancouver. Sul sito ufficiale della cantante sono disponibili tutte le date e informazioni relative al tour: www.camilacabello.com.

CESARE CREMONINI: in radio e in tutti gli store digitali “AL TELEFONO”, primo singolo inedito tratto da “Cremonini 2C2C The Best Of”

Uscirà in radio e in tutti gli store digitali domani, venerdì 15 novembre, “Al telefono” il primo singolo di Cesare Cremonini che sarà contenuto in “Cremonini 2C2C The Best Of”.

Tutti quelli che hanno già preordinato su iTunes, presalvato su Spotify e pre-aggiunto su Apple Music l’album, troveranno da domani questa canzone già disponibile nella propria libreria.

Non ci sono il theremin e la decadenza blues di Poetica, questa volta sostituite dal rincorrersi di suoni elettronici e da un giro di pianoforte ipnotico, ma basta un primo ascolto di “Al telefono”, la nuova canzone di Cesare Cremonini, per ritrovarsi catapultati nuovamente nell’atmosfera senza tempo a cui ci ha abituati con le sue ultime produzioni.

È un discorso musicale che non si interrompe il suo, anzi vuole ampliarsi e sembra non provare alcun timore nel farlo. Echi underground si miscelano con eleganti partiture di orchestra e fiati riuscendo a sposare il passato e il presente di un uomo, che anche nel testo della canzone si intrecciano corteggiandosi fino alla fine, trovando il perfetto equilibrio nella sontuosa coda strumentale che sa mettere d’accordo il meglio della produzione anni 70 italiana e internazionale con l’attualità del tema proposto: il telefono definitivamente scelto come specchio e prigione delle nostre poche verità. Una canzone sulla separazione certo, ma soprattutto sulla sopravvivenza in questi tempi in cui l’amore resta intrappolato nelle librerie fotografiche degli smartphone che sono la nostra memoria emotiva.

 

THE SCRIPT: oggi esce il nuovo album “SUNSETS & FULL MOONS”!

Esce oggi “Sunsets & Full Moons”, il nuovo album di The Script. L’uscita di questo sesto album trova la band all’apice della sua energia. Il singolo che ha anticipato l’album ‘The Last Time’ ha già superato i 16 milioni di streaming

Sunsets & Full Moons” vede la band abbracciare quei tratti distintivi che conferiscono alla musica un potere unificante: attacchi potenti, melodie immediate e sentimenti emozionanti. Sembra in qualche modo un prosieguo del loro disco di debutto, molto amato dal pubblico. Entrambi sono stati realizzati in momenti emotivamente turbolenti: il frontman Danny O’Donoghue ha perso suo padre nel periodo in cui è uscito il loro album di debutto e dieci anni dopo ha perso sua madre mentre lavorava a questo progetto.

Naturalmente le canzoni hanno iniziato a riflettere le esperienze della band – e questi sono temi in cui sicuramente anche  i loro fan si potranno ritrovare. Ma nonostante tutto resta la speranza il tema dominante del disco.

‘Sunsets & Full Moons’ sees the band embracing the unifying power of music’s biggest traits – killer hooks, insistent melodies and stirring sentiments.

Hanno anche deciso di produrre loro stessi l’album, presso i Metropolis Studios, con l’aiuto per il missaggio di Mark ‘Spike’ Stent (Coldplay, Beyoncé, Frank Ocean), oltre a Manny Marroquin (Post Malone, Lizzo, Dua Lipa) e Dan Frampton (AuRa, Maejor, Jack Savoretti).

 

Il risultato è un disco che promette di iniziare una nuova era della storia di una band che ha già raggiunto per quattro volte il primo posto della classifica degli album più venduti, 6 miliardi di streaming, 30 milioni di singoli venduti, 10.8 milioni di album venduti, oltre 12 millioni di ascoltatori mensili su Spotify e 1.8 million di biglietti venduti.

 

Questa la tracklist di “Sunsets & Full Moons”: “Something Unreal”, “The Last Time”, “Run Through Walls”, “If You Don’t Love Yourself”, “Hurt People Hurt People”, “Same Time”, “Underdog”, “The Hurt Game”, “Hot Summer Nights”.

La serata finale della 62esima edizione dello “ZECCHINO D’ORO”, il 7 dicembre all’Unipol Arena di Bologna, è già SOLD OUT!

Tutto esaurito per la serata finale della 62esima edizione dello ZECCHINO D’ORO che si terrà il 7 dicembre all’Unipol Arena di Bologna e che andrà in onda in prima serata in diretta su Rai 1, con la conduzione di Carlo Conti e Antonella Clerici, la direzione musicale del Maestro Peppe Vessicchio, il Coro dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni e la regia di Maurizio Pagnussat.

Oltre 8.000 gli spettatori che si sono prenotati in pochi giorni attraverso il form online. I biglietti per partecipare all’evento sono gratuiti.

 

Le puntate del 4, 5 e 6 dicembre si svolgeranno, come da tradizione, dagli studi televisivi dell’Antoniano di Bologna, e il pubblico sarà formato esclusivamente da bambine e bambini dai 6 ai 13 anni; la puntata finale di sabato 7 dicembre in diretta dall’Unipol Arena è invece aperta ad un pubblico di ogni età.

Il 62° Zecchino d’Oro sostiene la campagna “Operazione Pane”, che sarà promossa tra novembre e dicembre 2019 al fine di sostenere 15 mense francescane garantendo 150mila pasti da gennaio a dicembre 2020.

EUGENIO IN VIA DI GIOIA: presentano l’inedito “TSUNAMI” per Sanremo Giovani

Il 2019 è stato un anno davvero intenso per gli EUGENIO IN VIA DI GIOIA: il debutto su etichetta Virgin Records con l’uscita del disco “Natura Viva” – anticipato già nel 2018 dai singoli “Altrove”, “Il Tuo Amico il Tuo Nemico Tu” e “Cerchi” – il tour che ha registrato date sold out in tutta Italia, la partecipazione al concerto del Primo Maggio, il Raduno Nazionale in Via Di Gioia con più di tremila fan che si sono dati appuntamento da tutta Italia nella meravigliosa cornice dei giardini della Palazzina di Caccia di Stupinigi, l’impegno per i Fridays For Future (dove molti studenti hanno scelto le canzoni della band come slogan per le loro battaglie a sostegno dell’ambiente) e infine la loro “Lettera Al Prossimo”: una campagna di crowdfunding, in collaborazione con Federforeste, che servirà per rimboscare la Foresta dei Violini di Paneveggio (Trento) colpita dalla tempesta Vaia lo scorso anno.

Tutti questi impegni non hanno però fatto dimenticare alla band di straordinari mattatori il busking tra le strade di Torino, l’attività educational nelle scuole, i reading, e lo studio di registrazione.

E proprio dallo studio di registrazione arriva l’inedito “Tsunami”, brano che gli Eugenio in Via di Gioia hanno presentato alle selezioni di Sanremo Giovani e che gli ha permesso di arrivare tra i 20 finalisti che si sfideranno per salire sul palco del Festival della Canzone italiana nel 2020.

Tsunami” (già disponibile in tutti i digital store https://eivdg.lnk.to/tsunami/) nasce dalla penna di Eugenio Cesaro e Lorenzo Federici, musica di Emanuele Via, Paolo Di Gioia e Dario Faini, ed è prodotto dallo stesso Dardust (Dario Faini) insieme agli Eugenio in Via Di Gioia.

“Tsunami sono le notizie che tutti i giorni ci inondano la testa e ci fanno sentire impotenti e inermi.

Tsunami siamo noi costantemente in onda come se esistessimo solo quando sappiamo di essere visti.

Tsunami possono essere tutte le persone che se si mettono in ballo cambiano la direzione del vento”.

Eugenio in Via di Go

FOSCO17: È uscito per Virgin Records/Trident Music “DODICI MESI”, il debut album dell’artista bolognese

È uscito venerdì 8 novembre DODICI MESI di Fosco17, il debut album del giovane cantautore bolognese, pubblicato da Virgin Records/Trident Music, dopo la release a marzo di un primo EP, Prima Stagione, e della partecipazione a Sanremo Giovani 2018 con Dicembre.

DODICI MESI è un disco che racconta in dodici atti una storia qualunque; dodici capitoli di un romanzo dal finale aperto, un’unica trama fatta di momenti diversi.  Una raccolta di canzoni diverse che seguono una storia, che hanno movimento, che fanno parte della trasformazione di un bambino a cui piace vedere il mondo fatto di colori pastello, senza disordine, pulito, netto e immacolato.

Dodici Mesi è un disco che parla in prima persona delle storie di tutti, delle cose degli altri, parla di sé parlando per tutti. Dodici Mesi è un tempo, in cui c’è modo di crescere, di far passare gli anni, di diventare grandi o vecchi. Non ha uno spazio né un luogo, ha solo delle voci diverse che gli danno aria. Un film a puntate, una serie di quattro stagioni, un anno di dodici mesi.” Fosco17

Fosco17 è capace di fuggire dallo stereotipo della canzone pop italiana, grazie a un songwriting elegante che incontra l’urban pop, ma i suoi brani restano comunque impressi per semplicità e leggerezza.

Fosco17 è l’anti-stereotipo, che vive nei luoghi comuni, l’anti-stravagante che canta storie originali, è l’anti-eccentrico che risulta insolito. Fosco17 è anti pop e commerciale; più semplicemente è Pop-Sintetico.

DODICI MESI TOUR

23 novembre – Fermo, SOUL KITCHEN
24 novembre – Carpi (MO), COLLETTIVO MATTATOYO
29 novembre – Ravenna, BRONSON
6 dicembre – Genova, GIARDINI LUZZATI
7 dicembre – Pistoia, CIRCOLO ACCADUENO
12 dicembre – Milano, MARECULTURALE URBANO
11 gennaio – Bologna COVO
24 gennaio – Roma, LE MURA
25 gennaio – Cavriago (RE) KESSEL
14 febbraio – Gallarate (VA) SPAZIO 23
more TBA

 

CESARE CREMONINI: Da venerdì 15 novembre in radio e in digitale il primo singolo “Al telefono”. Nei negozi dal 29 novembre “Cremonini 2C2C The Best Of”

Uscirà in radio e in tutti gli store digitali venerdì 15 novembre “Al telefono” il primo singolo di Cesare Cremonini che sarà contenuto in “Cremonini 2C2C The Best Of”.

Tutti quelli che hanno già preordinato su iTunes, presalvato su Spotify e pre-aggiunto su Apple Music l’album, troveranno da venerdì 15 novembre questa canzone già disponibile nella propria libreria.

Non ci sono il theremin e la decadenza blues di Poetica, questa volta sostituite dal rincorrersi di suoni elettronici e da un giro di pianoforte ipnotico, ma basta un primo ascolto di “Al telefono”, la nuova canzone di Cesare Cremonini, per ritrovarsi catapultati nuovamente nell’atmosfera senza tempo a cui ci ha abituati con le sue ultime produzioni.

È un discorso musicale che non si interrompe il suo, anzi vuole ampliarsi e sembra non provare alcun timore nel farlo. Echi underground si miscelano con eleganti partiture di orchestra e fiati riuscendo a sposare il passato e il presente di un uomo, che anche nel testo della canzone si intrecciano corteggiandosi fino alla fine, trovando il perfetto equilibrio nella sontuosa coda strumentale che sa mettere d’accordo il meglio della produzione anni 70 italiana e internazionale con l’attualità del tema proposto: il telefono definitivamente scelto come specchio e prigione delle nostre poche verità. Una canzone sulla separazione certo, ma soprattutto sulla sopravvivenza in questi tempi in cui l’amore resta intrappolato nelle librerie fotografiche degli smartphone che sono la nostra memoria emotiva