Archivi tag: Pinguini tattici nucleari

PINGUINI TATTICI NUCLEARI: “FUORI DALL’HYPE” È DISCO DI PLATINO

FUORI DALL’HYPE (Sony Music) dei Pinguini Tattici Nucleari, è certificato DISCO DI PLATINO. Un nuovo traguardo che conferma il successo crescente della band, dopo il meritatissimo posto sul podio del Festival di Sanremo con il brano Ringo Starr, anche questo disco di platino. La bella notizia arriva a pochi giorni dall’uscita del videoclip del nuovo singolo Ridere, estratto da FUORI DALL’HYPE RINGO STARR (Sony Music), ai vertici delle classifiche dei dischi più venduti: un vero e proprio collage di momenti felici realizzato con il contributo dei fan, tra ironia e conforto, che ha già registrato centinaia di migliaia di visualizzazioni.

FUORI DALL’HYPE è il disco della svolta per i Pinguini Tattici Nucleari, uscito ad aprile 2019 e rimasto per diversi mesi nella rosa delle prime 50 posizioni della classifica FIMI/Gfk degli album più venduti. I ragazzi sono ora attesissimi sui palchi dei palazzetti per il loro tour, prodotto da BPM Concerti, rinviato lo scorso febbraio a seguito delle disposizioni governative: un viaggio che partirà il 10 ottobre da Conegliano e arriverà poi a Milano (13 e 14 ottobre), Bologna (17 ottobre), Montichiari (23 ottobre), Firenze (24 ottobre), Torino (26 ottobre), Roma (28 ottobre) e Padova (30 ottobre). I biglietti già acquistati sono validi per le date corrispondenti del nuovo calendario.

PINGUINI TATTICI NUCLEARI IN RADIO “RIDERE”, IL NUOVO SIGOLO.

venerdì 17 aprile, sarà in rotazione radiofonica RIDERE, il nuovo attesissimo singolo dei Pinguini Tattici Nucleari, estratto da FUORI DALL’HYPE RINGO STARR (Sony Music), certificato disco d’oro, ai vertici delle classifiche dei dischi più venduti.

Dopo lo straordinario successo di RINGO STARR, certificato disco di platino, con cui la band ha raggiunto il podio alla 70esima edizione del Festival di Sanremo, i Pinguini Tattici Nucleari tornano a sorprendere con una nuova perla. RIDERE è un pop nostalgico, che omaggia tutte le piccole e grandi cose che continuano ad esistere anche dopo la fine di una relazione: le amicizie in comune, i luoghi dove si immaginava il futuro insieme, le abitudini, i piccoli riti. Nella tenerezza di un pianoforte mescolata con elementi dance, RIDERE racconta l’ironica, spiazzante sensazione di diventare degli sconosciuti dopo aver condiviso le emozioni più belle.

A un certo punto della vita due persone si lasciano, ma il cane che hanno adottato insieme continua ad esserci, così come la cronologia delle ricerche fatte insieme su Internet, gli oggetti comprati durante I viaggi, le gag della serie TV sulla quale si rideva insieme fino alle lacrime – racconta Riccardo Zanotti – Ci sono tante cose che testimoniano l’esistenza di una relazione, e con esse la sua importanza, e che tra i singhiozzi… un po’ fanno ridere”.

Ci sarà anche il nuovo singolo nella scaletta dell’attesissimo tour nei palazzetti, prodotto da BPM Concerti, rinviato lo scorso febbraio a seguito delle disposizioni governative: un traguardo che la band ha sognato, conquistato e meritato. Il viaggio partirà il 10 ottobre da Conegliano (che sostituisce il concerto di Pordenone del 27 febbraio), per arrivare poi a Milano con una doppia data (13 ottobre, in sostituzione della data del 29 febbraio e 14 ottobre, in sostituzione del concerto del 19 marzo), Bologna (17 ottobre), Montichiari (23 ottobre), Firenze (24 ottobre), Torino (26 ottobre), Roma (28 ottobre) e chiudere a Padova (30 ottobre). Ma le sorprese non finiscono: sono infatti in arrivo nuove date al Sud Italia, che saranno aggiunte a breve.

PINGUINI TATTICI NUCLEARI: NUOVE DATE DEL TOUR, DAL 10 OTTOBRE NEI PALAZZETTI

Sono finalmente ufficiali le nuove date dell’attesissimo tour nei palazzetti dei Pinguini Tattici Nucleari prodotto da BPM Concerti, rinviato lo scorso febbraio a seguito delle disposizioni governative. Un traguardo sognato, conquistato e meritato: la band rivelazione del festival di Sanremo non delude i fan e li aspetta nei palazzetti il prossimo autunno, partendo il 10 ottobre da Conegliano (che sostituisce il concerto di Pordenone del 27 febbraio), per arrivare poi a Milano con una doppia data (13 ottobre, in sostituzione della data del 29 febbraio e 14 ottobre, in sostituzione del concerto del 19 marzo), Bologna (17 ottobre), Montichiari (23 ottobre), Firenze (24 ottobre), Torino (26 ottobre), Roma (28 ottobre) e chiudere a Padova (30 ottobre). Ma le sorprese non finiscono: sono infatti in arrivo nuove date al Sud Italia, che saranno aggiunte a breve.

Per mesi abbiamo lavorato per fare in modo di avere uno spettacolo che fosse sorprendente – racconta il leader Riccardo Zanotti – In questi prossimi mesi tenete da parte urla, risate, lacrime, battiti di mani. Vi promettiamo che la festa sarà ancora più grande.

I concerti nei palazzetti saranno eventi straordinari, dove ci si scatenerà con i grandi classici della band e con i brani del nuovo album FUORI DALL’HYPE RINGO STARR, il repack uscito il 7 febbraio e certificato disco d’oro. In scaletta anche RINGO STARR, il brano con cui i Pinguini Tattici Nucleari hanno raggiunto il podio alla 70esima edizione del Festival di Sanremo, anche questo disco d’oro, per la seconda settimana di seguito al primo posto della classifica dei brani più trasmessi in radio.

4 dischi, più di 140 milioni di streaming sulle piattaforme digitali, 4 dischi d’oro (i singoli IreneVerdura Ringo Starr e l’album Fuori dall’hype), un fumetto interamente dedicato a loro diventato un best seller su Amazon.it, un tour sold out nei club durante la primavera e l’estate e il meritatissimo terzo posto sul podio del Festival di Sanremo. #Machilavrebbemaidetto! In pochi anni i Pinguini Tattici Nucleari hanno fatto moltissima strada e non smettono di inanellare successi, conquistando pubblico e critica con le loro personalità, coerenza e forza espressiva, confermandosi una delle poche realtà musicali in grado di portare ai concerti migliaia di persone, unite nell’abbraccio dello stesso ritornello.

Il loro successo parla chiaro: i Pinguini Tattici Nucleari sono uno dei gruppi più brillanti del panorama musicale attuale, a dimostrazione che le buone idee, unite a ironia pungente, carisma, e sorrisi sinceri possono ancora fare la differenza.

I biglietti già acquistati sono validi per le date corrispondenti del nuovo calendario.

PINGUINI TATTICI NUCLEARI – FUORI DALL’HYPE E’ DISCO D’ORO

FUORI DALL’HYPE (Sony Music) dei Pinguini Tattici Nucleari, è certificato DISCO D’ORO. Un nuovo traguardo che conferma il successo crescente della band, dopo il meritatissimo posto sul podio del Festival di Sanremo con il brano Ringo Starr. La bella notizia arriva a soli 10 giorni dall’uscita del repack FUORI DALL’HYPE RINGO STARRl’album dell’artista più venduto tra tutti quelli in gara alla 70esima edizione del Festival di Sanremo.

 

FUORI DALL’HYPE è il disco della svolta per i Pinguini Tattici Nucleari, uscito ad aprile 2019 e rimasto per diversi mesi nella rosa delle prime 50 posizioni della classifica FIMI/Gfk degli album più venduti. Dopo l’esperienza sanremese la band è pronta ad abbracciare il pubblico fiorentino e romano negli instore di domani a Firenze (Feltrinelli Red p.zza della Repubblica), e di giovedì 20 a Roma (Feltrinelli di via Appia Nuova). In seguito partirà alla volta del loro attesissimo tour nei palazzetti, che arriverà a Pordenone (27 febbraio), Milano (29 febbraio, SOLD OUT), Padova (2 marzo), Firenze (3 marzo), Roma (6 marzo), Bologna (12 marzo), Montichiari (14 marzo) e Torino (16 marzo), e chiuderà con un raddoppio al Mediolanum Forum di Milano il 19 marzo per un’ultima grande festa.

PINGUINI TATTICI NUCLEARI,”FUORI DALL’HYPE RINGO STARR” – ALLA SERATA COVER DI SANREMO CON “I’M GOING SLIGHTLY MEDLEY”

È disponibile da domani in presave su Spotify e in pre-order su iTunes e Amazon FUORI DALL’HYPE RINGO STARR (Sony Music), il nuovo progetto discografico dei Pinguini Tattici Nucleari, in uscita negli store e sulle piattaforme digitali il 7 Febbraio, che accompagnerà la loro partecipazione alla 70esima edizione del Festival di Sanremo. Oltre alle 10 tracce di Fuori dall’hype, l’album uscito per Sony Music il 5 aprile 2019, il disco conterrà le nuove versioni di Irene e di Cancelleria, riarrangiate e rimasterizzate, e tre brani totalmente ineditiRingo StarrBergamo e Riderescritti successivamente all’uscita dell’ultimo disco.

Il primo dei tre inediti è RINGO STARR, il brano che i Pinguini Tattici Nucleari presenteranno sul palco dell’Ariston. Interamente scritto e composto dal frontman Riccardo Zanotti, è un mix di pop, rock e funky impreziosito da un arrangiamento orchestrale con ottoni e archi a farla da padrone. Tra le citazioni beatlesiane la band si fa portavoce della loro generazione prendendo il famoso batterista dei Fab Four come metafora esistenziale.

Ci sarà poi BERGAMO, un brano sulla bellezza travestito da canzone d’amore per la città lombarda. Un omaggio alla città natale della band, tuttora loro headquarter, una piccola perla lontana dalla metropoli che li ha visti nascere e muovere i primi passi nel mondo della musica.

Il terzo inedito è RIDEREun pezzo che parla della paura di quello che per gli under 30 di oggi è il vero “grande passo”: andare a convivere. E quando quest’avventura va male non resta che ridere.

Ma le sorprese non finiscono qui: i Pinguini Tattici Nucleari continuano a stupire, e alla serata del giovedì della 70sima edizione del Festival di Sanremo presenteranno I’m going slightly medleyNon una canzone, non un duetto, bensì un medley con 8 canzoni, per omaggiare i 70 anni della kermesse canora. Si parte dagli anni 50 con PAPAVERI E PAPERE di Nilla Pizzi, per poi passare all’indimenticabile NESSUNO MI PUO’ GIUDICARE (Caterina Caselli, anni 60); è poi la volta di GIANNA (Rino Gaetano, anni 70), SARÀ PERCHÈ TI AMO (Ricchi e Poveri, anni 80), UNA MUSICA PUÒ FARE (Max Gazzè, anni 90), SALIRÒ (Daniele Silvestri, anni 00) e SONO SOLO PAROLE (Noemi, anni 10), per terminare con ROLLS ROYCE, hit di Achille Lauro della scorsa edizione del Festival.

SANREMO: SVELATE TUTTE LE COVER E I DUETTI DELLA TERZA SERATA

E’ stata resa nota la lista delle cover che i concorrenti di Sanremo interpreteranno nella terza serata della kermesse. Gli artisti canteranno brani che hanno fatto la storia del Festival e avranno la possibilità di portare un ospite italiano o straniero. Se la lista delle cover è definitiva, quella degli ospiti per i duetti è ancora in divenire. Questo è l’elenco completo:

Anastasio canterà con la PFM “Spalle al muro” di Renato Zero

Piero Pelù canterà “Cuore matto” di Little Tony

Elodie, insieme a Aeham Ahmad, canterà “Adesso tu” di Eros Ramazzotti

Elettra Lamborghini, insieme a Myss Keta, canterà “Non succederà più” di Claudia Mori

Giordana Angi canterà “La nevicata del ’56” di Mia Martini

Diodato canterà con nina zilli “24mila baci” di Adriano Celentano

Raphael Gualazzi, insieme a Simona Molinari, canterà “E se domani” di Mina

Francesco Gabbani canterà “L’italiano” di Toto Cutugno

Alberto Urso, insieme a Ornella Vanoni, “La voce del silenzio” di Tony Del Monaco e Dionne Warwick

Marco Masini, insieme ad Arisa, canterà “Vacanze romane” dei Matia Bazar

Enrico Nigiotti, insieme a Simone Cristicchi, canterà “Ti regalerò una rosa” di Simone Cristicchi

Michele Zarrillo, insieme a Fausto Leali, canterà “Deborah” di Fausto Leali

Rita Pavone, insieme ad Amedeo Minghi, canterà “1950” di Amedeo Minghi

Tosca, insieme a Silvia Perez Cruz, “Piazza grande” di Lucio Dalla

Achille Lauro, insieme ad Annalisa, canterà “Gli uomini non cambiano” di Mia Martini

Bugo e Morgan canteranno “Canzone per te” di Sergio Endrigo e Roberto Carlos

Irene Grandi, insieme a Bobo Rondelli, canterà “La musica è finita” di Ornella Vanoni

Le vibrazioni, insieme a Canova, canteranno “Un’emozione da poco” di Anna Oxa

Levante, insieme a Francesca Michielin e Maria Antonietta, canterà “Si può dare di più” di Gianni Morandi, Enrico Ruggeri e Umberto Tozzi

Junior Cally, insieme ai Viito, canterà “Vado al massimo” Vasco

Paolo Jannacci, insieme a Francesco Mandelli, canterà “Se me lo dicevi prima” di Enzo Jannacci

Pinguini tattici nucleari canteranno un mix di “Papaveri e papere” di Nilla Pizzi, “Nessuno mi può giudicare” di Caterina Caselli, “Gianna” di Rino Gaetano, “Sarà perché ti amo” dei Ricchi e Poveri, “Una musica può fare” di Max Gazzè, “Salirò” di Daniele Silvestri, “Sono solo parole” di Noemi e “Rolls Royce” di Achille Lauro

Rancore, insieme a Dardust, canterà “Luce

Riki, insieme ad Ana Mena, canterà “L’edera” di Nilla Pizzi e Tonina Torrielli

Le cover saranno votate dai musicisti dell’orchestra del Festival di Sanremo: la media tra le percentuali di voto ottenute dagli artisti in serata e quelle ottenute nelle serate precedenti determinerà una nuova classifica della sezione Campioni.

Sanremo 2020: ecco chi sono 24 Big in gara.

Sanremo 2020: ecco l’elenco dei cantanti con le rispettive canzoni. E alla fine anche Tosca e Rita Pavone risposero alla chiamata per salire sull’ultimo treno, destinazione Festival.  Sono 24 i Big in gara all’Ariston, in calendario dal 4 all’8 febbraio.

Ecco i 24 big in gara:

Bugo e MorganSincero
Alberto UrsoIl sole ad Est
ToscaHo amato tutto
Rita PavoneNiente (Resilienza 74)
Piero PelùGigante
ElodieAndromeda
Le VibrazioniDov’è
RikiLo sappiamo entrambi
RancoreEden
Elettra LamborghiniMusica (e il resto scompare)
Marco MasiniIl confronto
LevanteTiki Bom Bom
Achille LauroMe ne frego
Paolo JannacciVoglio parlarti adesso
Michele ZarrilloNell’estasi o nel fango
Raphael GualazziCarioca
Giordana AngiCome mia madre
Diodato, Fai rumore
Anastasio, Rosso di rabbia
Enrico NigiottiBaciami adesso
Irene GrandiFinalmente io
Pinguini Tattici NucleariRingo Starr
Francesco GabbaniViceversa
Junior CallyNo grazie

LE 8 NUOVE PROPOSTE

Eugenio in Via Di Gioia, Fadi, Fasma, Gabriella Martinelli e Lula, Leo Gassmann, Marco Sentieri, Matteo Faustini, Tecla Insolia.

PINGUINI TATTICI NUCLEARI – CONTINUA INARRESTABILE IL SUCCESSO DELLA BAND: SI AGGIUNGONO 4 NUOVI APPUNTAMENTI AL TOUR! BOLOGNA, MONTICHIARI, TORINO E MILANO

Continua inarrestabile il successo dei Pinguini Tattici Nucleari! Dopo il clamoroso sold out della data del 29 febbraio al Mediolanum Forum di Milano ottenuto in 20 giorni, e l’aggiunta di nuovi appuntamenti nei palazzetti, la band che sta scardinando il concetto di indie annuncia altre 4 nuove date a marzo: il 12 a Bologna, il 14 a Montichiari e il 16 a Torino, e chiuderà il tour con un raddoppio al Mediolanum Forum di Milano il 19 marzo per un’ultima grande festa.

4 dischi, più di 8 milioni di views su Youtube, oltre 60 milioni di streaming totali, 2 dischi d’oro (i singoli Irene e Verdura), un fumetto interamente dedicato a loro presentato al Lucca Comics & Games per Beccogiallo Editore diventato un best seller su Amazon.it e un tour sold out nei club durante la primavera e l’estate di enorme successo, con sessantamila presenze totali. #Machilavrebbemaidetto! In pochi anni i Pinguini Tattici Nucleari hanno fatto moltissima strada e non smettono di inanellare successi, confermandosi una delle poche realtà musicali in grado di portare ai concerti migliaia di persone, unite nell’abbraccio dello stesso ritornello.

Il tour nei palazzetti, prodotto da BPM concerti, sarà una grande festa, dove ci si scatenerà con i loro grandi classici e con i brani del nuovo album Fuori dall’Hype, uscito il 5 aprile per Sony Music, vero e proprio manifesto della capacità della band di costruire la propria strada e arrivare al grande pubblico senza smanie di popolarità, mantenendo coerenza e forza espressiva.

Il loro successo parla chiaro: i Pinguini Tattici Nucleari sono uno dei gruppi più brillanti del panorama musicale attuale, a dimostrazione che le buone idee, unite a ironia pungente, carisma, e sorrisi sinceri possono ancora fare la differenza.