Archivi tag: Rita pavone

Sanremo 2020: le pagelle della prima serata dei Big secondo Effetto Music

Irene Grandi – Finalmente io
D’Anna M. : Lo zampino di Vasco è inconfondibile, a tratti invadente. Nella canzone c’è grinta, ritmo e carica che lei riesce a trasmettere con una naturalezza disarmante, dominando il palco come una leonessa.
Voto: 6

Sabatino G.:  Voce, grinta e presenza scenica.Un grande ritorno con  la firma e lo stile di vasco, forse un po troppo. Un ritorno che non dispiace affatto.
Voto: 6,5
Marco Masini – Il Confronto

D’Anna M. : Esibizione piano e voce che tocca nel profondo. Un testo veramente bello, che si lascia andare ad un arrangiamento malinconico e tipicamente sanremese (non sempre da considerarsi un difetto).
Voto: 6

Sabatino G.: Buon testo e musica. Nulla da dire. Si percepisce lo spessore artistico. Acuti troppo ‘masiniani.
Voto: 5,5

Rita Pavone – Niente (Resilienza 74)

D’Anna M. : Stupito in positivo da un brano e da un’interpretazione che è un misto di Bertè ed Emma Marrone. Una Pavone quasi indemoniata, su una musica rock davvero interessante e che stuzzica le orecchie. Chapeau.
Voto: 7

Sabatino G.: Wow! E chi se lo aspettava?   Energia e grinta da vendere! I vari Urso e Riki dovrebbero prenderne esempio! Pezzo rock  azzeccato per un ritorno non scontato di Rita pavone! Animale da palco scenico. Spiazzante!
Voto:7

Achille Lauro – Me Ne Frego
D’Anna M. : Ad un certo punto ci siamo tutti detti “ma che ca…”. Trasgressivo, eccentrico, sfacciato, fuori dagli schemi e chi più ne ha più ne metta, Achille si consacra come performer di tutto rispetto. Esibizione che rimarrà negli annali ma la canzone ricorda molto Rolls Royce dell’anno scorso, più o meno stesse sonorità e quell’”Oh mio Dio” che ritorna e che aspetta il suo “Voglio una vita così”. Di nuova c’è solo la salopette dorata, che farà sicuramente un po’ di rumore.
Voto: 6.5

Sabatino G.: Vera Rock Star del Festival! Spavaldo, autoironico, eccentrico  e chi più ne ha più ne metta! Il Brano non supera Rolls Royce ma la sua presenza sul palco di Sanremo supera se stesso !  Non ha nulla da dimostrare! Glam Rock!
Voto: 7,5

Diodato – Fai Rumore
D’Anna M. : Una ballad molto essenziale. Doti vocali di Antonio indiscutibili che canta col cuore. Un bel testo e una passionale interpretazione. L’arrangiamento ricorda molto i The Fray, ma la canzone è nel complesso piacevole e regala emozioni fin dal primo ascolto.
Voto: 7

Sabatino G.: Ballad piacevole, essenziale, Diodato canta bene!  Bel testo e bella musica.  Al primo ascolto non colpisce ma crescerà nei prossimi ascolti.
Voto: 6,5

Le Vibrazioni – Dov’è

D’Anna M. : Un nome una garanzia. Ma questa volta la garanzia “Dov’è”? La chitarra elettrica e il ritmo sono mancati in toto. Si sono un po’ uniformati allo stile sanremese di archi e ottoni? Deluso.
Voto: 4.5

Sabatino G.: Ci si aspettava un bel pezzo  in perfetto stile ‘Vibrazioni’ e invece è una Ballad piacevole. Sicuramente non colpisce al primo ascolto! Da riascoltare!
Voto: 5,5

Anastasio – Rosso Di Rabbia
D’Anna M. : Elettrico, eclettico, superbo. Un rap rockeggiante dal sapore fresco e frizzante e un’interpretazione spettacolare. Per essere la prima volta sull’Ariston, Anastasio ha stoffa e talento da vendere. Ha davvero creato il panico! È lui il favorito a vincere il Leone con la Palma? Probabile.
Voto: 8

Sabatino G.: Era Ora! Un po di Brio! Anzi possiamo affermare che  Anastasio ha divorato il palco del Festival ! Gran bel pezzo sia arrangiamento, produzione  e testo! Ci sono tutti i pressuposti per un bel podio!
Voto: 8

Elodie – Andromeda
D’Anna M. : Le mani di Dardust e Mahmood sono evidenti. Elettronica, ritmata, trascinante, un pezzo che fa ballare. Elodie, per niente scontata e anche perdendosi in qualche passaggio, non sfigura nella performance. Il brano è perfetto in vista Eurovision ed è nella nostra lista dei pretendenti alla vittoria finale.
Voto: 7.5

Sabatino G.:  Elodie: bella, elegante e stilosa, torna sul palco con un brano  scritto da Mahmood e Dardust, ‘Andromeda’. Brano trasversale ed eclettico.  Testo, musica e produzione sono cuciti a pennello! Non si cade mai sul banale.  Il connubio Andromeda-Elodie desta curiosità, così  come la performace della cantante. Anche qui si strizza l’occhio ad un podio! Miglior brano in gara!

Voto: 8,5

Bugo e Morgan – Sincero
D’Anna M. : Sound elettronico anni ‘90 che fa presagire qualcosa di speciale. Il testo ironico e sfacciato è interpretato in maniera poco incisiva. Infatti il brano, in fase di rodaggio, sembra non decollare mai.
Voto: 5

Sabatino G.: piacevole coppia, suoni elettronici alla morgan o Bluvertigo e testo ironico! La coppia non dispiace! Performace indecisa
Voto: 6

Alberto Urso – Il Sole ad Est

D’Anna M. : Vocalità indubbia del ragazzo siciliano, che con le sue doti rende omaggio al bel canto italiano. Ma il pezzo lascia molto a desiderare, dinamica scontata e interpretazione standard. Sarà stato inghiottito dalla fornace della De Filippi? Né nero, né bianco. Grigio
Voto: 5.5

Sabatino G.: Nulla da dire sulla vocalità  del tenore! Testo scontato, ninete di che!
Voto: 4

Riki – Lo Sappiamo Entrambi

D’Anna M. : Altro talento sfornato dalle fila di Maria De Filippi. Riccardo ha talento e una voce dalle sonorità pop ma si lascia andare ad un pezzo a tratti senz’anima, poco coinvolgente e incolore. Quasi anonimo.
Voto: 5

Sabatino G.: Lo confesso, Non avevo mai sentito la voce Riki! Il Brano non dice nulla! Peccato perché  ha una bella voce! Innocuo
Voto:4

Raphael Gualazzi – Carioca

D’Anna M. : Gualazzi è, come ha dimostrato negli anni, un’artista poliedrico, che sa miscelare bene talento e verve. Nel suo cappello vintage, canta un pezzo dalle sonorità latine che ti fanno battere il piede e muovere qualche passo danza latino-americana. Gli ottoni sulla scalinata completano questo bel quadretto Carioca.
Voto: 7

Sabatino G.:  Gualazzi è una garanzia! Passa dal piano, all’elettronica ai ritmi latini ! Questa volta ci propone Carioca! Qui c’è  Spessore e livello artistico
Voto: 7, 5

Sanremo 2020: ecco chi sono 24 Big in gara.

Sanremo 2020: ecco l’elenco dei cantanti con le rispettive canzoni. E alla fine anche Tosca e Rita Pavone risposero alla chiamata per salire sull’ultimo treno, destinazione Festival.  Sono 24 i Big in gara all’Ariston, in calendario dal 4 all’8 febbraio.

Ecco i 24 big in gara:

Bugo e MorganSincero
Alberto UrsoIl sole ad Est
ToscaHo amato tutto
Rita PavoneNiente (Resilienza 74)
Piero PelùGigante
ElodieAndromeda
Le VibrazioniDov’è
RikiLo sappiamo entrambi
RancoreEden
Elettra LamborghiniMusica (e il resto scompare)
Marco MasiniIl confronto
LevanteTiki Bom Bom
Achille LauroMe ne frego
Paolo JannacciVoglio parlarti adesso
Michele ZarrilloNell’estasi o nel fango
Raphael GualazziCarioca
Giordana AngiCome mia madre
Diodato, Fai rumore
Anastasio, Rosso di rabbia
Enrico NigiottiBaciami adesso
Irene GrandiFinalmente io
Pinguini Tattici NucleariRingo Starr
Francesco GabbaniViceversa
Junior CallyNo grazie

LE 8 NUOVE PROPOSTE

Eugenio in Via Di Gioia, Fadi, Fasma, Gabriella Martinelli e Lula, Leo Gassmann, Marco Sentieri, Matteo Faustini, Tecla Insolia.