Archivi tag: Rock

LINEA 77 feat Salmo e Slait: è online il video “AK77”

Fuori ora il video di AK77, il brano che ha segnato il ritorno dei Linea 77 con la complicità di Salmo e Slait, una produzione firmata da Sir Bob Cornelius Rifo(a.k.a The Bloody Beetroots).

Sconvolgente e destabilizzante come un attacco a sorpresa, violento come una manata in faccia, la clip è un omaggio al lungometraggio di Stanley Kubrick Full Metal Jacket. Un serrato e accuratissimo susseguirsi di citazioni della pellicola dove indiscussa protagonista è la storica band di Torino, chiamata ad interpretare i principali personaggi del film e vessata da uno spietato Salmo nei panni del sergente Hartman.

GUARDA IL VIDEOhttps://www.youtube.com/watch?v=aCBg8lsUUxk

Annunci

VASCO NON STOP LIVE 2019 PER LA PRIMA VOLTA IN ASSOLUTO 6 CONCERTI 6 A SAN SIRO E 2 CONCERTI 2 A CAGLIARI

Vasco Rossi a San Siro per 6 concerti 6 in giugno: 1, 2, 6, 7, 11 e 12.

Per la prima volta in assoluto un artista si esibisce per 6 concerti 6 allo stadio milanese.

Come puntualmente succede ogni volta che si ufficializzano le date di un tour, i biglietti Vasco Non Stop Live 2019 sono andati a ruba, nel giro di un paio di ore di un paio di giorni ne sono stati venduti oltre 330.000 (esclusiva VivaTicket) praticamente 6 sold out. E la richiesta continua..Incredibile!!

“Occuperemo lo stadio per una quindicina di giorni”. Il più lungo soggiorno rock della storia in uno stadio, praticamente un bivacco. Un’altra scommessa vinta per Vasco Rossi.

Riempire lo stadio milanese, la Scala del Rock, per 6 concerti 6 consecutivi non è ancora mai successo a nessuno nella storia, Vasco detiene il primato di 4 sold out consecutivi nel 2011 e altrettanti nel 2014. Con la sfida di quest’anno saliranno a 29 volte a San Siro, in 29 anni!

“CSdB.. Ci siamo di brutto”, annuncia su fb Vasco, la scaletta c’è, è pronta e perfetta”. E diversa, perché diverso è il tema che le lega tutte, più adatto ai tempi. Se un anno fa si riallacciava il discorso post Modena Park con la domanda “Cosa succede in città?”, l’incipit del 2019 è più diretto e complice, Vasco parte con “Qui si fa la storia”:

La disperazione è già qui/

C’è solo un modo / che io conosco/

la disperazione la soffochi con me/

Con me…

Madonna super ospite dell’Eurovision song contest 2019

Arriva l’ufficialità: Madonna si esibirà come ospite speciale all‘Eurovision Song Contest 2019.

La popstar americana, di origini italiane, è il grande nome fortemente voluto dall’organizzazione della kermesse musicale europea per dare copertura mediatica all’ evento.

""Madonna arriverà a Tel Aviv quattro giorni prima della finale del contest, che si terrà il 18 maggio prossimo, e alloggerrà all’Hotel Dan di Tel Aviv. Con lei uno staff che supera i 60 elementi.

La cantante si esibirà in due brani, ma oltre a lei potrebbero apparire sul palco altri due artisti, ancora top secret.

Saranno forse il colombiano Maluma e la brasiliana Anitta, entrambi confermati fra le collaborazioni del prossimo disco della Ciccone?

Il 2019 segnerà il ritorno sulle scene dell’artista, con un nuovo album e un nuovo tour mondiale. Il primo singolo del progetto dovrebbe intitolarsi “Indian Summer”, in uscita tra la fine di aprile e gli inizi di maggio.

Il video del brano sarebbe stato girato nelle scorse settimane in un palazzo del diciottesimo secolo a Sintra, in Portogallo. Una scelta non casuale, in quanto Madonna è residente da qualche tempo a Lisbona.

AVICII: IL 10 APRILE USCIRÀ IL SINGOLO “SOS”, IN ATTESA DEL NUOVO ALBUM “TIM”

A Pochi giorni prima dell’anniversario della scomparsa di Avicii sarà pubblicato il primo singolo inedito postumo. Si intitolerà “SOS”, verrà rilasciato il 10 aprile e anticiperà il nuovo disco”TIM”, in uscita il prossimo 6 giugno.

Ecco il comunicato ufficiale diffuso dal team di Avicii.

“Alla data della sua morte, il 20 aprile 2018, il nuovo album di Tim era quasi concluso. C’erano canzoni quasi finite, con note, email e messaggi sulla sua musica. Gli autori che stavano collaborando con Tim hanno continuato il lavoro iniziato nella maniera più aderente possibile alla visione del nuovo album. Alla morte di Tim, la famiglia ha deciso di condividere la sua musica con i fan di tutto il mondo. [ ] I ricavi provenienti dalla vendita dell’album andranno alla fondazione nonprofit Tim Bergling per la prevenzione dei disturbi mentali e del suicidio.”

“Acqua su Marte”, il nuovo singolo di Tormento con J-Ax

“Acqua su Marte”, il nuovo singolo di Tormento con J-Ax
È uscito il video del nuovo singolo di Tormento, ex Sottotono, “Acqua su Marte” in collaborazione per la prima volta con l’amico J-Ax.


A 4 anni dall’uscita dell’ultimo album “Dentro e Fuori” Tormento torna sulla scena con questo singolo che anticipa il nuovo album previsto in autunno.
Il pezzo, scritto da Tormento, che lui stesso definisce ‘rap alla vecchia’, e J-Ax insieme a Raige, con la produzione degli SDJM, vuole trasmettere un messaggio positivo che sicuramente serve in questo momento: anche quando tutto sembra andare male, quando ti dicono che non ce la farai tu goditi i traguardi “per chi come noi viaggia più veloce, fuori dai limiti e dalle convenzioni, tutto è possibile”.

IMG-20190406-WA0011
Un bel salto negli anni d’oro del rap italiano, basta leggere i commenti al video su YouTube per percepire l’entusiasmo dei fans dei due rapper esposti, nel video, come opere d’arte ad una mostra circondati da spettatori del calibro di Albertino, altro pezzo da 90. Ritorni che fanno ben sperare per questo 2019.

Silvia Messina

I contratti discografici di Amici 18

Amici 18, e tempo di contratti discografici

Giunti alla fase serale di Amici 18 ecco i contratti discografici per i cantanti che hanno avuto accesso alla fase serale del talent. Le case discografiche hanno espresso il loro interesse ad ingaggiare nel proprio team di lavoro alcuni allievi della celebre scuola .

Secondo indiscreziono, il cantante lirico Alberto Urso ha scelto l’etichetta Polydor Records (Universal) -(tra Polydor Records (Universal) e Sony music Italy)-, Giordana Angi ha scelto Virgin Records (Universal) -(tra Virgin Records (Universal), BMG Italia e (Sony Music Italy)-, Mameli ha ricevuto 3 proposte discografiche da Polydor Records, Sony Music Italy, Warner Music Italy, anche Jefeo da Virgin Records, Sony Music Italy, Warner Music Italy, per Tish è giunta una proposta da Sony Music Italy e per Alvis una proposta da Island Records. L’unica cantante rimasta a mani vuote è Ludovica Caniglia.

“Lo Spirito che Suona” dei Cor Veleno non muore mai.

Dopo l’uscita dell’album “Lo Spirito che Suona” il 26 ottobre 2018 e l’inizio del tour alla fine dell’anno i “Cor Veleno” sono ripartiti ieri da Bologna, dopo quasi 2 mesi di stop, e il 5 aprile tornano nella loro Roma al Planet.
Un ritorno attesissimo dopo la scomparsa, a soli 39 anni, di Primo Brown – per i suoi amici solo David – il 1° gennaio del 2016, dopo una lunga malattia.
Per la scena Hip Hop italiana una perdita difficile da digerire, Primo è sicuramente uno degli mc che hanno fatto la storia del rap romano e italiano degli anni ’90 insieme a Squarta e Grandi Numeri con cui aveva dato vita ai Cor Veleno nel 1993, anche se il primo singolo firmato dal collettivo, “21 Tyson”, uscì solo nel 1998.

IMG-20190330-WA0012.jpg

Il 25 marzo di 3 anni fa, a 3 mesi dalla sua scomparsa, il rap italiano lo salutava con un concerto all’Atlantico Live di Roma, un evento che ha lasciato il segno. Dopo quasi 3 anni i Cor Veleno tornano sulla scena non con una persona in meno ma con uno spirito in più, “Lo Spirito che Suona” appunto, lo spirito della musica, perché Primo non li ha mai lasciati veramente e si sente in ogni pezzo contenuto nell’album.
Sono stati tantissimi gli artisti che hanno collaborato e hanno voluto rendere omaggio ad un amico e grande artista nell’album uscito lo scorso ottobre: Marracash, Mezzosangue, Giuliano Sangiorgi, Roy Paci, Coez, Adriano Viterbini, Danno, Johnny Mersiglia, MadMan e Gemitaiz.

Per gli amanti dell’Hip Hop non si può prescindere dalla musica dei Cor Veleno e di Primo Brown.

Silvia Messina