Archivi tag: Sanremo big

La scenografia di Sanremo Gaetano Castelli: “Un Festival disegnato dalla luce”

Nessuna “macchina” scenica, ma un palco disegnato – e animato – dalle immagini e da linee curve che danno profondità allo spazio. E’ un omaggio al passato, anche ammiccando un po’ a Broadway ma guardando al futuro, quello che Gaetano Castelli firma per la scenografia del 70° Festival della Canzone Italiana. Per lui è il diciottesimo e segna il ritorno tra le quinte dell’Ariston dopo 8 anni: “La mia scelta – dice – è stata quella di eliminare completamente le automazioni, sostituendole con elementi scenografici volumetrici progettati in modo da dilatare lo spazio scenico e acquisire la maggiore profondità possibile. E in questo spazio faccio ‘danzare’ la luce”.
Ridotta, ma non eliminata la scala, Castelli riporta l’orchestra ai lati del palco – nel golfo mistico – e ha lavorato soprattutto sull’integrazione tra elementi della scenografia, apparati video e luci: “I principali, i fondali e le quinte – prosegue Castelli – contengono, all’interno, apparati video e sceno-luminosi che, per la prima volta, sono completamente integrati con le luci del direttore della fotografia Mario Catapano. La scena acquista dinamismo grazie alle sue forme sinuose, agli accorgimenti prospettici e alla sincronia con il ritmo musicale di tutti gli effetti luminosi e grafici, personalizzati per ogni artista e sottolineati dal dinamismo della ripresa firmata da Stefano Vicario”.

‘Una nuova Rosalba in città’ è il nuovo Album di Arisa

Calcherà il palco del festival di Sanremo con il brano ‘Mi sento bene’, Arisa è pronta con  la sua rinascita, lo fa con un cambio di etichetta discografica e con un nuovo album che segna una ‘Nuova Rosalba’

“Una nuova Rosalba in città”
Il nuovo album, 8 febbraio
Tracklist:
1 Dove non batte il sole 🎶
2 Tam Tam 🎶
3 Mi sento bene 🎶
4 Gli amanti sono pazzi 🎶
5 La domenica dell’anima 🎶
6 Minidonna 🎶
7 Una nuova Rosalba in città 🎶
8 Vale la pena 🎶
9 Quando c’erano le lire 🎶
10 Così come sei 🎶
11 Il futuro ha bisogno d’amore 🎶
12 Amarsi in due 🎶

#sanremo2019 #MiSentoBene

I primi 12 Cantanti Big di Sanremo 2019

Una gradevole serata all’insegna della musica, condotta dal grande Pippo Baudo e da un inedito Fabio Rovazzi che ha dimostrato una notevole propensione alla conduzione. Una coppia azzeccatissima, chi doveva dirlo?

Nel corso della serata sono stati annunciati i primi 12 cantanti che prenderanno parte alla kermesse.

 

Un cast diametralmente opposto rispetto a quello dello scorso anno (meno male). I nostri pronostici sono stati confermati e molti dei nomi circolavano da tempo sul web come Bertè, Nek, Ultimo, Cristicchi, Irama, Tatangelo e Turci, altri inediti come i The zen Circus, nessuno ipotizzava una loro presenza. Ci saranno anche Motta e Ghemon, finalmente dei nomi che incuriosiscono il grande pubblico del Festival e poi Il Volo, famosi in tutto il mondo non disdegnano il palco che li ha consacrati. Bravi.

Infine c’è  il vincitore della prima serata di Sanremo Giovani, Einar, reduce dal talent Amici, accede direttamente tra i big spodestando a sorpresa Federeica Abbate, artisticamente completa, talentuosa e meritevole di vittoria.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco i primi 12 nomi dei cantanti che, a partire da martedì 5 febbraio 2019 fino a sabato 9 febbraio 2019, si sfideranno sul palco dell’Ariston sono:

– Paola Turci che gareggerà con “L’ultimo ostacolo

– Simone Cristicchi con “Abbi cura di me

– Zen Circus con “L’amore è una dittatura

– Anna Tatangelo con “Le nostre anime di notte

– Loredana Bertè con “Cosa ti aspetti da me

– Irama con “La ragazza col cuore di latta

– Ultimo con “I tuoi particolari

– Nek con “Mi farò trovare pronto

– Motta con “Dov’è l’Italia

– Il Volo con “Musica che resta

– Ghemon con “Rose Viola

– Einar

 

Festival di Sanremo 2019, 24 i Big in gara. Ecco il regolamento.

Il regolamento del Festival di Sanremo 2019, ecco le novità introdotte dal direttore artistico Claudio Baglioni: nella nuova edizione, i Campioni in gara passeranno da 20 a 24, comprenderanno anche i due vincitori della sezione Giovani, che verrà scorporata dalla kermesse e che andrà in onda in prime time su Rai1 il 20 e 21 dicembre prossimi. Di conseguenza, stavolta nelle quattro serate festivaliere in programma dal 5 al 9 febbraio, l’attenzione sarà tutta rivolta ai Big, non saranno soggetti ad eliminazioni ed accederanno tutti alla finale. Ecco, nel dettaglio, il regolamento e il meccanismo di Sanremo 2019, serata per serata

Prima Serata, martedì 5 febbraio 2019

Interpretazione-esecuzione delle 24 canzoni in gara da parte dei 24 Artisti. Le votazioni per ognuna delle suddette canzoni avverranno con sistema misto. Al giudizio concorreranno il pubblico, tramite Televoto, la giuria Demoscopica e la giuria della Sala Stampa.

Seconda Serata, mercoledì 6 febbraio 2019

Interpretazione-esecuzione di 12 canzoni in gara. Le votazioni avverranno con sistema misto. Anche stavolta gli artisti con i loro brani riceveranno il giudizio del pubblico, tramite Televoto, della giuria Demoscopica e della giuria della Sala Stampa.

La media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle ottenute nelle Serate precedenti determinerà una classifica delle 24 canzoni/Artisti. Al termine della puntata, la Rai assegnerà un premio speciale all’interpretazione più votata nel corso della serata stessa.

Quinta Serata – Serata Finale, sabato 9 febbraio 2019

Interpretazione-esecuzione di tutte le 24 canzoni in gara. Le votazioni avverranno con sistema misto: del pubblico, tramite Televoto, della giuria della Sala Stampa e della giuria degli Esperti. Al termine delle votazioni, la media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle ottenute nelle Serate precedenti determinerà una classifica delle 24 canzoni e dei rispettivi artisti.

Seguirà una riproposizione – attraverso esecuzione dal vivo o attraverso un rvm dell’ultima esibizione effettuata – delle 3 canzoni (o parti di esse) che hanno ottenuto il punteggio complessivo più elevato nella suddetta classifica. Al termine, si procederà a una nuova votazione, sempre con sistema misto: Televoto, giuria della Sala Stampa e giuria degli Esperti. La media tra le percentuali di voto ottenute in quest’ultima sessione di votazione e quelle ottenute nelle votazioni precedenti determinerà una nuova classifica delle 3 canzoni e dei rispettivi interpreti.

La canzone prima in classifica verrà proclamata Vincitrice di Sanremo 2019. Verranno poi proclamate anche la seconda e la terza classificate.