Archivi tag: Sony

IL VOLO: domenica 16 giugno parte da Matera l’atteso tour che raggiungerà le più belle location d’Italia!

Dopo il podio al 69° Festival di Sanremo e il successo del nuovo album “Musica”(Sony Music), IL VOLO, il trio italiano che ha conquistato le platee internazionali, è impegnato in una serie di prestigiosi appuntamenti live da maggio 2019 a maggio 2020, che testimoniano l’autentico successo dei tre cantanti in tutto il mondo in questi 10 anni di carriera.

I live in Giappone, dove già nel 2017 il trio aveva registrato il sold out a Tokyo e a Kawasaki, hanno dato il via al tour mondiale.

Domani, venerdì 14 giugno, Il Volo si esibirà a Matera in un concerto privato che sarà ripreso dalla rete televisiva nazionale americana PBS e verrà trasformato in un importante live show d’Oltreoceano che andrà in onda nei prossimi mesi! Il trio sarà accompagnato dall’Orchestra Magna Grecia, di venti elementi, con la direzione artistica dal Maestro Piero Romano, e dalla band de Il Volo,composta da Pierluigi Mingotti (basso), Andrea Morelli (chitarra), Giampiero Grani (piano), Bruno Farinelli (batteria). Questa formazione sarà sul palco anche nella prima data del tour italiano a Matera, a Roma, a Barletta, a Lecce e a Chieti.

Annunci

IL VOLO: Grande successo del TOUR in GIAPPONE. L’ALBUM “MUSICA” raggiunge il SECONDO POSTO della CLASSIFICA GIORNALIERA GIAPPONESE.

In questi giorni IL VOLO si trova in tour in Giappone, e dopo il grande successo del primo concerto aYokohama dove il trio italiano è stato accompagnato dalla Tokyo New City Orchestra di 54 elementi, diretta dal M° Rota, proseguono i concerti a Tokyo, Bunkamura e Osaka. Dal 19 luglio nei cinema del Giappone verrà proiettato il concerto di Firenze “Notte Magica – tributo ai Tre Tenori”!

A testimoniare ulteriormente il grande successo de Il Volo in Giappone, ieri (giovedì 16 maggio) l’album “Musica (Sony Music) è entrato al secondo posto della classifica giornaliera dei dischi più venduti in Giappone (Original Confidence Daily International Music Charts), solo dopo la colonna sonora di Bohemian Rhapsody. 

 

L’inizio di questo tour in Giappone dà il via ai festeggiamenti per i 10 anni di carriera, che continueranno con imperdibili concerti in Italia:  il 16 giugno alla Cava del Sole di Matera, il 22 giugno in Piazza Grande a Palmanova (Udine), il 26 giugno alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica diRoma, il 9 luglio al Parco di Nervi di Genova, l’11 luglio all’Arena della Versilia a Cinquale (Massa-Carrara), il 13 luglio al Moon & Stars Festival di Locarno, il 14 luglio all’Ippodromo di Maia diMerano (Bolzano)il 16 luglio all’Arena della Regina a Cattolica (Rimini), il 19 luglio al Malta Fairs and Conventions Centre di Malta, il 21 luglio al Teatro di Verdura a Palermo, il 23 luglio al Teatro Antico diTaormina (Messina), il 27 luglio al Fossato del Castello di Barletta (Barletta-Andria-Trani), il 28 luglio in Piazza Duomo a Lecce, il 30 luglio all’Anfiteatro La Civitella di Chieti. Il tour culminerà con uno show all’ARENA DI VERONA il 24 settembre!

ENRICO NIGIOTTI: da oggi in radio il nuovo singolo “NOTTURNA”.

Da oggi, venerdì 10 maggio, è in radio edisponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming “NOTTURNA”, il nuovo singolo del cantautore ENRICO NIGIOTTI.

Notturna” è un brano dal ritmo estivo e coinvolgente in cui Enrico Nigiotti attraverso parole semplici racconta l’emozione e l’amore di una notte di passione. Un sentimento che l’essere umano non può smettere di provare.

«“Notturna” identifica quel lato sanguigno presente dentro ognuno di noi – spiega Enrico Nigiotti – quel desiderio che ti prende e che non riesci a trattenere… “Notturna” ha il viso di uomo ma allo stesso tempo il viso di donna: “Notturna” siamo tutti noi».

I BASTILLE tornano con “Doom Days” il nuovo album dal 14 giugno e con un nuovo singolo “Joy”

Doom Days, il terzo album dei Bastille, realizzato da Dan Smith con i compagni Kyle Simmons, Will Farquarson, Chris ‘Woody’ Woody Wood e il produttore Mark Crew, è un disco di speranza in questi tempi turbolenti.

Doom Days segna una sorta di cambiamento di percezione rispetto al disco precedente ‘Wild World’.

Il suono unico dei Bastille è un pop cinematografico, curioso e mutevole che, nei testi, nasconde argomenti insoliti e fosche realtà. Dopo aver venduto oltre otto milioni di album e con oltre sei miliardi e mezzo di streaming, la band è sempre tra gli artisti più ascoltati al mondo su Spotify. I loro album precedenti hanno debuttato entrambi al primo posto nel Regno Unito e sono stati tra i primi dieci nella classifica statunitense. Il singolo “Happier”, ora certificato platino nel Regno Unito, è stato sei mesi nella top 10 della classifica US Hot 100.

GIANNA NANNINI lavora al nuovo album di inediti!

In queste settimane GIANNA NANNINI si trova a Nashville, Tennesse, a scrivere un nuovo capitolo della storia della musica italiana, il suo diciannovesimo disco di inediti!

Nashville è in assoluto la patria del country e da un po’ di tempo a questa parte di grandi produzioni artistiche… A Nashville importanti star hanno mosso i primi passi negli anni ‘50 e ’60 e ancora oggi ospita eccellenti studi di registrazione, in cui sono passati artisti come Bob Dylan, Elvis Presley, Paul McCartney o, più recentemente, Jack White e Kings of Leon.

«Eccomi qua, sono a registrare a Nashville, la città della musica – dichiara Gianna Nannini – non vedo l’ora di farvi ascoltare il mio nuovo suono e di dare voce alla “mia” America».

Il nuovo album segue “Amore gigante”, disco del 2017 certificato ORO, che la cantautrice rock ha portato sui palchi non solo di tutta Italia ma d’Europa con “Fenomenale – il tour”.

PIERO PELÙ torna Live a novembre con il “BENVENUTO AL MONDO TOUR”. Scopri le date.

«Ciao Ragazzacci come promesso da tempo il mio nuovo progetto da solista si sta definendo sempre meglio e quindi tenetevi pronti per questo tour autunnale e per le uscite dei singoli imminenti».

Grandi novità in arrivo per Piero Pelù, attualmente impegnato nella scrittura di nuove sorprendenti canzoni. A novembre, infatti, il rocker toscano insieme ai Bandisos (Giacomo Castellano alla chitarra “James Castillo”, Luca Martelli alla batteria e ai cori “Luc Mitraglia” e Dado Neri al basso “Black Dado”tornerà live con una serie di concerti nei club per infiammare con la sua travolgente energia i palchi d’Italia!

Queste le prime date già confermate di “BENVENUTO AL MONDO TOUR, a cui seguiranno molti altri appuntamenti:

13 novembre – ROMA – ATLANTICO LIVE                 

15 novembre – BOLOGNA – ESTRAGON

16 novembre – SAN BIAGIO DI CALLALTA (TV) – SUPERSONIC ARENA  

19 novembre – MILANO – ALCATRAZ

20 novembre – TORINO – CONCORDIA           

22 novembre – FIRENZE – TUSCANY HALL

PIANO CITY MILANO 2019: il programma completo degli eventi del festival di pianoforte che si terrà nel capoluogo lombardo dal 17 al 19 maggio.

IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI EVENTI OLAFUR ARNALDS, ALAN CLARK BOOSTA, DARDUST

…E MOLTI ALTRI!

Venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 maggio 2019 torna PIANO CITY MILANO, il festival di pianoforte che ogni anno dal 2012 trasforma la città in una grande sala da concerto! Oltre 50 ore di musica e 400 concerti gratuiti animeranno giorno e notte i molti centri di Milano e la sua ineguagliabile misura di quartieri, case, terrazze, grattacieli, parchi, giardini, cortili, gallerie d’arte e teatri. Un festival aperto e partecipativo che ruota anche quest’anno su due perni principali: il Piano Center della GAM per i concerti diurni e ilPiano Center della Palazzina Liberty per quelli notturni.

Piano City Milano è un progetto diAssociazione Piano City Milano con Comune di Milano, a cura di Ponderosa Music & Art e Accapiù; con il sostegno dei main partnerIntesa Sanpaolo, Campari Soda, del partnerVolvo, la collaborazione istituzionale diFondazione Cariplo e dei partner tecniciSteinway & SonsFazioliFurcht/KawaiGriffa & FigliPassadori PianofortiSteingraeber & Söhne, Tagliabue, Tarantino Pianoforti, Schimmel, Scorticati Pianoforti AIARP che mettono a disposizione gli strumenti. Si rinnova anche per l’edizione 2019 la partnership con Corriere della Sera eViviMilano.

PIANOCITY_ph federica cicuttini-4_ b.jpg

Venerdì 17 maggio alle 21.00 sarà il pianista islandese Ólafur Arnalds a inaugurare il festival sul palco del Main Stage della Galleria d’Arte Moderna – Villa Reale. Arnalds porterà le suggestioni della natura estremistica della sua isola direttamente nel centro di Milano, attraverso la sua musica sperimentale che spazia tra folk ed elettronica. Sarà un concerto spettacolare che prenderà vita intorno a tre pianoforti.

Il Main Stage della GAM sarà teatro di concerti serali di musicisti internazionali.

Sabato 18 maggio alle ore 19.15 aprirà Henri Herbert, uno dei più ricercati pianisti di boogie woogie al mondo, seguito alle ore 20.20 daAlan Clark, genio ribelle del pianoforte e celebre tastierista dei Dire Straits, di Eric Clapton e di Bob Dylan. Chiuderanno la serataChristian Sands, tra i pianisti jazz più apprezzati per swing e fraseggio, che salirà sul palco alle ore 21.25 e Davide “Boosta” Di Leo, fondatore e storico membro dei Subsonica, che alle 22.30 si esibirà con una composizione scritta per l’occasione e dedicata all’anniversario dell’allunaggio.

Domenica 19 maggio alle 19.15 salirà sul palco l’energia esplosiva del ritmo cubano diRamon Valle, seguito alle 20.20 dal flamenco di Pablo Rubén Maldonado. Alle 21.25 sarà la volta del giovane talento franco-libanese Rami Khalife, apprezzato a livello internazionale per la fusione tra musica pianistica ed elettronica. Chiuderà la serata alle 22.30 Danilo Rea, tra i maggiori pianisti jazz italiani, con il suo omaggio a Fabrizio De André.

Le albe di sabato e domenica sono affidate adAlexandra Streliski, compositrice franco-canadese di musica neoclassica, che suonerà davanti alla suggestiva basilica di Santa Maria delle Grazie e del suo Refettorio e al pianista italo-turco Francesco Taskayali che si esibirà davanti al Cavallo di Leonardo all’Ippodromo Snai San Siro.

Il programma di Piano City Milano è ricchissimo di proposte e offre innumerevoli concerti, che attraversano la città dal centro alla periferia. Dal nuovo quartiere milaneseNoLo, alle Colonne di San Lorenzo, da Piazza Gae Aulenti al 38° piano di Palazzo Lombardia.

Uno degli appuntamenti più sentiti e attesi di questa edizione sarà il concerto al Bosco di Rogoredo: un evento dal forte impatto simbolico in un importante spazio verde milanese che di giorno in giorno viene sottratto all’illegalità con un intenso lavoro di istituzioni, autorità e associazioni. Protagonista saràEmanuele Misuraca alle ore 16.00 di domenica 19 maggio.

Un altro importante concerto nelle periferie urbane sarà quello di Dardust a Gratosoglio. Con le simboliche torri sullo sfondo, il pianista e produttore Dario Faini domenica 19 maggioalle ore 19.30 si cimenterà in un concerto di musiche originali, descritto come un racconto in piano solo dei suoi Viaggi musicali.

Tra conferme e novità, l’ottava edizione di Piano City Milano verrà ricordata anche per l’approdo del festival in un luogo simbolo della città, il Cortile della Rocchetta, uno degli spazi più suggestivi del Castello Sforzesco. Festival dentro il festival, il programma dei concerti previsti per la mattina del sabato all’interno del Cortile della Rocchetta si apre con il live del duo pianistico Nicoletta & Angela Feola, dedicato a Leonardo da Vinci, per proseguire con Silas Bassa, uno degli ospiti internazionali più apprezzati, e chiudere con Giuseppina Torre, pianista e compositrice conosciuta e premiata negli Stati Uniti, che si esibisce con brani del proprio repertorio, anticipando alcune composizioni dell’album di prossima uscita.