Archivi tag: Trap

ACHILLE LAURO: è online il video del singolo “1969”

è online il video del nuovo singolo di ACHILLE LAURO “1969”, estratto dall’omonimo rivoluzionario album. Una parte del video è stata girata durante il flower party che si è tenuto il 24 giugno al Bar Bianco di Milano, dove sono arrivati centinaia di fan che hanno trasportato Parco Sempione indietro nel tempo, agli anni ’60 e ’70, pervasi della cultura e della moda hippie.

Al video, con la regia di Mattia Di Tella, ha partecipato il ballerino Marcello Sacchetta. È online al seguente link: www.youtube.com/watch?v=S2SBY0d69sQ

 

Il brano “1969” dal sound rock scanzonato si apre con il ricordo del 20 luglio 1969, giorno in cui l’Apollo 11 fece il suo sbarco sulla Luna, metafora per descrivere l’incredibile momento che l’artista sta vivendo.

 

Innovatore e precursore di nuove tendenze musicali, artistiche ed estetiche, Achille Lauro dal 3 ottobre arriverà nei club con il “ROLLS ROYCE TOUR”, lo show più imponente che l’artista abbia mai fatto! Queste le date confermate:

3 ottobre al Tuscany Hall di Firenze

4 ottobre all’Atlantico Live di Roma

7 ottobre al Fabrique di Milano

10 ottobre al PalaEstragon di Bologna

11 ottobre al Teatro Concordia di Venaria Reale(TO)

13 ottobre alla Casa della Musica di Napoli

Annunci

La “DARK POLO GANG” tornano nei negozi con “TRAP LOVERS RELOADED”.

 Sarà disponibile da domani, venerdì 24 maggio, in tutti i negozi tradizionali e negli store digitaliTRAP LOVERS RELOADED(https://vir.lnk.to/TrapLoversReloaded), la nuova edizione del fortunato album certificato ORO della DARK POLO GANG uscito a settembre dello scorso anno che conteneva la hit Doppio Platino “CAMBIARE ADESSO” e il successo platino“BRITISH”.

 

Oltre al disco originale, nel nuovo “TRAP LOVERS RELOADED” troveranno spazio 7 nuovi brani tra cui 4 remix con featuring italiani e internazionali e 3 brani inediti.

A collaborare con la DPG troviamo GUE PEQUENO e LUCHÈ in “SPLASH RMX”, l’americano GASHI in “GANG SHIT RMX” insieme a CAPO PLAZA, SOSMULA (rapper brasiliano naturalizzato statunitense) e il rapper e cantautore americano ZILLAKAMI in “YOUNG RICH GANG RMX”. I tre inediti sono invece “Sex On The Beach”, “TAKI TAKI” e il singolo già certificato ORO “GANG SHIT” featuring CAPO PLAZA.

 

Per festeggiare l’uscita di questo RELOAD la GANG ha voluto organizzare due appuntamenti con i fan.

Si partirà domani da MILANO con il SOSA DAY, un torneo di calcetto tra la squadra della DARK POLO GANG, composta da loro tre e i produttori del disco, una squadra scelta da WAD di RADIO DEEJAY tra gli ascoltatori della radio, un team selezionato da i curatori delle pagine DARK MEME GANG e CHIAMARSI MC e l’ultima composta dal team di NOISEY Italia.

 

Appuntamento al CENTRO SPORTIVO POZZO (Via Pozzobonelli 4) di MILANO dalle ore 15.30 alle 19.30. 

Achille Lauro annuncia il nuovo album “1969”, fuori il 12 aprile

Il nuovo album di Achille Lauro uscirà il 12 aprile dal titolo “1969”.

Negli ultimi giorni i social del trapper romano avevano cominciato a lasciare diversi indizi che facevano intendere ad un annuncio imminente di un nuovo progetto. Foto che lo ritraevano da piccolo con i suoi caratteristici tatuaggi che lo contraddistinguono. Ha disattivato il suo profilo Instagram e ha pubblicato solo una foto: quella dell’annuncio dell’album. Nell’immagine si vede la classica stella della Walk of Fame di Hollywood con sopra scritto “12.04.1969”.

Achille-Lauro-Rolls-Royce-cover

L’anno 1969 è un riferimento alle sonorità e alle ambientazioni che hanno caratterizzato il suo ultimo lavoro, “Rolls Royce”, presentato al Festival di Sanremo e che ha riscosso un ottimo successo. Mentre su Instagram ha scritto solo la data dell’album, sul suo gruppo Telegram si è sbilanciato molto di più. “La nuova musica sarà diversa. Sto cambiando ancora”, ha scritto con un messaggio ai suoi fan. “Non ho mai fatto nulla del genere e ho pensato fosse arrivato il momento di condividerla con voi. Riflessioni intime, nascoste. Sto rinascendo ancora.” Appuntamento, quindi, per la rinascita di Achille Lauro, al 12 aprile.

Festival di Sanremo 2019, 24 i Big in gara. Ecco il regolamento.

Il regolamento del Festival di Sanremo 2019, ecco le novità introdotte dal direttore artistico Claudio Baglioni: nella nuova edizione, i Campioni in gara passeranno da 20 a 24, comprenderanno anche i due vincitori della sezione Giovani, che verrà scorporata dalla kermesse e che andrà in onda in prime time su Rai1 il 20 e 21 dicembre prossimi. Di conseguenza, stavolta nelle quattro serate festivaliere in programma dal 5 al 9 febbraio, l’attenzione sarà tutta rivolta ai Big, non saranno soggetti ad eliminazioni ed accederanno tutti alla finale. Ecco, nel dettaglio, il regolamento e il meccanismo di Sanremo 2019, serata per serata

Prima Serata, martedì 5 febbraio 2019

Interpretazione-esecuzione delle 24 canzoni in gara da parte dei 24 Artisti. Le votazioni per ognuna delle suddette canzoni avverranno con sistema misto. Al giudizio concorreranno il pubblico, tramite Televoto, la giuria Demoscopica e la giuria della Sala Stampa.

Seconda Serata, mercoledì 6 febbraio 2019

Interpretazione-esecuzione di 12 canzoni in gara. Le votazioni avverranno con sistema misto. Anche stavolta gli artisti con i loro brani riceveranno il giudizio del pubblico, tramite Televoto, della giuria Demoscopica e della giuria della Sala Stampa.

La media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle ottenute nelle Serate precedenti determinerà una classifica delle 24 canzoni/Artisti. Al termine della puntata, la Rai assegnerà un premio speciale all’interpretazione più votata nel corso della serata stessa.

Quinta Serata – Serata Finale, sabato 9 febbraio 2019

Interpretazione-esecuzione di tutte le 24 canzoni in gara. Le votazioni avverranno con sistema misto: del pubblico, tramite Televoto, della giuria della Sala Stampa e della giuria degli Esperti. Al termine delle votazioni, la media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle ottenute nelle Serate precedenti determinerà una classifica delle 24 canzoni e dei rispettivi artisti.

Seguirà una riproposizione – attraverso esecuzione dal vivo o attraverso un rvm dell’ultima esibizione effettuata – delle 3 canzoni (o parti di esse) che hanno ottenuto il punteggio complessivo più elevato nella suddetta classifica. Al termine, si procederà a una nuova votazione, sempre con sistema misto: Televoto, giuria della Sala Stampa e giuria degli Esperti. La media tra le percentuali di voto ottenute in quest’ultima sessione di votazione e quelle ottenute nelle votazioni precedenti determinerà una nuova classifica delle 3 canzoni e dei rispettivi interpreti.

La canzone prima in classifica verrà proclamata Vincitrice di Sanremo 2019. Verranno poi proclamate anche la seconda e la terza classificate.

Elodie torna con un nuovo singolo ‘Rambla’ feat. Ghemon

Elodie torna con il nuovo singolo “Rambla” feat. Ghemon in uscita in radio e in digitale il 12 ottobre

Rambla”, il nuovo singolo di Elodie feat. Ghemon, che uscirà in radio e in digitale venerdì 12 ottobre, è disponibile da oggi in presave su Spotify e in preorder su iTunes.

Elodie è stata protagonista dell’estate 2018 con “Nero bali”, il brano, certificato disco di platino, che ha visto la collaborazione con Michele Bravi e Gué Pequeno.

Questa volta Elodie, che per voce e personalità può affrontare diversi mondi musicali, si presenta con un brano dalla sonorità dance-pop, dove al suo timbro caldo e sensuale si affianca il rap serrato di Ghemon. Le sue rime ci spingono a cogliere l’attimo, a non lasciare “scivolare tra le dita” una storia d’amore che, nonostante la partenza turbolenta, è caliente e disorientante come la Rambla di Barcellona.

STRANO ma VERO! La Dark Polo Gang entra nel dizionario Treccani con la parola “Bufu”!

E bene sì, che ci crediate o no … La Dark Polo Gang entra nel dizionario Treccani. La parola inserita nel vocabolario della lingua italiana è ‘Bufu’, intercalare che il collettivo romano di musica trap e/o rap popolare usato tra i più giovani in Italia negli ultimi mesi.

 La parola, originaria da uno slang americano,utilizzata come acronimo per esprimere sia la frase By Us Fuck U, o “per quanto ci riguarda puoi andare affa…”, sia l’offesa Butt Fucker, ossia “sodomita”, ha una storia lunga ampiamente rappresentata sia nella musica soprattutto nel rap ma anche nel cinema: il neologismo “Bufu” ha comunque una storia alle spalle, fece la sua comparsa nel 1982 in una canzone di grande successo di Frank Zappa intitolata Valley Girl, interpretato insieme alla figlia Moon Unit. La canzone, unica di Frank Zappa ad essere entrata nella Top 40 negli Stati Uniti d’America, raggiunse il numero 32 in classifica nella Billboard Hot 100.

E così  dopo ‘Petaloso’ arriva sui dizionari italiani ‘Bufu’.

E va bho… !

DOLCENERA “UN ALTRO GIORNO SULLA TERRA” il nuovo singolo in RADIO ma prima pubblica un ep “Regina Elisabibbi”

A due anni dalla sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo con il brano “Ora o mai più (le cose cambiano)” e l’avventura in veste di coach a The Voice 2016, DOLCENERA torna con il singolo inedito, “UN ALTRO GIORNO SULLA TERRA”, brano da lei stessa scritto, arrangiato e prodotto, che anticipa il suo nuovo progetto discografico. “UN ALTRO GIORNO SULLA TERRA” sarà in radio e disponibile sulle piattaforme digitali da venerdì 25 maggio. Dal 1° giugno, per i fan collezionisti, sarà disponibile su Amazon un 45giri in edizione limitata numerata e autografata dall’artista. Il prodotto è già in preordine da oggi.

Nell’attesa del nuovo album DOLCENERA si è divertita a pubblicare sui suoi social vari video di cover, versione piano e voce, di alcuni dei brani più conosciuti della scena trap italiana. Ha iniziato con un arrangiamento piano e voce del brano “Caramelle” della Dark Polo Gang fino ad arrivare all’ultimo video cover “Mmh ha ha ha” di Young Signorino, suonando “Preludio in C minor” di Bach. Da qui, visto il successo di visualizzazioni dei video virali, l’idea di distribuire dal 21 maggio digitalmente (solo in streaming) un EP intitolato “Regina Elisabibbi”, che contiene alcuni brani trap da lei rivisitati: “Caramelle” della Dark Polo Gang, “Sciroppo” e  “Cupido” di Sfera Ebbasta, “Non cambierò mai” di Capo Plaza, “Mmh Ha Ha Ha” di Young Signorino, “Cara Italia” di Ghali. Chiude la scaletta, a sorpresa, una versione piano, voce e autotune di “Un altro giorno sulla terra”