Archivi tag: Indie

LEVANTE: “Bravi tutti voi” è il terzo singolo tratto dal nuovo album “Magmamemoria”

“Una vera e propria radiografia della società odierna”
“Bravi tutti voi” è il terzo singolo tratto dal nuovo albumdi Levante  “Magmamemoria”, che uscirà il 4 ottobre 2019 presso tutti gli store e piattaforme musicali. Il disco è stato anticipato, precedentemente, da “Andrà tutto bene” e dal duetto con Carmen Consoli, “Lo stretto necessario”.
“Nella vita il giudizio più difficile da affrontare è certamente il nostro, quando da dentro una vocina ci ripete che non siamo all’altezza. Ma se quel giudizio arrivasse anche dall’esterno? Se qualcuno si ergesse a Maestro del tutto? Alla fiera delle vanità servono sorrisi e applausi affinché i Guru possano gonfiare il petto e poi lasciare ogni cosa tra le mani del tempo, sempre in grado di fornirci le risposte” . Così la cantautrice ha spiegato il significato del suo nuovo brano.
“L’educazione alla loquacità, parlare tanto senza dire niente” è un po’ la sintesi perfetta di questa epoca, che analizza le cose in superficie e non scava nel profondo, approssimando qualsivoglia tipo di pensiero. Questo e molto altro ancora è “Bravi tutti voi“, una radiografia dell’attuale società, una sintesi imperfetta proprio come noi esseri umani, che ci illudiamo di non avere difetti, ci nascondiamo dietro falsi ideali, ci mimetizziamo senza tirare fuori la nostra vera essenza.
Dal 27 settembre, è online anche il video ufficiale, con un background che mescola le sonorità pop del pezzo ad una location barocco-futuristica, con alcune reminescenze che rimandano al suo più grande successo “Alfonso”.
BRAVA LEVANTE!

M. D.

ALFA: fuori “WANDERLUST!”, il nuovo singolo in radio, digital download e streaming!

Dopo il successo del singolo CIN CIN che è stato certificato platino con un video che ha totalizzato oltre 8 milioni di visualizzazioni, il giovanissimo cantante genovese ALFA torna con “WANDERLUST!” (Wanderlust Society / Artist First), il nuovo singolo in uscita l’11 ottobre in radio, digital download e streaming!

Il brano è disponibile in presave e preorder al seguente link: https://alfa.lnk.to/WL_Pre

“Wanderlust è il mondo della creatività – spiega Alfa – dove ciascuno di noi si rifugia per ricercare la tranquillità. E’ l’isola che non c’è, il paese delle meraviglie, il mondo dei sognatori…quando mi metto le cuffiette ed alzo il volume, la musica è il biglietto che mi porta a Wanderlust. In Wanderlust tutto è possibile, non ci sono né regole né limiti. I sogni non sono fatti per rimanere nel cassetto.”

La sindrome di Wanderlust è una malattia che colpisce il 20% della popolazione, è la cosiddetta “malattia del viaggiatore”, che causa irrequietezza e paura della routine negli individui che ne sono affetti. I wanderluster sentono il bisogno di viaggiare sempre, fare nuove esperienze, conoscere nuove persone, in sostanza, fuggire dalla noia. Per Alfa fuggire dalla noia significa rinchiudersi nel mondo della musica, mettersi le cuffiette ed evadere dalla realtà. Wanderlust è l’isola che non c’è, il paese delle meraviglie, il mondo dei sognatori. Purtroppo quando si cresce, molto spesso si abbandona questo mondo e ce ne si dimentica.

CALCUTTA – Giovedì in concerto a Castello a Mare – Palermo

UNICO CONCERTO IN SICILIA

Il tour a supporto dell’ultimo album Evergreen ha riempito stadi, arene e palazzetti italiani tra la scorsa estate e questo inverno.

Calcutta torna con Evergreen … e altre canzoniLa nuova versione dell’album è impreziosita da un secondo CD contenente i due brani inediti “Due Punti” e “Sorriso (Milano Dateo) oltre a quattro brani live tratti dal concerto di Calcutta all’Arena di Verone del 6 agosto 2018. Infine, a suggellare il re-pack, tre “demo chicche” per intenditori…

Ed è già iniziato il conto alla rovescia per il suo unico concerto in Siciliagiovedì 18 luglio (ore 21.30) alComplesso Monumentale CASTELLO A MARE (PA) (a cura di Puntoeacapo e Terzo Millennio) e inserito nel Festival Porto D’arte giunto quest’anno all’11^ edizione (organizzato da Terzo Millennio in collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale e della Soprintendenza ai beni culturali di Palermo).

“Provare” il nuovo singolo dei Yes/se:f, il duo synth-pop palermitano

Gli Yes/se: f sono un duo synth-pop che affonda le proprie radici nelle sonorità anni ‘80, evocando tempi e luoghi lontani riuscendo a fondere atmosfere urban-elettro-pop contemporaneo.

Yes/se:f é un duo synth-pop palermitano composto da Salvo Cascio e Fabrizio Fortunato. Potremmo collocarli benissimo sul filone Indie che sta letteralmente travolgendo la musica Italiana.

Entrambi provenienti da differenti esperienze musicali, hanno iniziato a comporre musica insieme nell’estate del 2015. Nel 2016 esce sul web e in tiratura limitata di 100 pezzi l’ep  #Thisisnotthealbum, una mini raccolta dei brani più rappresentativi composti nel primo anno di attività, a cui segue un mini-tour italiano e, in contemporanea, alcune date a New York (Sylvana, Cake Shop, Subrosa, Swine).

Il 5 giugno 2017 per Dancetool Records il loro primo album, “Prima del sonno”. Il primo singolo estratto dal disco è stato “#MineVaganti” e l’omonimo videoclip è uscito in anteprima esclusiva su Rolling Stone Italia.

AVICII: IL 10 APRILE USCIRÀ IL SINGOLO “SOS”, IN ATTESA DEL NUOVO ALBUM “TIM”

A Pochi giorni prima dell’anniversario della scomparsa di Avicii sarà pubblicato il primo singolo inedito postumo. Si intitolerà “SOS”, verrà rilasciato il 10 aprile e anticiperà il nuovo disco”TIM”, in uscita il prossimo 6 giugno.

Ecco il comunicato ufficiale diffuso dal team di Avicii.

“Alla data della sua morte, il 20 aprile 2018, il nuovo album di Tim era quasi concluso. C’erano canzoni quasi finite, con note, email e messaggi sulla sua musica. Gli autori che stavano collaborando con Tim hanno continuato il lavoro iniziato nella maniera più aderente possibile alla visione del nuovo album. Alla morte di Tim, la famiglia ha deciso di condividere la sua musica con i fan di tutto il mondo. [ ] I ricavi provenienti dalla vendita dell’album andranno alla fondazione nonprofit Tim Bergling per la prevenzione dei disturbi mentali e del suicidio.”

“Acqua su Marte”, il nuovo singolo di Tormento con J-Ax

“Acqua su Marte”, il nuovo singolo di Tormento con J-Ax
È uscito il video del nuovo singolo di Tormento, ex Sottotono, “Acqua su Marte” in collaborazione per la prima volta con l’amico J-Ax.


A 4 anni dall’uscita dell’ultimo album “Dentro e Fuori” Tormento torna sulla scena con questo singolo che anticipa il nuovo album previsto in autunno.
Il pezzo, scritto da Tormento, che lui stesso definisce ‘rap alla vecchia’, e J-Ax insieme a Raige, con la produzione degli SDJM, vuole trasmettere un messaggio positivo che sicuramente serve in questo momento: anche quando tutto sembra andare male, quando ti dicono che non ce la farai tu goditi i traguardi “per chi come noi viaggia più veloce, fuori dai limiti e dalle convenzioni, tutto è possibile”.

IMG-20190406-WA0011
Un bel salto negli anni d’oro del rap italiano, basta leggere i commenti al video su YouTube per percepire l’entusiasmo dei fans dei due rapper esposti, nel video, come opere d’arte ad una mostra circondati da spettatori del calibro di Albertino, altro pezzo da 90. Ritorni che fanno ben sperare per questo 2019.

Silvia Messina

I contratti discografici di Amici 18

Amici 18, e tempo di contratti discografici

Giunti alla fase serale di Amici 18 ecco i contratti discografici per i cantanti che hanno avuto accesso alla fase serale del talent. Le case discografiche hanno espresso il loro interesse ad ingaggiare nel proprio team di lavoro alcuni allievi della celebre scuola .

Secondo indiscreziono, il cantante lirico Alberto Urso ha scelto l’etichetta Polydor Records (Universal) -(tra Polydor Records (Universal) e Sony music Italy)-, Giordana Angi ha scelto Virgin Records (Universal) -(tra Virgin Records (Universal), BMG Italia e (Sony Music Italy)-, Mameli ha ricevuto 3 proposte discografiche da Polydor Records, Sony Music Italy, Warner Music Italy, anche Jefeo da Virgin Records, Sony Music Italy, Warner Music Italy, per Tish è giunta una proposta da Sony Music Italy e per Alvis una proposta da Island Records. L’unica cantante rimasta a mani vuote è Ludovica Caniglia.

“Lo Spirito che Suona” dei Cor Veleno non muore mai.

Dopo l’uscita dell’album “Lo Spirito che Suona” il 26 ottobre 2018 e l’inizio del tour alla fine dell’anno i “Cor Veleno” sono ripartiti ieri da Bologna, dopo quasi 2 mesi di stop, e il 5 aprile tornano nella loro Roma al Planet.
Un ritorno attesissimo dopo la scomparsa, a soli 39 anni, di Primo Brown – per i suoi amici solo David – il 1° gennaio del 2016, dopo una lunga malattia.
Per la scena Hip Hop italiana una perdita difficile da digerire, Primo è sicuramente uno degli mc che hanno fatto la storia del rap romano e italiano degli anni ’90 insieme a Squarta e Grandi Numeri con cui aveva dato vita ai Cor Veleno nel 1993, anche se il primo singolo firmato dal collettivo, “21 Tyson”, uscì solo nel 1998.

IMG-20190330-WA0012.jpg

Il 25 marzo di 3 anni fa, a 3 mesi dalla sua scomparsa, il rap italiano lo salutava con un concerto all’Atlantico Live di Roma, un evento che ha lasciato il segno. Dopo quasi 3 anni i Cor Veleno tornano sulla scena non con una persona in meno ma con uno spirito in più, “Lo Spirito che Suona” appunto, lo spirito della musica, perché Primo non li ha mai lasciati veramente e si sente in ogni pezzo contenuto nell’album.
Sono stati tantissimi gli artisti che hanno collaborato e hanno voluto rendere omaggio ad un amico e grande artista nell’album uscito lo scorso ottobre: Marracash, Mezzosangue, Giuliano Sangiorgi, Roy Paci, Coez, Adriano Viterbini, Danno, Johnny Mersiglia, MadMan e Gemitaiz.

Per gli amanti dell’Hip Hop non si può prescindere dalla musica dei Cor Veleno e di Primo Brown.

Silvia Messina

“È sempre bello”, il nuovo album di Coez

Torna Coez con un nuovo album dal titolo “È sempre bello”, per Carosello Records. L’artista, con la sua scrittura, è diventato portavoce della sua generazione e simbolo del nuovo cantautorato italiano, dando vita in 10 anni di carriera solista a un genere crossover tra rap e pop, con cui ha dominato le classifiche. Il disco è stato anticipato dall’omonimo singolo, già disco di platino, e da una forma di “guerrilla marketing” che ha visto le città di Milano e Roma tappezzate con le frasi più iconiche dell’album. “È sempre bello” è stato presentato al Dazio di Levante (Arco della Pace) di Milano con una grande festa e ospiti tra cui Salmo, Niccolò Contessa, Franco 126, Cosmo, Frah Quintale e Samuel dei Subsonica. L’uscita dell’album è stata accompagnata da un countdown proiettato sul soffitto del luogo e da uno speciale dj-set, culminato alla mezzanotte con i nuovi brani del disco.

 

Sanremo Giovani in World Tour con i finalisti 2018.

È il momento di partire…

Mamhood e poi i Deschema, Einar, Federica Abbate, La Rua e Nyvinne. I finalisti di Sanremo Giovani 2018 partono alla conquista del mondo con il Sanremo Giovani World Tour, tournée organizzata dalla Farnesina, promossa con la Direzione Comunicazione Rai, in 7 città e 5 continenti, al via il 29 marzo con la tappa zero di Roma, per poi partire il 31/3 da Tunisi seguita da Tokyo, Sydney, Buenos Aires, Toronto, Barcellona e Bruxelles. “Un world tour – spiega il direttore generale per la promozione del Sistema Paese della Farnesina, Vincenzo De Luca – che porterà la canzone italiana e i suoi giovani talenti a farsi apprezzare nel mondo, nell’ambito del programma Vivere all’italiana”. Curato dagli Istituti italiani di cultura, il tour “è la ciliegina sulla torta di un progetto nato alcuni fa – ricorda il vicedirettore di Rai1, Claudio Fasulo – che ha lanciato nomi come Gabbani, Ermal Meta, Irama, Negramaro, Ramazzotti, Antonacci, la Pausini o Bocelli”. Mamhood canterà a Tunisi e Bruxelles.