LEVANTE: “Bravi tutti voi” è il terzo singolo tratto dal nuovo album “Magmamemoria”

“Una vera e propria radiografia della società odierna”
“Bravi tutti voi” è il terzo singolo tratto dal nuovo albumdi Levante  “Magmamemoria”, che uscirà il 4 ottobre 2019 presso tutti gli store e piattaforme musicali. Il disco è stato anticipato, precedentemente, da “Andrà tutto bene” e dal duetto con Carmen Consoli, “Lo stretto necessario”.
“Nella vita il giudizio più difficile da affrontare è certamente il nostro, quando da dentro una vocina ci ripete che non siamo all’altezza. Ma se quel giudizio arrivasse anche dall’esterno? Se qualcuno si ergesse a Maestro del tutto? Alla fiera delle vanità servono sorrisi e applausi affinché i Guru possano gonfiare il petto e poi lasciare ogni cosa tra le mani del tempo, sempre in grado di fornirci le risposte” . Così la cantautrice ha spiegato il significato del suo nuovo brano.
“L’educazione alla loquacità, parlare tanto senza dire niente” è un po’ la sintesi perfetta di questa epoca, che analizza le cose in superficie e non scava nel profondo, approssimando qualsivoglia tipo di pensiero. Questo e molto altro ancora è “Bravi tutti voi“, una radiografia dell’attuale società, una sintesi imperfetta proprio come noi esseri umani, che ci illudiamo di non avere difetti, ci nascondiamo dietro falsi ideali, ci mimetizziamo senza tirare fuori la nostra vera essenza.
Dal 27 settembre, è online anche il video ufficiale, con un background che mescola le sonorità pop del pezzo ad una location barocco-futuristica, con alcune reminescenze che rimandano al suo più grande successo “Alfonso”.
BRAVA LEVANTE!

M. D.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...