Archivi tag: tiziano ferro

TIZIANO FERRO: è uscito ACCETTO MIRACOLI: L’ESPERIENZA DEGLI ALTRI, primo album di cover e ‘FERRO’, il documentario in esclusiva su Prime Video

Accetto Miracoli: l’esperienza degli altri”,ilprimo album di cover per Tiziano Ferro e il secondo capitolo del disco pubblicato nel 2019 e certificato doppio Platino. Per l’occasione Tiziano ha reinterpretato 13 brani di altrettanti autori italiani che con queste canzoni hanno dato forma a piccoli miracoli nel corso della sua vita, come “luci piccolissime in fondo al tunnel”.

“Sono canzoni che mi hanno raccontato senza conoscermi, mi hanno fatto innamorare del mestiere di scrittore, uno che si consegna in quanto artista, voce, sangue, come hanno fatto questi giganti che ho reinterpretato in ACCETTO MIRACOLI: L’ESPERIENZA DEGLI ALTRI.

Se faccio l’artista e il cantante, se scrivo canzoni, è perchè ho avuto grandi ispiratori che quando mi guardavo intorno cercando la strada, me l’hanno insegnata. Cambiare la vita a un ragazzo con la mia provenienza significa cambiargli la percezione della realtà. In questo senso queste canzoni sono state miracolose, hanno ribaltato la mia visione del mondo, mi hanno fatto capire che cosa volevo dalla mia vita e che cosa volevo fare”.

Oltre a Rimmel di Francesco De Gregori, che apre l’album ed è stato il primo singolo estratto, seguito pochi giorni addietro dal secondo E Ti Vengo a Cercare di Franco Battiato (qui il video http://www.youtube.com/watch?v=o9HF6z1uJss), Tiziano reinterpreta Morirò D’Amore portata al successo da Giuni Russo, Bella D’Estate (Mango, che l’ha composta con Lucio Dalla), Margherita (Riccardo Cocciante), Almeno Tu Nell’Universo (Mia Martini), Cigarettes And Coffee (Scialpi), Perdere L’Amore (Massimo Ranieri, che per l’occasione duetta con Tiziano), Piove (Jovanotti) feat. Box of Beats, Portami a Ballare (Luca Barbarossa), Nel Blu Dipinto Di Blu (Domenico Modugno), Ancora, Ancora, Ancora (brano di Cristiano Malgioglio noto soprattutto nell’interpretazione di Mina), e infine Non Escludo Il Ritorno (scritto a quattro mani dall’indimenticabile Franco Califano con Federico Zampaglione).

Racconta Tiziano: “Il disco non era previsto. È la mia piccola perla nata durante il lockdown, dal periodo di indigenza, fatica e delirio che stava invadendo il mondo. Ho pensato di non avere il diritto di lamentarmi, considerando le tante persone che stavano soffrendo, ma so che la mia creatività e il mio concetto di arte sono sempre l’antidoto migliore per farmi reagire. Così ho preso il file delle “canzoni della mia vita”, ho chiesto al mio arrangiatore Marco Sonzini di entrare in studio e registrarle per puro divertimento. Mi sono trovato un pugno di canzoni in mano e solo allora abbiamo pensato di farne un album. Non c’è una linea logica nella scaletta se non per il fatto che nella loro essenza e con la loro potenza sono brani che ho sempre amato”.

L’ascolto di “Accetto Miracoli: l’esperienza degli altri” mette in chiaro l’intenzione di Tiziano nell’affrontare il progetto: un’interpretazione fresca e personale delle cover, con qualche finezza stilistica a sottolineare il suo gusto musicale, ma estremamente rispettosa delle versioni originali. “Ho affrontato queste canzoni senza il timore di toccare i mostri sacri, una cosa molto italiana, che non condivido. Bisogna invece celebrare i grandi artisti semplicemente con il rispetto e la stima di chi ha studiato queste cose sui banchi di scuola della musica. Soprattutto quando si tratta di canzoni così importanti, l’intervento deve essere minimo. Dico sempre che vanno avvicinate come musica classica, come un tenore o un baritono o un direttore d’orchestra affrontano Verdi: devi attenerti al libretto, aggiungere la tua voce a una cosa già scritta molto bene. Non ho mai sposato il rifacimento stravolgente di una canzone. Certo, gli arrangiamenti sono nuovi, fatti con una strumentazione moderna, nella filosofia dell’autore originale, rispettandone il messaggio. Ad esempio in E Ti Vengo a cercare abbiamo lavorato nella direzione che Battiato aveva già seguito, quella della ricerca elettronica, ma con i mezzi attuali. Lo stesso con Bella d’estate di Mango, grandissimo ricercatore”.

In studio – chiosa Tiziano –  ho notato subito la matrice vergine della passione di registrare queste canzoni, nate dalla voglia di fare qualche cosa per me, senza pressione, per divertirmi e stare bene.  Credo si respiri la voglia di dare spazio alla forza creativa, alla diversità, alla gioia, in un grande desiderio di libertà. Spero che questo possa aiutare un pochino anche altre persone in questo momento così controverso, perché abbiamo bisogno di gentilezza e generosità”.

È uscito oggi anche “FERRO” il documentario Amazon Original in esclusiva su Prime Video in Italia e in tutto il mondo. Il film, ambientato tra Italia e Stati Uniti, è un viaggio intenso e potente nella vita privata e professionale di Tiziano Ferro, che permetterà a tutti di conoscere la persona dietro i riflettori, mostrando gli alti e bassi e le sfide dal punto di vista dell’artista dopo vent’anni di carriera. “Mi piace l’idea – dice Tiziano – che l’esperienza di una persona, quella degli altri di una canzone o quella di vita che racconto nel film, sia una verità intoccabile, incriticabile, perché quando racconti una storia può creare controversie o esser abbracciata, può piacere o meno, ma nessuno può cambiarla: esiste, è lì ed è tua, forte della verità”.

TIZIANO FERRO: in radio il nuovo singolo “E TI VENGO A CERCARE” che anticipa l’uscita il prossimo 6 novembre di “ACCETTO MIRACOLI: L’ESPERIENZA DEGLI ALTRI”

In attesa che il 6 novembre esca “Accetto Miracoli: l’esperienza degli altri”, primo disco di cover di Tiziano Ferro, venerdì 30 ottobre arriva il secondo estratto dall’album,ilnuovo singolo E ti vengo a cercare, su tutte le piattaforme digitali e in programmazione radiofonica, accompagnato dal nuovo video sul canale ufficiale VEVO dell’artista.

La versione di Tiziano del brano di Franco Battiato fa seguito a quella di Rimmel di Francesco De Gregori e svela un’altra delle “luci” che hanno ispirato, come piccoli miracoli, la sua vita privata e professionale.

“Ho sentito il bisogno di rendere omaggio a Battiato in questo album che fotografa i miracoli che ho ricevuto dall’esterno, dal mio fare “esperienza degli altri” appunto, cantando questa sua canzone che sento appartenere al mio DNA, perché parla di spiritualità e del rapporto con Dio. Solo Franco avrebbe potuto scrivere una canzone ancora così attuale, dopo oltre 30 anni. Una frase come ‘Questo secolo oramai alla fine, saturo di parassiti senza dignità, mi spinge solo ad essere migliore con più volontà’ troverebbe senso sempre, sicuramente lo trova in questo momento storico. Non devo dire nulla di Franco Battiato che non si sappia già, è uno degli autori più moderni al mondo, ha sempre fatto della musica italiana qualche cosa di nuovo. Per me è una colonna portante della mia vita: ho avuto il privilegio di conoscerlo e collaborare con lui per il mio disco Alla Mia Età, scrivendo e registrando insieme ‘Il tempo stesso’, ma il vero miracolo è avvenuto nella mia primissima infanzia, quando le sue canzoni complesse ma così empatiche mi hanno protetto e salvato dalle paure in un momento molto fragile.

Sanremo 2020: le ultime news, da Tiziano Ferro e Benigni a…

Tiziano Ferro ci sarà tutte le sere”. Dopo settimane di indiscrezioni, Amadeus, chiudendo Sanremo Giovani, conferma il cantautore come presenza fissa del festival 2020. “Sono felice – dice il conduttore e direttore artistico – l’ho incontrato più volte, abbiamo parlato. L’ho chiamato anche prima di darvi la notizia. Cosa farà? Sicuramente canterà e per sapere il resto dovete aspettare”, sorride Amadeus. Ma sembra confermarsi il ruolo di Tiziano Ferro come performer tra qualche canzone del suo repertorio, cover di brani di altri artisti e ironia.

Confermato Roberto Benigni come superospite, l’altro partner che sarà molto più di un ospite per Amadeus al festival è Fiorello che – ribadisce il conduttore e direttore artistico – “sarà libero di fare quel che vuole”. “Sono sicuro che Fiorello ci sarà perché è un fratello ed era quasi più preoccupato lui di me che al festival vada tutto bene. Lo incontrerò dopo le vacanze, gli dirò che tipo di racconto del festival stiamo mettendo in piedi e lui deciderà cosa fare e quando. Io so che lui sta pensando a delle sorprese e, siccome io amo l’imprevedibilità, sono felice e sono sicuro che lui non mi dirà tutto. Ma appunto non so quante sere ci sarà e cosa accadrà. Può essere tutto. È ovvio che se fosse per me mi legherei Fiorello al piede tutta la settimana”, sorride Amadeus che, a proposito di sorprese, dice di aver appreso dalla stampa dell’Edicola di Fiorello in onda da Sanremo su RaiPlay.

Amadeus parla anche del ‘no’ di Jovanotti, che ha programmato un giro in bici del Perù per il periodo del festival: “Vorrei sequestrargli la bicicletta ma non posso”, dice ridendo. “Lo avevo invitato questa estate e lui mi aveva detto che ci avrebbe pensato dopo aver finito il tour. Poi si sono sentiti lui e Fiorello. Probabilmente aveva l’esigenza di fare altro dopo il tour, aveva programmato questo viaggio. Va bene così. Gli voglio molto bene”, aggiunge.

Nessuna anticipazione, invece, sulle presenze femminili al festival, se non una questione di metodo e di principio: “Ho letto che già ci sono polemiche. Qualcuno ha scherzato sulle ’10 ragazze per me’. Allora aiutatemi a capire: se si scelgono due donne per il festival sono troppo poche, se se ne scelgono due a sera non va bene comunque. Allora ditemi voi qual è il numero giusto. Alla fine saranno pure più di dieci… perché ci saranno anche le ospiti. Diciamo che ci saranno almeno due donne a sera, con storie ed età diverse. Nomi? No, non ne faccio. Se non ho la certezza al 100% mi sembra brutto. Ma al più presto saprete tutto”, assicura.

Quanto alle Nuove Proposte del festival, Amadeus è “molto contento” del cast definitosi ieri con la finale di Sanremo Giovani e la comunicazione dei vincitori di Area Sanremo. “Sono tutte canzoni molto belle e molto diverse tra loro”, dice. Tra gli 8 artisti che saliranno sul palco a febbraio, ce ne sono diversi che affrontano temi importanti, come il bullismo nel caso di Marco Sentieri e della sua ‘Billy Blu’ e l’ex Ilva di Taranto nel caso di Gabriella Martinelli e Lula e della loro ‘Il gigante di acciaio’. “Non ho scelto i temi – dice Amadeus – ma l’emozione complessiva che mi comunicavano i brani. Se poi ci sono testi importanti e attuali, tanto meglio”, sottolinea Amadeus, che considera quella andata in onda giovedì su Rai1 “la partenza di Sanremo 2020”, anche perché l’impostazione del racconto ha anticipato in parte quello che succederà a febbraio: “Unire la realtà discografica e un po’ di storia, di ricordi, come succederà anche al festival di febbraio, che celebrerà i 70 anni del festival”, conclude.

TIZIANO FERRO: il nuovo album ACCETTO MIRACOLI è il disco più venduto in ITALIA. In radio il nuovo singolo IN MEZZO A QUESTO INVERNO

Accetto Miracoli, il nuovo album di Tiziano Ferro, entra direttamente al primo posto nella classifica dei cd (Top100 Album) più venduti della settimana TOP OF THE MUSIC FIMI/GfK ITALIA (diffusa oggi da FIMI/GfK Italia).

L’album esce anche nella versione spagnola con il titolo Acepto Milagros, che include un duetto sulla title-track fra Tiziano e la popstar iberica Ana Guerra, già uscito come singolo il 18 ottobre scorso e volato immediatamente al numero 1 della classifica digitale in Spagna, Francia, Benelux.

Da oggi è ufficialmente in programmazione radiofonica In mezzo a questo inverno, il nuovo singolo accompagnato dal video disponibile sul canale youtube dell’artista https://youtu.be/nI8rbiUypcI.

Terzo estratto dall’album, dopo Buona (Cattiva) Sorte e la title-track Accetto Miracoli, entrambi certificati oro, In mezzo a questo inverno è il primo brano del quale il cantautore firma interamente la produzione nella sua carriera.

TIZIANO FERRO: esce il nuovo album “ACCETTO MIRACOLI”, prodotto da TIMBALAND con un duetto insieme a JOVANOTTI. Nel 2020 il tour

 “Accetto Miracoli”, il nuovo album di Tiziano Ferro, esce venerdì 22 novembre 2019 in tutto il mondo su etichetta Virgin Records (Universal Music Italia).

Prodotto dal guru del sound R&B americano Timbaland per 9 delle 12 tracce che ne fanno parte, e anticipato nei mesi scorsi da due singoli, “Buona (Cattiva) Sorte” e la title-track “Accetto Miracoli”, entrambi certificati oro, è un album che il suo autore ha definito fin dal primo momento “fresco, onesto, energico, frutto dell’esigenza di consegnarmi ad esperienze nuove”

Accetto Miracoli” esce su CD, vinile (anche in una speciale tiratura in vinile rosso) e in formato digitale (https://tiziano.lnk.to/AMA). Il CD e il vinile contengono 12 brani: “Vai ad Amarti”, “Amici per errore”, “Balla per Me” (un duetto – l’unico nell’album – con Jovanotti), “In mezzo a questo inverno” (una intensa ballad piano e voce, la cui produzione è firmata, per la prima volta in un suo album, dallo stesso Tiziano), “Come farebbe un uomo”, “Seconda pelle”, “Il destino di chi visse per amare”, “Le 3 parole sono 2”, “Casa a Natale”, “Un Uomo Pop”, “Buona (Cattiva) Sorte” e “Accetto Miracoli”.

A questi, solo nel formato digitale, si aggiungono 2 bonus-track, ovvero “Accetto Miracoli”e “In Mezzo A Questo Inverno”, nell’arrangiamento curato dal produttore superstar del sound latino Reyes Copello.

Dal 29 novembre sarà disponibile anche la versione spagnola dell’album, “Acepto Milagros”, che include un duetto sulla title-track fra Tiziano e la popstar iberica Ana Guerra, già uscito come singolo il 18 ottobre scorso e volato immediatamente al numero 1 della classifica digitale in Spagna, Francia, Benelux.

Tiziano Ferro ritorna, a tre anni di distanza dal suo lavoro precedente, con un album che offre un’istantanea molto nitida della sua crescita personale e artistica, costante negli anni, ma ora più che mai frutto di una raggiunta maturità che si riflette nelle scelte stilistiche, nella composizione e nella scrittura. In “Accetto Miracoli” le soluzioni musicali sorprendenti e i testi, capaci di sviscerare un caleidoscopio di emozioni in continua evoluzione, restituiscono la fotografia di un artista che alla vigilia dei quarant’anni di età e venti di carriera cerca – e trova – nuova ispirazione e nuovi stimoli nelle sue stesse radici musicali, alzando ulteriormente il livello di aspettativa per la propria musica.

In questa chiave va interpretato l’incontro con Timbaland, il produttore e compositore che negli anni ha marcato il successo di artisti di riferimento nell’ R&B e nel pop contemporaneo mondiale come Justin Timberlake, Missy Elliott, Jay-Z, One Republic, Drake fra i tanti e che, in questo caso, ha “vestito” con il suo tocco unico da beat-maker le canzoni composte da Tiziano e da alcuni suoi coautori di lunga data, come Emanuele Dabbono e Giordana Angi. E le ha rese straordinarie senza mai stravolgerne l’intenzione.

Accetto Miracoli per me rappresenta un nuovo inizio, un cambiamento del quale sentivo il bisogno, senza averlo tuttavia pianificato. Il titolo all’inizio mi sembrava estremo, ma giusto, perché il disco racconta i piccoli miracoli e le grandi rivoluzioni che sono accadute anche nella mia vita: a volte dobbiamo consegnarci al nostro destino, senza forzarne l’andamento. È in quell’istante che i miracoli accadono e le cose vanno meglio di quanto ci saremmo aspettati”.

TIZIANO FERRO: svelata cover e scaletta del nuovo album ACCETTO MIRACOLI in uscita il prossimo 22 ottobre tra cui il duetto con Lorenzo Jovanotti.

Tiziano FerroAccetto Miracoli, che uscirà il 22 novembre prossimo in tutto il mondo su etichetta Virgin Records (Universal Music Italia).

Nell’annunciarlo, Tiziano ha svelato la cover, un intenso scatto in bianco e nero realizzato da Giovanni Gastel, e la tracklist nell’ordine definitivo, ma soprattutto il nome dell’artista protagonista dell’unico featuring presente nell’album, sulla terza traccia Balla Per Me, ovvero Lorenzo “Jova” Cherubini.

TZN_ACCETTO_MIRACOLI_CD_booklet.indd

Accetto Miracoli, prodotto da Timbaland e anticipato nei mesi scorsi da due singoli, Buona (Cattiva) Sorte e la title-track attualmente in rotazione radiofonica (questa settimana al secondo posto nella classifica degli ascolti), è un album che il suo autore ha definito fin dal primo momento “fresco, onesto, energico, figlio dell’esigenza di consegnarmi ad esperienze nuove”.

Come già annunciato, il CD contiene 12 brani, ai quali solo nel formato digitale si aggiungono 2 bonus-track, versioni alternative di Accetto Miracoli e In Mezzo A Questo Inverno, nell’arrangiamento curato dal produttore superstar del sound latino Reyes Copello.

Questi i titoli dei brani che compongono la tracklist di Accetto Miracoli (https://tiziano.lnk.to/AMA ):

  1. Vai ad amarti
  2. Amici per errore
  3. Balla per Me         feat. Jovanotti
  4. In mezzo a questo inverno
  5. Come farebbe un uomo
  6. Seconda pelle
  7. Il destino di chi visse per amare
  8. Le 3 parole sono 2
  9. Un Uomo Pop
  10. Casa a Natale
  11. Buona (Cattiva) Sorte
  12. Accetto Miracoli
  13. In Mezzo a Questo Inverno Reyes cut (bonus-track solo sul formato digitale)
  14. Accetto Miracoli Reyes cut (bonus-track solo sul formato digitale)

TIZIANO FERRO: Da domani in radio e in digitale il nuovo singolo BUONA (CATTIVA) SORTE. Il brano anticipa l’uscita del nuovo album ACCETTO MIRACOLI

Esce domani, venerdì 31 maggio, Buona (Cattiva) Sorte, il primo singolo estratto dal nuovo album di Tiziano FerroAccetto Miracoli, atteso il 22 novembre 2019 su etichettaVirgin Records (Universal Music Italia). Il brano, primo inedito di Tiziano Ferro dal 2016, è disponibile in streaming e download su tutte le piattaforme digitali (qui il link diretto:https://vir.lnk.to/BCS), ma anche in speciale formato vinile 45 giri numerato.

Buona (Cattiva) Sorte già al primo ascolto si è mostrata come la canzone di apertura di questo percorso – racconta Tiziano. È  una canzone di rottura, dinamica, che parla d’amore con sfumature di cinismo e umorismo nero. È solo un assaggio di quello che sarà un disco che marca l’inizio di una nuova epoca per me. Un album fresco, onesto, energico, figlio dell’esigenza di consegnarmi ad esperienze nuove”.

In Buona (Cattiva) Sorte la voce e la melodia di Tiziano si fondono con gli interventi vocali e l’inconfondibile stile di Timbaland, che lo ha prodotto. Il brano rappresenta la perfetta unione tra la scrittura di Ferro e il beat del producer americano, è una hit soulful senza confini geografici né di genere.

Il ritorno di TIZIANO FERRO: ecco il NUOVO SINGOLO “BUONA (CATTIVA) SORTE”. ANNUNCIATA LA TRACKLIST DELL’ALBUM

Esce il 31 maggio Buona (Cattiva) Sorte, il primo singolo ad anticipare il nuovo album di Tiziano FerroAccetto Miracoli, atteso il 22 novembre 2019 su etichetta Virgin Records (Universal Music).

In Buona (Cattiva) Sorte la voce e la melodia di Tiziano si fondono con gli interventi vocali e l’inconfondibile stile di Timbaland. Il brano rappresenta la perfetta unione tra la scrittura di Ferro e il beat del producer americano, è una hit soulful che non ha confini geografici né di genere.

Buona (Cattiva) Sorte rappresenta per me la rinascita – commenta Tiziano.

È una canzone che parla al futuro, senza chiudere le porte a ciò che è stato.

È solo un assaggio di quello che sarà un disco che marca l’inizio di una nuova epoca per me. Un album fresco, onesto, energico, figlio dell’esigenza di consegnarmi ad esperienze nuove”.

Tiziano ha quindi svelato anche la tracklist completa dell’album:

Accetto Miracoli

Vai ad amarti

Amici per errore

Seconda pelle

Balla per me

In mezzo a questo inverno

Come farebbe un uomo

Un Uomo Pop

Il destino di chi visse per amare

Casa a Natale

Le 3 parole sono 2

Buona (Cattiva) Sorte

Certificazioni Fimi: Doppietta per Ultimo, Platino per Achille Lauro e Gemitaiz.

Certificazioni  FIMI Awards! Week17

Non si arresta la corsa per Ultimo, questa settimana segna una doppietta tra gli Album, conquista il platino per Colpa Delle Favole e il 3 platino per  Peter Pan. Mad Man ottiene la certificazione platino per Back Home.

Passiamo ai Singoli Digitali conquistano la certificazione oro SAM SMITH & Normani con Dancing With A Stranger, mentre ottengono il platino: Achille Lauro feat. Boss Doms, Frenetik & Orang3 con “Rolls Royce” e Senza Di Me di Gemitaiz,Venerus & Franco126 e Sere Nere di Tiziano Ferro. È 2 platino Solo dei Clean Bandit feat. Demi Lovato, mentre la certificazione più alta di questa settimana spetta a Capo Plaza, 3 platino con Allenamento #2.

Tutte le altre certificazioni sono su http://www.fimi.it

Tiziano Ferro svela la data d’uscita del nuovo Album

Il Tiziano Ferro musicista di Latina ha pubblicato una sua immagine dove, sorridente, cammina per strada indossando una maglia di cotone giallo blu a maniche lunghe che riporta sul petto la stampa ‘new album xxxxxxx xxxxxxxx 22/11’. La didascalia che accompagna l’immagine recita: “22 novembre 2019 Il nuovo disco XXXXXXX XXXXXXXX 11/22, new album: XXXXXXX XXXXXXXX 22/11/19 Il nuovo disco in italiano! … il disco in spagnolo… non tarderà”.

L’ultimo album di inediti pubblicato da Tiziano Ferro, “Il mestiere della vita”, risale ai primi giorni del dicembre 2016. A novembre 2017 fece uscire “Il mestiere della vita – Urban vs acoustic”, un doppio disco nel quale rivisitò e ampliò “Il mestiere della vita”.