Archivi tag: coez

GIANNA NANNINI: è online il video di “MOTIVO” ft. COEZ, il nuovo singolo estratto dall’ultimo album “LA DIFFERENZA”.

è online il video di “Motivo”, il nuovo singolo in radio di GIANNA NANNINI ft. COEZ, estratto dall’ultimo album di inediti “LA DIFFERENZA” (Charing Cross Records Limited / Sony Music).

youtu.be/xxT4nz4iYnc .

Il video, con la regia di YouNuts!, utilizza la tecnica dello slow motion per sottolineare la delicatezza del brano, canzone d’amore e d’abbandono, e fondere due voci uniche. Gianna Nannini e Coez si muovono in uno spazio asettico circondati da ballerini che danzano nell’acqua con movimenti che ricordano l’assenza di gravità.

Motivo” è stato il primo brano scritto da Gianna per il suo album “La differenza” ed è l’unico in duetto.

 

Nel 2020 Gianna Nannini tornerà live non solo in Italia ma in tutta Europa, con la sua voce unica e la sua presenza scenica inconfondibile.

 

Il tour europeo partirà da Londra il 15 maggio per poi proseguire a Parigi, Bruxelles, Lussemburgo e arrivare a giugno in Germania per 4 date. Un lungo viaggio in tutta Europa che si concluderà ad ottobre, quando si esibirà di nuovo sui palchi della Germania con 6 date e poi su quelli della Svizzera con 2 date (#GNEuropeanTour). 

 

La prima tappa speciale in Italia sarà il 30 maggio allo Stadio Artemio Franchi di Firenze: un evento unico in cui la rocker sarà accompagnata anche dal grande batterista Simon Phillips.  Sarà l’occasione per vivere tutta l’energia di una vera… Gianna da stadio!

 

A partire da novembre Gianna Nannini porterà nei palasport italiani “LA DIFFERENZA” e i grandi successi che hanno segnato la sua lunga carriera, in cui ha conquistato generazioni di fan con il suo marchio di fabbrica che unisce dolcezza melodica e trascinante energia.

Di seguito le date del tour nei palasport: il 18 novembre al Pala Florio di Bari, il 19 novembre al Pala Partenope di Napoli; il 21 novembre al Pala Catania di Catania, il 25 novembre al Pala Verde di Treviso, il 28 novembre al Pala Alpitour di Torino, l’1 dicembre al Mediolanum Forum di Assago, Milano, e il 3 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma.

GIANNA NANNINI: da venerdì 3 gennaio in radio il nuovo singolo “MOTIVO” ft. COEZ estratto dall’ultimo album di inediti “LA DIFFERENZA”.

Da venerdì 3 gennaio 2020 sarà in radio “Motivo”, il nuovo singolo di GIANNA NANNINI ft. COEZ, estratto dall’ultimo album di inediti “LA DIFFERENZA” (Charing Cross Records Limited / Sony Music)

«“Motivo” è stata la prima canzone che ho scritto per questo album e ne volevo fare un duetto – racconta Gianna Nannini – Mi piace la voce graffiante di Coez. Gli feci ascoltare il brano che lo colpì particolarmente, mi disse che voleva provare a fare una cosa alla sua maniera. Ecco, mi dissi osservando quel suo modo elegante di fare, un altro che fa la “differenza”».

 

Nel 2020 Gianna Nannini tornerà live non solo in Italia ma in tutta Europa, con la sua voce unica e la sua presenza scenica inconfondibile.

 

Il tour europeo partirà da Londra il 15 maggio per poi proseguire a Parigi, Bruxelles, Lussemburgo e arrivare a giugno in Germania per 4 date. Un lungo viaggio in tutta Europa che si concluderà ad ottobre, quando si esibirà di nuovo sui palchi della Germania con 6 date e poi su quelli della Svizzera con 2 date (#GNEuropeanTour). 

 

La prima tappa speciale in Italia sarà il 30 maggio allo Stadio Artemio Franchi di Firenze: un evento unico in cui la rocker sarà accompagnata anche dal grande batterista Simon Phillips.  Sarà l’occasione per vivere tutta l’energia di una vera… Gianna da stadio!

 

A partire da novembre Gianna Nannini porterà nei palasport italiani “LA DIFFERENZA” e i grandi successi che hanno segnato la sua lunga carriera, in cui ha conquistato generazioni di fan con il suo marchio di fabbrica che unisce dolcezza melodica e trascinante energia.

Di seguito le date del tour nei palasport: il 18 novembre al Pala Florio di Bari, il 19 novembre al Pala Partenope di Napoli; il 21 novembre al Pala Catania di Catania, il 25 novembre al Pala Verde di Treviso, il 28 novembre al Pala Alpitour di Torino, l’1 dicembre al Mediolanum Forum di Assago, Milano, e il 3 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma.

“È sempre bello”, il nuovo album di Coez

Torna Coez con un nuovo album dal titolo “È sempre bello”, per Carosello Records. L’artista, con la sua scrittura, è diventato portavoce della sua generazione e simbolo del nuovo cantautorato italiano, dando vita in 10 anni di carriera solista a un genere crossover tra rap e pop, con cui ha dominato le classifiche. Il disco è stato anticipato dall’omonimo singolo, già disco di platino, e da una forma di “guerrilla marketing” che ha visto le città di Milano e Roma tappezzate con le frasi più iconiche dell’album. “È sempre bello” è stato presentato al Dazio di Levante (Arco della Pace) di Milano con una grande festa e ospiti tra cui Salmo, Niccolò Contessa, Franco 126, Cosmo, Frah Quintale e Samuel dei Subsonica. L’uscita dell’album è stata accompagnata da un countdown proiettato sul soffitto del luogo e da uno speciale dj-set, culminato alla mezzanotte con i nuovi brani del disco.

 

Disco d’oro per Loredana Bertè, Achille Lauro, Boomdabash, Shade e Federica Carta. Scopri le certificazioni Fimi della settimana.

Sanremo continua a sfornare grandi riscontri, dopo il platino, in sole 2 settimane, di Mahmood e Ultimo, arrivano i primi buoni risultati anche per Big Loredana Bertè, il discusso Achille Lauro, Boomdabash ma anche Shade e Federica Carta. Certificazioni di gran lunga soddisfacenti se confrontiamo il festival 2018, tutt’ora  solo Annalisa, lo stato sociale e i vincitori Meta Moro hanno raggiunto un solo platino dopo un anno.

Commercialmente questo il festival 2019 sta facendo registrare dei dati di mercato e fatturati positivi e siamo solo a meno di un mese dalla finale…

Ma andiamo alle certificazioni della settimana.

Unico Album che  raggiunge la certificazione oro è Non Erano Fiori di Coez.

Tra i Singoli Digitali, la certificazione più alta è il 5platino Fast Car di Jonas Blue feat. Dakota. Ottengono il 2 platino Cascare Nei Tuoi Occhi di Ultimo e Rollercoaster di Emis Killa, mentre raggiungono la soglia del platino: Lunedì di Salmo, ITuoiParticolari di Ultimo, Posso di Carl Brave feat. Max Gazzè e Zero degli Imagine Dragons.

Infine, vengono certificati oro: Rolls Royce di Achille Lauro feat. Boss Doms, Frenetik & Orang 3, Cosa Ti Aspetti Da Me di Loredana Bertè, Per Un Milione dei Boomdabash, Senza Farlo Apposta di SHADE & Federica Carta, Solo Te E Me di Gionny Scandal feat. Giulia Jean, Interlude (Ora è la mia ora) di Capo Plaza. E ancora: Scuol4 di tha Supreme, 7 Rings di Ariana Grande e Bad Liar degli ImagineDragons.

Tutte le certificazioni sono su http://www.fimi.it

Coez annuncia “È sempre bello” con due eventi a Roma e Milano

 

Coez,  ha annunciato, con due post pubblicati a sorpresa sui suoi canali social, l’imminente ritorno sulle scene, dopo il successo dell’album “Faccio un casino” (uscito ormai quasi due anni fa) e del relativo tour. Il rapper ha dato appuntamento ai suoi fan per questo giovedì, 10 gennaio, al Maxxi di Roma, museo del quartiere Flaminio, a due passi dall’Auditorium Parco della Musica, sulla cui facciata è già partito un countdown che terminerà alle ore 21.00 di giovedì. Sempre alle 21.00 di giovedì è in programma un evento a Milano, alle Colonne di San Lorenzo. Sembra tutto pronto per il grande ritorno dell’artista, dopo il grande successo della hit “La musica non c’è”, non resta che aspettare cosa accadrà durante le due date evento in programma.

Tutto ciò per svelare il nuobo singolo dal titolo “È sempre bello tornare”

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({
google_ad_client: “ca-pub-3238744861889244”,
enable_page_level_ads: true
});

Certificazioni Fimi, settimana 50. Salmo, Sfera, Pausini e Cremonini super protagonisti.

Settimana 50 del 2018 e arrivano puntuali i nuovi FIMIAwards!

Salmo continua a conquistare Recordi di certificazioni, anvhe con brani non pubblicati come singoli, segno di un buon lavoro. Così anche SferaEbbasta che  continua la sua scalata del successo.

Ecco gli album e i singoli certificati.

Gli Album certificati oggi sono: Rockstar di Sfera Ebbasta comtinua a riscuotere successo che ottiene il 4platino, la nuova riedizione di Fatti Sentire di Laura Pausini e PossibiliScenari di CESARE CREMONINI, reduce da una spettacolareTournè, conquistano il 2platino, mentre raggiungono quota oro #PopHeart di Giorgia e Scorpion di Drake.

Tra i Singoli Digitali conquista il 3platino Cara Italia di Ghali, viene certificato 2platino Pablo di Rvssian x Sfera Ebbasta, mentre Il Cielo Nella Stanza di Salmo feat. Nastasia Griffin ottiene il platino.

Infine, vengono certificati oro: Sparare Alla Luna di Salmo feat. Coez,  Ho Paura Di Uscire di Salmo, FumoDaSolo di IZI, Zero degli ImagineDragons, Dont Leave Me Alone di David Guetta feat. Anne-Marie e Done ForMe di Charlie Puth feat. Kehlani.

Tutte le certificazioni sono su http://www.fimi.it

Certificazioni Fimi, settimana 47. Måneskin e Salmo super protagonisti.

Certificazioni Fimi, settimana 47

Ottimo riscontro commerciale per Måneskin e Salmo, continuano a dominare le classifiche, i Måneskin sono piazzati tra i primi posti, da più di un mese, dominando classifiche Album, Singoli e AirPlya radio. Salmo a sole due settimane dall’uscita di Playlist raggiunge il platino per il disco e porta a casa le prime soddisfazioni per i singoli, frutto del nuovo lavoro. Insomma i due mondi musicali incuriosiscono e non deludono.

Vediamo nel dettaglio…

Tra gli Album vengono certificati PLATINO : Il Ballo Della Vita dei Måneskin, Playlist di Salmo, Suicidol di Nitro e  Essere Qui di Emma Marrone.

ORO per Potere di Luchè.

Tra i Singoli Digitali conquistano la certificazione 2 platino Torna A Casa dei Måneskin e Flames di David Guetta & Sia, mentre Cascare Nei Tuoi Occhi di Ultimo è platino. Infine, raggiungono l’oro: Il Cielo Nella Stanza di Salmo feat. Nastasia Griffin, Cabriolet di Salmo feat. Sfera Ebbasta,  Vabbene di Capo Plaza, Natural degli Imagine Dragons e I Love It di Kanye West & Lil Pump.

Tutte le certificazioni sono su http://www.fimi.it

 

Totonomi Sanremo 2019. Ecco i probabili Big in gara

Il presupposto é quello di aspettarci qualche colpaccio o artisti poco Pop e poco commerciali, artisticamente validi, come successe lo scorso anno, ma facciamo lo stesso i nostri pronostici.

Partiamo da chi non ci sarà.

Non ci sarà Malika Ayane, impegnata al tour, stessa cosa per i Subsonica, Nina Zilli, Annalisa, Francesco Gabbani, Coez, Ghali, Francesca Michielin, Irama, Ermal Meta e Fabrizio Moro, BabyK e NON ci sarà neanche Alessandra Amoroso scrivetelo bene in mente, forse da ospite, ma non in gara.

Giusy Ferreri sembrerebbe saltare la kermesse, affermando durante l’ospitatata a ‘Che tempo che fa’ con Takagi e Ketra, di non avere un progetto pronto da portare, il successo di Giusy non trova consacrazione a sanremo bensì sui palchi di tutta italia e in radio, non avrebbe bisogno del rilancio Sanremese.

  • In gara tra i big potrebbero tornare Arisa, Irene Grandi, Bianca Atzei, Dolcenera, Chiara Galiazzo, Deborah Iurato, Paola Turci, Elodie, reduce dal successo estivo con Michele Bravi, anche lui in lizza per il festival, Marco Masini, Nesli, Francesco Renga, Lorenzo fragola, Alessio Bernabei, Nek, i Modà, reduci dalla rottura con Baraonda, l’etichetta di Surace presidente di Rtl102.5, ci piacerebbe rivedere Daniele Silvestri, Fabi, Marina Rei, Syria, Negrita, Rafhael Gualazzi o Tiromancino. In corsa c’è Simone Cristicchi che lo scorso anno, nella serata dei duetti, accompagnò verso la vittoria Ermal Meta e Fabrizio Moro.

Ultimo, primo classificato tra i Giovani l’anno scorso, ha buone possibilità di tornare, stavolta tra i big. Iva Zanicchi ha proposto una canzone scritta da Luis Bacalov prima di morire.

I sostenitori di Gigi D’Alessio si chiedono se sarà all’Ariston e se con lui ci sarà un altro artista napoletano, Nino D’Angelo, o Anna Tatangelo.

Ci potrebbero essere tutti e tre ma in caselle distinte del puzzle.

Se D’Alessio potrebbe tornare come ospite, D’Angelo dovrebbe essere in concorso in coppia con un misterioso artista, sempre partenopeo, con ogni probabilità della scuderia Sugar.

Non trova conferme la voce di D’Alessio in coppia con Anna Tatangelo.

Lei potrebbe correre da sola tra i big.

Tra i nomi anche Briga, Achille Lauro, Fred de Palma e Shade,(altri esponente della trap, per strizzare l’occhio al pubblico giovane) in coppia con Federica Carta, ma anche di Andrea Febo, coautore del pezzo «Non mi avete fatto niente» del duo Meta-Moro, vincitore dell’ultimo Festival. In quota rap, genere assente l’anno scorso, possibili Rocco Hunt, Clementino.

In gara quest’anno è data per molto probabile la presenza di Loredana Berté, reduce da un’estate di grande rilancio con il singolo-hit ‘Non ti dico no’, cantato insieme ai Boomdabash. La cantante, già in lizza per il Festival nella precedente edizione, non era stata ammessa alla gara, con uno strascico di polemiche. Stavolta la sua presenza (ha una canzone firmata da Gaetano Curreri) avrebbe ancora più senso visto che al Festival, che a Mia Martini intitola il Premio della Critica, si potrebbe parlare della fiction di Rai1 sulla vita di Mimì.

Sul fronte dei superospiti il nome più accreditato è quello di Andrea Bocelli, che potrebbe cantare insieme al figlio Matteo, ma si guarda con interesse anche ad Ed Sheeran, la superstar britannica che ha duettato con lo stesso Bocelli nell’album dei record ‘Sì’.

Atteso anche Eros Ramazzotti.

Già ospiti del Baglioni & Friends dello scorso anno, potrebbero tornare all’Ariston anche Laura Pausini, prima cantante italiana a vincere il Latin Grammy Award nella categoria ‘Best Traditional Pop Vocal Album’, e Biagio Antonacci. Un’altra coppia accreditata tra i possibili ospiti è quella Raf-Umberto Tozzi che, dopo il singolo a due voci ‘Come una danza’ e un doppio album insieme, partirà in tour proprio dopo il Festival.

Anche Emma Marrone punterebbe a tornare, ma fuori gara.

Stesso discorso per Marco Mengoni, vincitore a Sanremo nel 2013. Tra i possibili ospiti anche Fedez, Eros Ramazzotti e Jovanotti mentre è data quasi per certa anche a febbraio la presenza di Fabio Rovazzi, che a dicembre condurrà Sanremo Giovani in tandem con Pippo Baudo.

Salmo con Coez, esce il video di Sparare alla Luna su Netflix

Dopo aver infranto tutti i record su Spotify e aver dominato le classifiche FIMI, Salmo riesce ancora una volta a sorprendere e distinguersi. È infatti il primo artista italiano a lanciare in esclusiva su Netflix un video musicale. Si tratta di “Sparare alla luna” feat Coez, disponibile da oggi sulla piattaforma streaming. Il video, con la regia di YouNuts Productions, è stato girato sul set di “Narcos: Messico”, dove Salmo ha recitato con gli attori del Guadalajara Cartel, protagonisti della serie che ha debuttato su Netflix il 16 novembre. Si tratta di un contenuto esclusivo di “Narcos: Messico” poiché il video si trova nella sezione “trailer e molto altro” della serie.

https://www.instagram.com/p/BqcXp8Ulvht/embed/captioned/?cr=1&v=12&wp=1035#%7B%22ci%22%3A0%2C%22os%22%3A9250%7D

Nel frattempo, come detto, l’album da cui è tratto il brano, “Playlist”, continua a macinare record su record: maggior numero di stream in 24 ore (9.956.884) nel giorno dell’uscita e maggior numero di stream in una settimana (43.882.595). Inoltre, è la prima volta che un artista italiano si colloca nella Global Chart di Spotify con 8 brani.

Salmo con Coez, esce il video di Sparare alla Luna su Netflix

COEZ : pronto per il Tour estivo, toccherà tutta l’Italia, nel frattempo lavora per il nuovo album.

coez

Periodo d’oro anzi di platino per Coez che ha annunciato le date del tour estivo in supporto all’album multi platino “Faccio un casino”, pubblicato lo scorso anno e dal quale sono stati estratti singoli di successo come la stessa “Faccio un casino”, “E yo mamma” e “La musica non c’è”.

Il calendario del tour comprende (almeno per il momento) dodici concerti toccando tutto lo stivale, per l’occasione verrà riaperto il “Velodromo” di Palermo, teatro di tanti concerti , calcato da artisti internazionali e nazionali. Il ritorno di un concerto, come quello di Coez, farà da apripista per riportare i grandi eventi LIVE nel capoluogo Siciliano.

Il debutto sarà il 22 giugno a Padova (Sherwood Festival) e lo terrà impegnato  fino alla metà di agosto. “Dodici concerti per fare un bel casino, per un’ultima volta, tutti insieme (prima del disco nuovo)”, ha scritto Coez su Facebook.

Eccotutte le date – qui, sul sito di Coez, le info sui biglietti:

22 giugno – Padova, Sherwood Festival
29 giugno – Napoli, Noisy Naples Fest 2018
7 luglio – Roma, Rock in Roma
13 luglio – Milano, Carroponte
18 luglio – Carpi (MO), Carpi Summer Fest
19 luglio – Collegno (TO), Flowers Festival
21 luglio – Cervia (RA), Piazza Garibaldi
25 luglio – Genova, GoaBoa
28 luglio – Palermo, Velodromo
3 agosto – Pescara, Porto Turistico
12 agosto – Follonica (GR), Follonica Summer Festival
18 agosto – Lecce, Piazza Libertini