Archivi tag: Concertone primo maggio

I vincitori di PRIMO MAGGIO NEXT 2020, sono ELLYNORA, LAMINE, MATTEO ALIENO e NERVI!

Alla luce di un ex aequo emerso nella somma dei voti espressi dalla Giuria, sono 4 i vincitori del contest PRIMO MAGGIO NEXT 2020: la cantautrice ELLYNORA di Roma con il suo brano “Zingara” (qui l’esibizione https://youtu.be/wagQADR7OcU), la cantautrice LAMINE di Roma con “Non è tardi“ (https://youtu.be/qSQOMUv0zu0), il cantautore MATTEO ALIENO di Roma con “Non mi ricordo” (https://youtu.be/rxljXdsvlhU) e il cantautore NERVI di Firenze con “Sapessi che cos’ho” (https://youtu.be/38TbNInlchM).

Nel weekend, infatti, si sono svolte in diretta streaming le finali di PRIMO MAGGIO NEXT, il contest organizzato da iCompany e dedicato ai nuovi artisti, che quest’anno ha registrato il record di iscrizioni con ben 1785 progetti candidati.

31 finalisti si sono esibiti in streaming di fronte alla Giuria di Qualità composta da Massimo Bonelli (direttore artistico del Concerto del Primo Maggio, presidente giuria), Lucia Stacchiotti (iCompany), Sara Del Caldo (Rai Radio2), Erica Manniello (Rockol), Massimiliano Longo (All Music Italia), Federico Durante (Billboard) e Enrico Schleifer (RadUni).

Uno di loro sarà decretato vincitore assoluto e riceverà un contributo da parte di Nuovo IMAIE (pari ad € 15.000,00) per la realizzazione di un live tour di almeno 8 concerti.

Anche i partner di PRIMO MAGGIO NEXT 2020 hanno eletto il loro vincitore che riceve così una menzione speciale tra i finalisti: LA SCALA SHEPARD, alternative rock band, nata nel 2015 tra le strade del quartiere romano Trastevere (www.lascalashepard.it) che ha presentato il brano “Potesse esplodere questa città” (https://youtu.be/jvqHpRRKstE).

PRIMO MAGGIO 2020 “edizione straordinaria”! Un grande evento televisivo in diretta su RAI TRE

In seguito al protrarsi dell’emergenza COVID-19, l’appuntamento del Concerto del Primo Maggio di Roma cambia totalmente il suo format mantenendo però intatta la volontà di trattare i temi fondamentali del lavoro che, quest’anno più di sempre, riguardano la vita e il futuro di milioni di italiani.

Il lavoro in Sicurezza: per Costruire il Futuro”: è questo il titolo che CGIL, CISL e UIL hanno scelto per il Primo Maggio 2020.

Sarà un grande evento collettivo che andrà in onda in prima serata venerdì 1 maggio su Rai Tre, un ponte tra Roma (la storica città del Concertone) e il resto della penisola, unita nell’emergenza sanitaria e ancora in lockdown.

L’evento, promosso come sempre da CGIL, CISL e UIL, sarà una produzione TV di Rai Tre, con contributi musicali selezionati, prodotti e realizzati per l’occasione da iCompany con la direzione artistica di Massimo Bonelli.

Primo Maggio 2020 sarà trasmesso in diretta dagli studi Rai di via Teulada a Roma e sarà ricco di ospiti, collegamenti, set musicali e contributi speciali, grazie ad una regia che si propone di rendere la consueta ricchezza musicale e narrativa dell’evento.

Per salvaguardare la qualità della musica dal vivo, nel rispetto delle norme dell’emergenza, i live saranno realizzati principalmente all’Auditorium Parco della Musica di Roma (dove sarà installato l’Auditorium Stage Primo Maggio 2020o in altre location speciali sparse per l’Italia e proposte direttamente dagli artisti.

Il Primo Maggio 2020 in TV sottolineerà l’importanza crescente in questo momento storico di temi come lavoro, unità, partecipazione, futuro e servizio pubblico, acquisendo in queste speciali circostanze un significato ancora più simbolico e profondo. Un messaggio non prigioniero dell’attualità, bensì volto a disegnare i tratti del futuro prossimo con fiducia e consapevolezza, in cui è il lavoro che ricostruisce il Paese.

Agli artisti che si esibiranno al Primo Maggio 2020 e che verranno annunciati nei prossimi giorni, si uniranno anche i tre vincitori del contest per nuovi artisti “PRIMO MAGGIO NEXT” che saranno selezionati il 18 e 19 aprile (a partire dalle ore 15.00) attraverso una diretta streaming sul portale next.primomaggio.net, in cui saranno chiamati a reinterpretare il brano in gara da casa propria, in maniera alternativa e compatibile con i mezzi a disposizione.

Ecco i 150 progetti selezionati come semifinalisti del Primo Maggio NEXT 2020.

L’edizione 2020 di Primo Maggio NEXT ha chiuso la sua fase iniziale registrando il record assoluto di iscrizioni con ben 1785 progetti artistici candidati.

Tutte le proposte pervenute sono state ascoltate e valutate dalla direzione artistica del Concerto del Primo Maggio seguendo tre direttrici principali: l’identità/riconoscibilità del progetto, la qualità della proposta, il grado di innovazione rispetto a ciò che già esiste.

Sulla base di questi criteri sono stati scelti 150 progetti artistici che passano alla fase successiva di NEXT 2020.

ECCO I NOMI DEI 150 SEMIFINALISTI DEL PRIMO MAGGIO NEXT 2020

Adelasia (Roma) ∙ Agnese Valle (Roma) ∙ Aimad (Terni) ∙ Aku (Velletri) ∙ Alberto Moscone (Genova) ∙ Alessio Selvaggio (Palermo) ∙ Alex Polidori (Roma) ∙ Alice Clarini (Roma) ∙ Alquadro (Roma) ∙ Amelia (Teramo) ∙ Andrea Visciglio (Avellino) ∙ Asia Ghergo (Civitanova Marche) ∙ AstrAle (Siracusa) ∙ Banda Anonima Romana (Roma) ∙ Biba (Roma) ∙ Billies (Altamura) ∙ Brindisi (Modena) ∙ Cabrio (Messina) ∙ Caffellatte (Bari / Roma) ∙ Cane Sulla Luna (Terni) ∙ Cannella (Roma) ∙ Caravaggio (Latina) ∙ Caterina (Trento) ∙ Cavalera (Livorno) ∙ Ciao sono Vale (Firenze) ∙ Ciehlo (Roma) ∙ Claudio Cirillo (Roma) ∙ Colla (Vicenza) ∙ Cosimo Malamadre (Firenze) ∙ Daino (Milano) ∙ Dalise (Cancello Scalo) ∙ Daniel Mendoza (Roma) ∙ Daniele Barsotti (Lucca) ∙ Dentro (Parma) ∙ Dileo (Salerno) ∙ Disarmo (Asti) ∙ Drago (Milano) ∙ Dri (Firenze) ∙ Effenberg (Lucca) ∙ Electric Circus (Torino) ∙ Elephant Brain (Perugia) ∙ Eliachesuona & Dariotronic (Bologna) ∙ Ellynora (Roma) ∙ Engage (Avellino) ∙ Erica Salvetti (Carrara) ∙ Erre Punto (Roma) ∙ Evaelamela (Prato) ∙ Evolve Alba (Padova) ∙ F.U.L.A. (Milano – Dakar) ∙ Fanoya (Foggia) ∙ Federico Baroni (Rimini) ∙ Flic Floc (Verona) ∙ Folcast (Roma) ∙ Francesco Danny Martines (Caltagirone) ∙ Ganoona (Milano) ∙ Germo (Rho) ∙ Ghepo (San Marzano sul Sarno) ∙ Giacomo Eva (Cosenza) ∙ Gian (Roma) ∙ Gionata (Milano) ∙ Giovanni Carnazza (Roma) ∙ Giovanni Segreti Bruno (Cosenza) ∙ H.E.R. (Roma) ∙ Hazan (Milano) ∙ I Sogni Di Chris (Torino) ∙ Il Solito Dandy (Roma) ∙ Io, Virginia e il lupo (Firenze) ∙ J-Unø (Mondragone) ∙ Jakido (Aosta) ∙ Just Sound (Napoli) ∙ Ke.Ma.Ma (Roma) ∙ Kevin Koci (Sansepolcro) ∙ Kim (Milano) ∙ KiwiBalboa (Genova) ∙ L’ultimodeimieicani (Genova) ∙ La Luna (Grosseto) ∙ La Scala Shepard (Roma) ∙ Lamine (Roma) ∙ Laneve (Roma) ∙ Laurino (Verona) ∙ Le Lame (Firenze) ∙ LefrasiincompiutediElena (Lecce) ∙ Leonus (Roma) ∙ Leyla (Roma) ∙ Leyla El Abiri (Genova) ∙ Libero (Santo Stefano Quisquina) ∙ Livio Livrea (Roma) ∙ Lo Straniero (Acqui Terme) ∙ Luk (Napoli) ∙ Lusi il lupo (Perugia) ∙ Machella (Macerata) ∙ Majuri (Foligno) ∙ Malamore (Veglie) ∙ Malpelo (Torino) ∙ Malpensa (Roma) ∙ Mania (Casalpusterlengo) ∙ Marāsma (Velletri) ∙ Martiny (Viareggio) ∙ Maru (Bologna) ∙ Matteo Alieno (Roma) ∙ Matteo Sica (Roma) ∙ Melga (Taranto) ∙ Merifiore (Lecce) ∙ Mescalina (Napoli) ∙ Michelangelo Vood (Milano) ∙ Miglio (Brescia) ∙ Misga (Andria) ∙ Missey (Milano) ∙ Mizio Vilardi (Roma) ∙ Moca (La Spezia) ∙ Monkeymax (Isola d’Ischia) ∙ Mvrte (Sarzana) ∙ Nèra (Firenze) ∙ Nervi (Firenze) ∙ Ophelia (Biella) ∙ Osaka Flu (Arezzo) ∙ Overture (Alessandria) ∙ OX-IN (Formia) ∙ Paolo Ruggiero (Salerno) ∙ Pargo 024 (Torino) ∙ Patrizio Santo (Pescara) ∙ Ponee (Milano) ∙ Priscilla (Roma) ∙ Puertonico (Roma) ∙ Ricordati di Rimini (Milano) ∙ Roberta De Gaetano (Milazzo) ∙ Ruben Coco (Avezzano) ∙ Sangi (Atri) ∙ Santamarya (Viterbo / Roma) ∙ Sebastiano Pagliuca (Montelparo) ∙ Sestomantra (Potenza) ∙ Sherol Dos Santos (Roma) ∙ Sid (Ravenna) ∙ Signor D (Battipaglia) ∙ Stev-N (Torino) ∙ Stona (Novi Ligure) ∙ Sudestrada (Forlì) ∙ Symo (Roma) ∙ Tōru (Pisa) ∙ Tota (Orvieto) ∙ Tre Terzi (Palermo) ∙ Ummo (Pescara) ∙ Valentina Polinori (Roma) ∙ Veronica (Aversa) ∙ Vhsupernova (Milano) ∙ Vybes (Roma) ∙ Xgiove! (Porto Sant’Elpidio) ∙ Yelah (Roma) ∙ Yoniro (Gallipoli) ∙ Zic (Firenze)

 

Tutti i progetti semifinalisti di Primo Maggio NEXT 2020 sono presenti sul portale:

http://next.primomaggio.net/

Gli artisti semifinalisti verranno ora valutati da una Giuria di Qualità composta da Massimo Bonelli (direttore artistico del Concerto del Primo Maggio, presidente giuria), Lucia Stacchiotti (iCompany), Sara Del Caldo (Rai Radio2), Erica Manniello (Rockol), Massimiliano Longo (All Music Italia), Federico Durante (Billboard), Enrico Schleifer (RadUni).

Come previsto dal bando di NEXT 2020, il prossimo 31 marzo 2020 verranno resi pubblici i voti della Giuria di Qualità e saranno ufficialmente annunciati i nomi degli artisti finalisti ai quali si aggiungono fin da ora i Romito, selezionati attraverso il contest di Musica contro le mafie.

Successo in piazza, Tv e Social per il Concerto DEL PRIMO MAGGIO di ROMA: i giovani scelgono il concertone!

Arrivato alla sua 29esima edizione, si è svolto ieri ilCONCERTO DEL PRIMO MAGGIO 2019 che ha portato sul palco di Piazza San Giovanni in Laterano a Roma il meglio della “musica attuale“.

Andato in diretta su Rai3, dalle 15.00 a mezzanotte, il Concertone ha raccolto davanti alla televisione una media di 1.210.000 spettatori durante la prima serata (share del 5.8%) e ha registrato una lieve crescita rispetto allo scorso anno per la diretta pomeridiana raggiungendo l’8.7% di share.

1M2019-Danilo-DAuria-007_b

Ma il dato più importante riguarda i giovani: questa edizione del Concerto del Primo Maggio è stata la più vista negli ultimi anni nella fascia d’età tra i 18 e 34 anni, il più alto dal 2013 a oggi.

Grande successo anche sui social dove il Concertone è risultato il più commentato del prime time tv con oltre 170 mila interazioni: #1M2019 e #Concertone sono stati in trend topic su Twitter dal 29 aprile al 1° maggio e lo sono ancora oggi. La fanbase del Concertone è cresciuta di oltre 12mila follower su Instagram e 6mila su Facebook.

Palermo, tutto pronto per il “Primo MagGione 2019”. Ecco il cast e il programma.

La festa delle lavoratrici e dei lavoratori torna di nuovo a Palermo per l’edizione 2019 con due giorni in piazza all’insegna dei diritti.
Il 30 Aprile e l’1 Maggio Piazza Magione si colorerà dei valori di uguaglianza e solidarietà, per promuovere un’idea di società differente che sappia rispondere al bisogno di felicità delle persone e di noi giovani in particolare.

Live music, dj set, birra, cocktail, food, sport e attività per bambini. Questo e altro per la Festa dei Lavoratori a Palermo. Il 30 aprile e l’1 maggio, in piazza Magione, dopo le edizioni passate che hanno registrato un’enorme affluenza torna il Primo Maggione. Il 30 aprile in piazza ci sarà Color Party Palermo, Festival del Colore con concerti a seguire, mentre l’1 maggio piazza Magione si riempirà con live e dj set d’eccezione.

Il programma

  • 30 aprile alle ore 20: Filippone dj set, Jaka Official, Raymond Wright, Sud Sound System Official, Mr Jamo.
  • 1 maggio alle ore 12: Pacha Kama, The Daggs, Abusivi Band, Archinué, La banda di Palermo, LassatilAbballari, Fight presents Sali Sala & Gorilla Sauce, Kilo Kg, Davide Shorty, Johnny Marsiglia & Big joe

EMAN sul palco del PRIMO MAGGIO A ROMA per presentare “Giuda” e “Fiume” contenuti nel nuovo album “Eman”.

Mercoledì 1 maggio il cantautore EMAN,all’anagrafe Emanuele Aceto, si esibirà sul palco del Concerto del Primo Maggio 2019, che come ogni anno si svolgerà in Piazza San Giovanni in Laterano a Roma e che sarà trasmesso in diretta televisiva su Rai 3 e in contemporanea radiofonica su Rai Radio 2.

L’artista presenterà per l’occasione i brani “Giuda” e “Fiume” contenuti nel nuovo album “Eman”(Jackie & Juliet / Artist First), attualmente disponibile in digitale e nei negozi tradizionali.Inoltre, il cantautore incontrerà i fan e presenterà l’album con speciali showcase: giovedì 2 maggio – Feltrinelli viale Pasubio (Babitonga Cafè) diMILANO (ore 19.30); sabato 4 maggio –  Feltrinelli RED di via Tomacelli di ROMA (ore 18.30);domenica 5 maggio – “Il Piccolo” del Teatro Politeama di CATANZARO (ore 18.00); lunedì 6 maggio – Mood Social Club RENDECS (ore 18.30).

I 10 brani dell’album “Eman”, scritti e composti dallo stesso Emanuele Aceto, rappresentano un nuovo tipo di cantautorato moderno. In ogni brano l’autore affronta tematiche diverse che analizzano la vita e la società in tutte le sue sfumature.

Questa la tracklist dell’album: “Danziamo Dentro Al Fuoco”, “Icaro”, “Fiume”, “Giuda”, “Tutte Le Volte”, “Silk”, “Milano”, “Senza Averti Vista Mai”, “3 a.m.”,Ritorno a Casa (La Ballata di Aldo il Clochard)”.