Morto Keith Flint, cantante dei Prodigy

Keith Flint, cantante dei Prodigy è morto a 49 anni nella sua casa, come riporta il Daily Mail. Il giornale ha scritto che il cantante della band inglese, una delle più note degli anni 90 sarebbe stato trovato senza vita dalla Polizia nella sua casa di Dunmow. Il Guardian riporta le parole di un poliziotto che ha confermato la notizia della morte del cantante: “Siamo stati chiamati riguardo le condizioni di salute a un indirizzo di Brook Hill, subito dopo le 8.10 del mattino” ha detto, proseguendo “siamo arrivati e purtroppo un uomo di 49 anni è stato trovato senza vita e ne sono stati informati i parenti più prossimi. La morte non è stata trattata come sospetta e stiamo preparando tutte le informazioni da passare al coroner. Il cantante è stato una delle figure più note della musica dance mondiale grazie a singoli come “Firestarter”, “Smack my bitch up” e “Breathe” e successivamente si era dato alle corse delle moto come manager.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...