Archivi categoria: Musica

Vasco Non Stop Live, ecco il video esclusivo, “29 VOLTE A SANSIRO IN 29 ANNI!

29 VOLTE A SANSIRO IN 29 ANNI!

Vasco Rossi si prepara al ritorno live con “VascoNonStop Live 2019” e inizia a stuzzicare i fans con un video esclusivo per il web.

29 VOLTE A SANSIRO IN 29 ANNI!

10 Luglio 1990 Fronte del Palco

7 Luglio 1995 Rock sotto l’assedio
8 Luglio 1995 Rock sotto l’assedio

15 Giugno 1996 Nessun Pericolo per Te Tour

4 Luglio 2003 Vasco @ San Siro
5 Luglio 2003 Vasco @ San Siro
8 Luglio 2003 Vasco @ San Siro

12 Giugno 2004 Buoni o Cattivi Tour ‘04
13 Giugno 2004 Buoni o Cattivi tour ‘04

21 Giugno 2007 Vasco Live 2007
22 Giugno 2007 Vasco Live 2007

6 Giugno 2008 Vasco ‘08 Live in Concert
7 Giugno 2008 Vasco ‘08 Live in Concert

16 Giugno 2011 Vasco Live Kom ‘011
17 Giugno 2011 Vasco Live Kom ‘011
21 Giugno 2011 Vasco Live Kom ‘011
22 Giugno 2011 Vasco Live Kom ‘011

04 Luglio 2014 Vasco Live Kom ‘014
05 Luglio 2014 Vasco Live Kom ‘014
09 Luglio 2014 Vasco Live Kom ‘014
10 Luglio 2014 Vasco Live Kom ‘014

17 Giugno 2015 Live Kom ‘015
18 Giugno 2015 Live Kom ‘015

01 Giugno 2019 VASCONONSTOP LIVE 2019
02 Giugno 2019 VASCONONSTOP LIVE 2019
06 Giugno 2019 VASCONONSTOP LIVE 2019
07 Giugno 2019 VASCONONSTOP LIVE 2019
11 Giugno 2019 VASCONONSTOP LIVE 2019
12 Giugno 2019 VASCONONSTOP LIVE 2019

Annunci

NOA, nuovo album “LETTERS TO BACH”. Live in Italia: a ROMA, PORDENONE e NAPOLI!

È disponibile “LETTERS TO BACH” (Believe International), il nuovo progetto discografico di NOA, prodotto dal leggendario QUINCY JONES!

Nell’album, Noa riprende 12 brani musicali del compositore tedesco Johann Sebastian Bach e li arricchisce con le sue parole, grazie ai testi in inglese ed ebraico, ispirati a temi che spaziano dalla sfera personale a una più universale.

Noa, una delle voci internazionali più emozionanti, è un’artista unica capace di cambiare ed evolversi in ogni progetto, mantenendo sempre il suo tratto distintivo elegante e raffinato.

ROCKETS: venerdì 24 maggio esce il nuovo album “Wonderland”, anticipato dal singolo “Kids from Mars”. Da oggi online il video del brano “Kids froma Mars”.

Venerdì 24 maggio esce il nuovo album dei ROCKETS dal titolo “Wonderland (Label Rocktronic Music /Azzurra Music), anticipato in radio e in digitale dal singolo “Kids from Mars” acquistabile anche nei negozi tradizionali in versione 45 giri in edizionelimitata.

Wonderland” è un concept album composto da 10 brani più una seconda versione della title track riproposta insieme a Fabrice Pascal e Axel Cooper. I suoni, le musiche e le voci guidano l’ascoltatore verso un viaggio nel tempo, una contaminazione di oltre 50 anni di stili e sapori musicali: dai 10cc ai Supertramp, da David Bowie a Vangelis, da Bob Marley ai Men At Work fino ad arrivare agli Imagine Dragons.

Questa la tracklist dell ‘album: Wonderland”, “Kids From Mars”, “Heaven”, “We are one”, “Strange people”, “Rock’n Roll Loser”, “Get It On” (feat. Fabrice Pascal & Axel Cooper), “Nuclear Fallout”, “The One”, “Doot Doot”, “Wonderland” (feat. Fabrice Pascal & Axel Cooper).

 

May-Day,Brunori, Silvestri, Samuel e tanti altri. A Palermo la maratona per i diritti umani.

12 ore di musica per il Mediterraneo: a Palermo la maratona per i diritti umani

L’evento, che vede alla direzione artistica – oltre che sul palco – Roy Paci e Christian ‘Picciotto’, artisti siciliani che già da mesi lavorano all’evento, sarà presentato da Stefano Piazza e porterà a Palermo moltissimi artisti come Brunori Sas, Punkreas, Samuel dei Subsonica, ‘O Zulù dei 99 Posse, Diodato, Shakalab, Johnny Marsiglia & Big Joe, Cor Veleno, Davide Shorty, Alessio Bondì, Enzo Savastano, Renzo Rubino e poi ancora ancora Cacao Mental, Darko, Felix de Almeida, Ivan Granatino, Sandro Joyeux, Chino Mortero, Piccola Orchestra Tavola Tonda, Igor Scalisi Palminteri, Angelo Sicurella, TetraHeaDrop, Agnello, Chiara Effe e Ilaria Graziano & Francesco Forni.

 

Certificazioni Fimi: Oro per “Calipso”, 6 platino per Gabbani

Certificazioni FIMI Awards!

Questa settimana non ci sono Album certificati, ma ci sono parecchi Singoli Digitali !
Ottiene la certificazione 6 platino Francesco Gabbani con Occidentalis Karma, Pedro Capó raggiunge la soglia del 3 platino con Calma, mentre vengono certificati 2 platino: Ipernova di Mr.Rain, La Fine Del Mondo di Anastasio e Con Calma di Daddy Yankee feat. Snow. Infine, sono oro: Calipso di Charlie Charles with Dardust feat. SferaEbbasta, Mahmood & Fabri Fibra, Rondini Al Guinzaglio di Ultimo e HP di MALUMA.

 

 

Tutte le certificazioni sono su http://www.fimi.it

DUNCAN LAURENCE vince l’EUROVISION SONG CONTEST per i Paesi Bassi con “ARCADE”.

Duncan Laurence ha vinto il ESC 2019 per i Paesi Bassi (https://youtu.be/YiIjuLRyinM).

Il cantante e autore olandese Duncan Laurence ha vinto la gara seguito da Italia e Russia.

Ducan è sempre stato tra i favoriti per i Bookmakers che per settimane lo hanno considerato il vincitore imprendibile con la sua ballad “ARCADE”.

Era da 44 anni che i Paesi Bassi non vincevano l’Eurovision Song Contest e saranno loro ad ospitare la manifestazione il prossimo anno.

 

Arcade”, brano di debutto del 25enne olandese e ora disponibile per la programmazione radiofonica, è stato prodotto da Wouter Hardy, missato da Cenzo Townshend (Snow Patrol, U2, Florence + The Machine) e masterizzato ai leggendari Abbey Road Studios, ha totalizzato oltre 20 milioni di stream globali.

Il video ufficiale ha totalizzato più di 10 milioni di views su Youtube ed è entrato nella Top200 Global di Spotify.

Arcade” è stato certificato Platino nei Paesi Bassi e l’Award sarà consegnato oggi a Ducan.

Mahmood: questa sera la finale dell’Eurovision song contest.

Tutti pronti per la finale dell’ Eurovision song contest 2019. Per l’italia ci sarà Mahmood , si esibirà il 22° ma ha già conquistato l’Eurovision Song Contest 2019, almeno su Spotify: Soldi, la canzone con cui ha vinto l’ultimo festival di Sanremo, è in testa alla top ten dei brani finalisti più ascoltati sulla piattaforma. E secondo la classifica stilata dall’Ogae, l’organizzazione internazionale che consiste in un network di oltre 40 fanclub del contest di vari Paesi europei e non, il favorito alla vittoria dell’edizione di quest’anno è proprio il rappresentante italiano. Anche Gabbani o Il volo erano tra i favoriti ma questo tipo di  pronostico non porta  così tanta fortuna. Staremo a vedere.   La sua esibizione durante la seconda semifinale è durata solo un minuto, ma è bastato a convincere il pubblico dell’Eurovision . Mahmood  si esibirà con la canzone completa nel corso della finale di sabato sera a Tel Aviv, che ospiterà anche l’attesissima e controversa performance di Madonna.

L’appuntamento è per questa sera su Rai 1 in diretta Live da Tel Aviv col commento di Flavio Insinna e Federico Russo.