ACHILLE LAURO, LETTERA A LOREDANA

Che strano Uomo sono io,

incapace di chiedere scusa,

Perché confonde il perdono con la vergogna.

Che strano Uomo sono io,

che ti chiama pagliaccio

perché pensa di dover combattere ciò che non riesce a raggiungere.

Che strano Uomo sono io,

Capace solo di dire “sei bellissima”

Perché ancora ha paura di riconoscere il tuo valore.

Stasera, “per i tuoi occhi ancora”,

Chiedo scusa

e vado via.

Lauro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...