CESARE CREMONINI: in radio e in tutti gli store digitali “AL TELEFONO”, primo singolo inedito tratto da “Cremonini 2C2C The Best Of”

Uscirà in radio e in tutti gli store digitali domani, venerdì 15 novembre, “Al telefono” il primo singolo di Cesare Cremonini che sarà contenuto in “Cremonini 2C2C The Best Of”.

Tutti quelli che hanno già preordinato su iTunes, presalvato su Spotify e pre-aggiunto su Apple Music l’album, troveranno da domani questa canzone già disponibile nella propria libreria.

Non ci sono il theremin e la decadenza blues di Poetica, questa volta sostituite dal rincorrersi di suoni elettronici e da un giro di pianoforte ipnotico, ma basta un primo ascolto di “Al telefono”, la nuova canzone di Cesare Cremonini, per ritrovarsi catapultati nuovamente nell’atmosfera senza tempo a cui ci ha abituati con le sue ultime produzioni.

È un discorso musicale che non si interrompe il suo, anzi vuole ampliarsi e sembra non provare alcun timore nel farlo. Echi underground si miscelano con eleganti partiture di orchestra e fiati riuscendo a sposare il passato e il presente di un uomo, che anche nel testo della canzone si intrecciano corteggiandosi fino alla fine, trovando il perfetto equilibrio nella sontuosa coda strumentale che sa mettere d’accordo il meglio della produzione anni 70 italiana e internazionale con l’attualità del tema proposto: il telefono definitivamente scelto come specchio e prigione delle nostre poche verità. Una canzone sulla separazione certo, ma soprattutto sulla sopravvivenza in questi tempi in cui l’amore resta intrappolato nelle librerie fotografiche degli smartphone che sono la nostra memoria emotiva.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...